Seguici su

Serie A

Serie A, le decisioni del Giudice Sportivo dopo la 33^ giornata: 10 squalificati

© imagephotoagency.it

Tutti i provvedimenti del Giudice Sportivo dopo la 33^ giornata di Serie A: Roma e Lazio nei guai. Out anche Baselli e Ciano

Dopo il 33^ turno di Serie A sono dieci i giocatori squalificati per il prossimo turno. Il Giudice Sportivo si abbatte pesantemente sul centrocampo di Lazio e Roma, squalificando per un turno Milinkovic-Savic, Luis Alberto, Cristante e Zaniolo. Out anche Baselli nel Torino e Ciano nel Frosinone. Ecco tutti gli squalificati per il prossimo turno di campionato.

Il comunicato del Giudice Sportivo

Calciatori espulsi

(Squalifica per una giornata effettiva di gara e ammenda di € 10000)

MILINKOVIC SAVIC Sergej (Lazio): sentito il Direttore di gara, per gesto di reazione nei confronti di un calciatore  avversario, al 34′ del primo tempo, a giuoco in svolgimento, senza alcuna conseguenza fisica per il medesimo.

(Squalifica per una giornata effettiva di gara)

FARAGO Pancrazio Paolo (Cagliari): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario

ROMERO Alconchel Luis Alberto (Lazio): per avere, al termine della gara, rivolto un ironico applauso all’Arbitro.

Calciatori non espulsi

(Squalifica per una giornata effettiva di gara)

BASELLI Daniele (Torino): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (quinta sanzione).

CIANO Camillo (Frosinone): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (quinta sanzione).

CIONEK Thiago Rangel (Spal): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (quinta sanzione).

CRISTANTE Bryan (Roma): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (quinta sanzione).

LOCATELLI Manuel (Sassuolo): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (quinta sanzione).

PINTO VELOSO Miguel Luis (Genoa): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (quinta sanzione).

ZANIOLO Nicolo (Roma): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (quinta sanzione).

Ammende

Ammenda di € 2.000,00: alla Soc. Empoli per avere suoi sostenitori, al 1° del primo tempo, lanciato un fumogeno nel terreno di giuoco: sanzione attenuate ex art. 14 n. 5 in relazione all’articolo 13, comma 1 lett.b) CGS per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più in Serie A