Seguici su

Serie A

Serie A, quanto guadagna la Juventus campione d’Italia: la ripartizione dei premi

esultanza gol Emre Can Kean Bernardeschi Juventus
imagephotoagency.it

Con la vittoria dello scudetto la Juventus porta a casa anche un bel po’ di soldi, la ripartizione dei premi della Serie A 2018/19

Grazie al trionfo casalingo contro la Fiorentina, la Juventus si è laureata campione d’Italia per l’ottava volta consecutiva con ben cinque giornate di anticipo, stabilendo così un nuovo record tra i principali cinque campionati europei. Oltre al tanto ambito trofeo e al record, in casa dei bianconeri entrerà però pure un bel gruzzoletto di soldi. Alla fine del campionato infatti, la Lega Serie A distribuirà i soldi derivanti dalla vendita dei diritti televisivi e dalle sponsorizzazioni. Come accaduto negli ultimi anni, saranno ancora i bianconeri ad incassare la cifra maggiore tra le 20 squadre iscritte al torneo.

Legge Melandri: nuovo metodo di ripartizione dei ricavi di Serie A

A partire da questo campionato, con la modifica della legge Melandri, cambierà qualcosa nella ripartizione dei premi in Serie A. Dei 1,150 miliardi totali, la fetta di soldi da dividere equamente tra tutte le società salirà infatti al 50%, a differenza del 40% della passata stagione. Importante aumento anche per quanto riguarda i risultati sportivi dell’ultimo campionato, che dal 5% passeranno addirittura al 15%. Al ribasso invece le altre percentuali: a partire dalla storia del club, che dal 10% passerà al 5%, passando per i risultati dell’ultimo quinquennio (da 15% a 10%). Novità anche sul fronte tifosi, che adesso porteranno nelle casse dei club non più il 30% bensì il 20%, suddiviso in 8% derivante dalla televisione e 12% dallo stadio. Tutte modifiche, queste, che favoriranno le piccole e le medio-piccole. Diverso invece il discorso legato al paracadute Serie B.

Quanto guadagna la Juventus con la vittoria della Serie A 2018/19

Dal punto di vista meramente dei guadagni, prima o seconda posizione fa poca differenza. La vittoria del titolo porterà infatti nelle casse della Juventus 23,4 milioni, solamente 4 milioni in più rispetto alla seconda classificata. La parte da suddividere egualmente invece quest’anno dovrebbe addirittura arrivare a 28,8 milioni. Oltre ai 4 milioni già citati, la vittoria della Serie A garantirà ai bianconeri un posto per la prossima finale di Supercoppa italiana, che solo per la partecipazione porterà nelle casse dei piemontesi altri 3,375 milioni. In totale dunque, rispetto alla seconda, al club di Agnelli andranno circa 7,4 milioni in più. Per quanto riguarda gli altri guadagni, la Juventus prenderà 23,7 milioni dalla quota tifosi, 5,5 per la storia e 11 per i risultati degli ultimi 5 anni. Il totale sarà dunque di circa 92,3 milioni, considerando anche i soldi della Supercoppa.

Gli altri incassi a seconda del piazzamento in classifica

Se tra prima e seconda la differenza di incassi sarà di 4 milioni, il discorso cambia radicalmente scendendo di posizioni. A differenza della Juventus infatti, il Chievo guadagnerà solamente 900mila euro con l’ultimo posto in campionato, con una differenza di ben 22,5 milioni. In linea di massima, partendo dai 23,4 milioni della prima, si scenderà con un ritmo sempre più basso ma variabile.

La classifica

  1. Juventus – 23,4 milioni
  2. Napoli – 19,4 milioni
  3. Atalanta – 16,8 milioni
  4. Inter – 14,2 milioni
  5. Milan – 12,5 milioni
  6. Roma – 10,9 milioni
  7. Torino – 9,3 milioni
  8. Lazio – 8,3 milioni
  9. Sampdoria – 7,4 milioni
  10. Bologna – 6,3 milioni
  11. Sassuolo – 5,5 milioni
  12. Udinese – 5 milioni
  13. Spal – 4,6 milioni
  14. Parma – 4,1 milioni
  15. Cagliari – 3,6 milioni
  16. Fiorentina – 3,2 milioni
  17. Genoa – 2,8 milioni
  18. Empoli – 2,2 milioni
  19. Frosinone – 1,6 milioni
  20. Chievo – 0,9 milioni

Il totale degli incassi della Serie A 2018/19

Ai premi a seconda del piazzamento vanno però aggiunte anche le altre percentuali di ripartizione dei 1,150 miliardi. Non necessariamente dunque la seconda classificata sarà anche la seconda con il maggiore incasso. Grazie alla storia e ai tifosi, saranno infatti rispettivamente Inter e Milan le squadre con l’incasso maggiore dopo la Juventus, solamente quarto invece il Napoli. Qualcosa cambia anche nelle ultime posizioni, dove nonostante l’ultimo posto non è il Chievo la squadra con l’incasso minore, bensì il Frosinone.

La classifica

  1. Juventus – 92,3 milioni
  2. Inter – 83,1 milioni
  3. Napoli 80,8 milioni
  4. Milan – 76,7 milioni
  5. Roma – 73,3 milioni
  6. Atalanta – 63,8 milioni
  7. Lazio – 62,6 milioni
  8. Torino – 57,7 milioni
  9. Fiorentina – 56,9 milioni
  10. Sampdoria – 55,6 milioni
  11. Bologna – 50,2 milioni
  12. Genoa – 48,5 milioni
  13. Udinese – 47,4 milioni
  14. Sassuolo – 46,2 milioni
  15. Cagliari – 45,8 milioni
  16. Spal – 43,3 milioni
  17. Parma – 42,2 milioni
  18. Chievo – 40,5 milioni
  19. Empoli – 39,1 milioni
  20. Frosinone – 36,5 milioni

Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
calciodangolo.com Collabora con noi
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Serie A