Pagelle

Sassuolo-Chievo 4-0, le pagelle: Lirola imprendibile, Pucciarelli desaparecido

Sassuolo-Chievo 4-0, le pagelle: Lirola imprendibile, Pucciarelli desaparecido

Vittoria importantissima per il Sassuolo che si avvicina sempre di più alla salvezza. Lirola è una freccia, bene anche Locatelli, male Pucciarelli

Pronti via e il Sassuolo passa subito in vantaggio grazie ad bel colpo di testa di Demiral, su assist delizioso di Lirola. Il Chievo risponde subito, prima con Leris e poi con Bani ma in entrambi i casi Consigli è provvidenziale. I clivensi sono più vivi che mai e trovano la rete dell'1-1 con Giaccherini dopo una grande azione personale: urlo strozzato in gola perchè interviene il Var ad annullare il gol, viziato in precedenza da un fallo di Barba su Bourabia. Alla mezz'ora ci prova Berardi su punizione ma Sorrentino è bravo a respingere a lato. Il secondo gol degli emiliani è soltanto rimandato e a segnare è ancora Demiral che raccoglie l'assist di Locatelli direttamente da calcio d'angolo.

In apertura del secondo tempo arriva subito il 3-0: Lirola vola sulla fascia destra ed entra in area, suggerimento perfetto per Locatelli che segna a porta vuota. Dieci minuti dopo il Sassuolo segna anche il poker con Berardi dopo un'azione personale di Babacar. Ancora il Var protagonista che annulla un altro gol del Chievo: stavolta era stato Cesar a gonfiare la rete dopo una punizione di Giaccherini. Ad un quarto d'ora dalla fine Boga brucia Bani e va vicinissimo al 5-0. A due minuti dalla fine Consigli para una rigore a Giaccherini. Ecco le nostre pagelle in attesa dei voti del fantacalcio.

Sassuolo-Chievo 4-0: le pagelle

Sassuolo

Consigli 7: semplicemente decisivo con due parate fantastiche che permettono al Sassuolo di mantenere il vantaggio. Alla fine disinnesca un rigore di Giaccherini, e un tiro di Stepinski. Se la sua squadra è riuscita a vincere il merito è anche suo. Un muro.

Lirola 7,5: una sicurezza per i fantallenatori: il terzino spagnolo difficilmente stecca una partita, sul primo gol Demiral non può far altro che spingere in porta un suo fantastico suggerimento. Stesso discorso sul gol di Locatelli: progressione spaventosa e pallone solo da mettere dentro.

Demiral 7,5: il bomber che non ti aspetti, da quando è arrivato il turco è un titolare fisso di De Zerbi. Demiral sta offrendo delle prestazioni più che convincenti e si sta confermando sempre di più un acquisto azzeccato.

Ferrari 6: il Chievo non sta a guardare e spinge ma lui, insieme al compagno di reparto, è bravo a disinnescare gli attacchi avversari.

Peluso 6: che venga schierato a sinistra o centrale poco importa: l'ex Juventus gioca sempre con ordine ed esperienza, qualità alle quali il suo allenatore non può rinunciare.

dal 75′ Rogerio: s.v.

Bourabia 6: interpreta sempre bene il ruolo di mezzala e anche oggi si fa trovare pronto, non facendo rimpiangere le assenze di Sensi e Duncan.

Magnanelli 6: il capitano è l'equilibratore della squadra, una pedina importantissima a dispetto della sua età. Un leader silenzioso che quando sta bene è sempre affidabilissimo.

Locatelli 6,5: l'ex Milan ha lasciato il Milan per un ruolo da protagonista nel Sassuolo. Nonostante la sua giovanissima età dimostra sempre una grande personalità. Oggi gioca benissimo in zona gol prima offrendo un assist a Demiral da calcio d'angolo, poi segnando il 3-0 a porta libera.

dal 67′ Duncan 6: è il grande escluso della partita insieme a Sensi. Entra in una situazione di assoluta tranquillità e amministra il vantaggio insieme ai compagni.

Berardi 6,5: buono il passaggio che libera la corsa di Lirola sul gol del 3-0 prima di mettersi in proprio e segnare il gol del 4-0 su assist di Babacar. La sua qualità è fondamentale per la salvezza del Sassuolo.

Babacar 6: dopo qualche giornata in cui era finito indietro nelle gerarchie del Sassuolo, l'attaccante ex Fiorentina si è nuovamente preso il posto al centro dell'attacco neroverde. Prestazione sporca la sua oggi ma che è stata impreziosita da un assist per Berardi.

Boga 6: merita la sufficienza perchè è sempre imprevedibile per gli avversari grazie alla sua velocità. Unico neo un egoismo che va sicuramente perfezionato.

dal 84′ Di Francesco: s.v.

De Zerbi 6: lascia in panchina due giocatori importanti come Sensi e Duncan ma la sua filosofia di gioco si vede indifferentemente dagli interpreti in campo.

Risultati e tabellini della 30^ giornata

Chievo

Sorrentino 5: difficile dare colpe a Sorrentino data l'ormai rassegnazione della squadra. Ci sarà ancora parecchio da soffrire per il neo quarantenne da qui alla fine della stagione.

Bani 5,5: mezzo voto in più lo merita solo per il bellissimo stacco di testa ad inizio partita che non va in gol solo grazie a Consigli. Per il resto è una serata da incubo.

Cesar 5: il capitano del Chievo aveva anche segnato un gol, poi annullato per fuorigioco. Una prestazione comunque assolutamente da dimenticare.

Barba 5: brutta partita anche la sua, non può niente contro gli attaccanti del Sassuolo.

Leris 6: sfiora il gol nel primo tempo ma non solo: la sua partita sulla destra è positiva, nonostante il risultato.

Hetemaj 5: il suo compito sarebbe quello di interdire, la sua sostituzione in apertura del secondo tempo la dice lunga sulla sua partita.

dal 55′ Dioussè 5,5: prova con le sue geometrie a scuotere i suoi, ma la partita è ormai compromessa.

Rigoni 5: in mezzo al campo è completamente inconsistente, non si vede quasi mai.

Giaccherini 5: aveva trovato il pareggio dopo una bellissima azione personale. Poi sbaglia malamente un rigore nel finale.

Kiyine 6: così come il collega sulla fascia opposta gioca una buona partita ma viene ugualmente sostituito.

dal 55′ Vignato 6: data la sua giovane età è l'unico che ha voglia di giocare questa partita con grinta. Si fa notare per il suo tocco di palla e la sua velocità. Un possibile talento.

Pucciarelli 5: non si vede mai, un fantasma.

dal 69′ Piazon 5: si fa fatica a pensare a Piazon come un possibile crack. Una carriera costellata da delusioni che stanno continuando anche questa stagione.

Stepinski 5,5: l'unico che prova a far male al Sassuolo ma con Consigli stasera non si passa.

Di Carlo 5: una squadra ormai allo sbando che gli è sfuggita di mano. Di Carlo probabilmente si augura che questa stagione termini al più presto.

Tutte le pagelle della 30^ giornata


Redazione

Commenta

Devi essere loggato per pubblicare un commento Login

Lascia un commento

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A
# Squadra G V P S +/- Punti
1 Inter Milan

Inter Milan

24 20 3 1 47 63
2 Juventus

Juventus

25 16 6 3 21 54
3 AC Milan

AC Milan

25 16 4 5 18 52
4 Bologna

Bologna

25 12 9 4 14 45
5 Atalanta

Atalanta

24 14 3 7 24 45
6 Roma

Roma

25 12 5 8 15 41
7 Lazio

Lazio

25 12 4 9 5 40
8 Fiorentina

Fiorentina

25 11 5 9 8 38
9 Torino

Torino

25 9 9 7 1 36
10 Napoli

Napoli

24 10 6 8 5 36
11 Monza

Monza

25 8 9 8 -5 33
12 Genoa

Genoa

25 7 9 9 -5 30
13 Lecce

Lecce

25 5 9 11 -15 24
14 Udinese

Udinese

25 3 14 8 -13 23
15 Frosinone

Frosinone

25 6 5 14 -20 23
16 Empoli

Empoli

25 5 7 13 -19 22
17 Sassuolo

Sassuolo

24 5 5 14 -16 20
18 Verona

Verona

25 4 8 13 -11 20
19 Cagliari

Cagliari

25 4 7 14 -23 19
20 Salernitana

Salernitana

25 2 7 16 -31 13

Rubriche

Di più in Pagelle