Seguici su

Serie A

Roma-Cagliari: orario, probabili formazioni e dove vederla

Federico-Fazio-Leonardo-Pavoletti-Roma-Cagliari

Tutto quello che c’è da sapere su Roma-Cagliari, sfida valida per la 34^ giornata di Serie A. Come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

Ultimo aggiornamento

Nel secondo anticipo della 34^ giornata di Serie A la Roma ospiterà in casa il Cagliari. Se da una parte i giallorossi si giocano la realizzazione dei proprio obiettivi in queste ultime cinque giornate, i sardi sono a +11 dalla zona retrocessione e possono dunque godersi un finale tranquillo. Motivazione o spensieratezza: quale sarà l’arma vincente? Ecco tutto quello che dovete sapere su Roma-Cagliari.

Come arriva la Roma

Nella scorsa giornata i giallorossi hanno pareggiato a San Siro contro l’Inter non traendo vantaggio dai risultati deludenti di Lazio e Milan, la prima sconfitta in casa dal già retrocesso Chievo e la seconda fermata sul pari a Parma, cosa che ha invece fatto l’Atalanta, ora quarta a pari punti coi rossoneri e a +1 proprio dalla Roma. Dal suo arrivo sulla panchina capitolina Ranieri ha trovato tre vittorie, due pareggi e due sconfitte, portando a casa solo undici dei ventuno punti a disposizione: non esattamente una media Champions. Se la Roma vuole entrare a far parte dell’edizione 2019-20 della più importante competizione europea per club, però, in queste ultime cinque gare dovrà dare il 100%.

Come arriva il Cagliari

Momento positivo per i sardi, sconfitti solo dalla Juventus nelle ultime sei di campionato. La vittoria di sabato scorso contro il Frosinone ha poi sancito il +11 sull’Empoli terzultimo e quindi la possibilità di vivere in tranquillità questo finale di stagione. Tra il Cagliari e la retrocessione, oltre a tale margine di punti, ci sono infatti ben sette squadre: impossibile che riescano tutte a superare i rossoneri in questo rush finale. All’Olimpico arriva allora una formazione serena e spensierata: chissà che, invece di un limite, questo possa divenire un punto di forza.

Orario Roma-Cagliari e dove vederla in tv

Il match tra Roma e Cagliari si terrà sabato 27 aprile alle ore 18:00 presso lo Stadio Olimpico. La gara sarà trasmessa in esclusiva da Sky sul canale Sky Sport Serie A (202 sul satellite, 483 o 113 sul digitale). Per gli abbonati sarà inoltre come sempre disponibile il servizio in streaming su ogni dispositivo munito di una connessione internet e dell’app di Sky Go.

Dove vedere tutte le partite della 34^ giornata di Serie A

Probabili formazioni Roma-Cagliari

Doppia assenza importante per i padroni che perdono gli squalificati Zaniolo e Cristante in vista della sfida ai sardi. Ranieri potrebbe allora tornare al 4-4-2 reinserendo Schick in avanti oppure rimanere sul 4-2-3-1 rispolverando Pastore, mai in campo dal derby dello scorso 2 marzo. Da valutare il possibile recupero in difesa di un tassello fondamentale per i giallorossi come Manolas, in caso pronto Jesus.

Non si prevedono variazioni tattiche per Maran, affezionato al suo 4-3-1-2. Birsa può esser confermato sulla trequarti, Barella rientra da un turno di stop e va a prendere il posto dello squalificato Faragò. Ballottaggio tra Lykogiannis e l’ex di turno Luca Pellegrini sulla sinistra, Klavan non convocato.

Roma (4-4-2): Mirante; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Under, Nzonzi, Pellegrini, El Shaarawy; Schick, Dzeko. All. Ranieri

Cagliari (4-3-1-2): Cragno; Srna, Ceppitelli, Pisacane, Lykogiannis; Barella, Cigarini, Ionita; Birsa; Joao Pedro, Pavoletti. All. Maran

Consulta tutte le probabili formazioni della 34^ giornata di Serie A

Infortunati e squalificati: ecco tutti gli indisponibili per la 34^ giornata di Serie A

Precedenti Roma-Cagliari

Negli 87 precedenti tra queste due squadre la Roma è in vantaggio per 37 vittorie a 23, con 27 pareggi a completare il quadro. i piatti della bilancia si allontanano con decisione stringendo il campo alle 41 sfide disputate all’Olimpico: in questo caso il vantaggio giallorosso è di 20 a 5, notevole. I rossoblu non espugnano la capitale dalla stagione 2012-13, nella partita passata alla storia per il clamoroso autogol di Goicoechea che costò a Zeman il posto in panchina. Da allora, in casa o in trasferta, la Roma ha vinto sei volte e pareggiato tre, non uscendo mai più sconfitta.

La gara d’andata della stagione corrente alla Sardegna Arena è terminata 2-2 grazie al pareggio al 95′ di Sau (il suo ultimo con la maglia rossoblu prima di trasferirsi alla Sampdoria) che ha vanificato in extremis il temporaneo doppio vantaggio capitolino. L’unico ex di questa partita sarà Luca Pellegrini (ancora di proprietà giallorossa), anche se nell’ultimo periodo ci sono tante voci di mercato che vorrebbero Cragno trasferirsi proprio nella capitale per la prossima stagione.

I consigli per il fantacalcio

Considerando quanto sia cruciale questa gara per i padroni di casa rispetto ai loro avversari, probabilmente conviene puntare sui migliori giallorossi. Dentro Dzeko ed El Shaarawy, opzioni vagliabili anche Under, Pellegrini e Kolarov. Non sono però da accantonare a priori Pavoletti e Joao Pedro, i migliori marcatori dei sardi, che affronteranno comunque quella che è da tempo la peggior difesa della parte sinistra della classifica di Serie A.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Calcio d'Angolo Quiz
Annuncio pubblicitario

Di più in Serie A