Ultime dai campi

Ultime dai campi e probabili formazioni per la 32^ giornata di Serie A

esultanza-gol-Duvan-Zapata-Atalanta-Juventus
© imagephotoagency.it

Le ultime su dubbi e ballottaggi della 32^ giornata: massiccio turnover per la Juventus, torna Zapata. Fuori Belotti, ci sono Dzeko e Icardi

Dopo la due giorni europea, riparte subito il campionato con la 32^ giornata di Serie A. Questo è il primo weekend che può regalare i primi verdetti ufficiali. Alla Juventus basta un pareggio con la Spal per vincere lo scudetto, mentre il Chievo ha bisogno di una vittoria col Napoli per non retrocedere già in Serie B. Tanto turnover per Allegri, che oltre agli infortunati lascia a casa Ronaldo, Pjanic, Mandzukic e Rugani. Ci sono Icardi e Zapata, mentre sono fuori Belotti e Iago Falque. Inzaghi con tutta la qualità in campo, Montella si affida a Chiesa senza stravolgere nulla. Le ultime dai campi e le probabili formazioni prima di schierare la formazione al fantacalcio.

Spal-Juventus (sabato 13 aprile ore 15:00)

Semplici deve fare a meno dell'infortunato Kurtic. Assente anche Valoti, quindi a centrocampo ci sarà Schiattarella. In difesa rientra Cionek e a destra Lazzari. Davanti certo del posto Petagna: ballottaggio Antenucci-Floccari, che ha recuperato dalla tonsillite.

Allegri opta per il massiccio turnover: tanti i big che rimangono a casa, tra cui Ronaldo, Pjanic, Rugani e Mandzukic. Spazio quindi ai giovani Coccolo in difesa e Nicolussi a centrocampo. Rientra Cuadrado a destra, mentre in attacco certo del posto Kean: dovrebbe esser Dybala ad affiancarlo.

Spal (3-5-2): Viviano; Cionek, Vicari, Felipe; Lazzari, Missiroli, Schiattarella, Murgia, Fares; Antenucci, Petagna. All. Semplici

Juventus (3-5-2): Perin; De Sciglio, Bonucci, Coccolo; Cuadrado, Khedira, Bentancur, Nicolussi, Spinazzola; Dybala, Kean. All. Allegri

Roma-Udinese (sabato 13 aprile ore 18:00)

Ranieri non avrà lo squalificato Kolarov, al suo posto Juan Jesus a sinistra. In compenso però rientra Florenzi a destra. A centrocampo ce la fa De Rossi, mentre il terzetto alle spalle di Dzeko sarà formato da Zaniolo, Pellegrini ed El Shaarawy.

Tudor non ha recuperato Opoku: spazio quindi a Samir nel terzetto difensivo. De Paul ancora a centrocampo, mentre dovrebbe giocare D'Alessandro a sinistra al posto dello squalificato Zeegelaar e dell'infortunato Ter Avest. In attacco, certo del posto Lasagna: l'altra maglia da titolare se la giocano Pussetto e Okaka.

Roma (4-2-3-1): Mirante; Florenzi, Manolas, Fazio, Juan Jesus; Cristante, De Rossi; Zaniolo, Pellegrini, El Shaarawy; Dzeko. All. Ranieri

Udinese (3-5-2): Musso; De Maio, Ekong, Samir; Larsen, Fofana, Mandragora, De Paul, D’Alessandro; Pussetto, Lasagna. All. Tudor

Consigli fantacalcio: chi schierare e chi evitare nella 32^ giornata

Milan-Lazio (sabato 13 aprile ore 20:30)

Gattuso non recupera Donnarumma e Paquetà: dentro Reina e Borini. Calabria e Rodriguez gli esterni: ancora non al top Conti. Ancora fuori Biglia, con Calhanoglu che scala a centrocampo. In attacco intoccabile Piatek. A destra Suso.

Inzaghi dovrebbe mandare in campo tutta la qualità a sua disposizione. In difesa certo del posto solo Acerbi, poi sono in 4 a giocarsi 2 maglie. Infortunati Radu, Marusic e Berisha, squalificato Badelj. A centrocampo ancora fuori Parolo. Davanti Immobile sarà appoggiato da Correa, panchina iniziale per Caicedo.

Milan (4-3-3): Reina; Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Bakayoko, Calhanoglu; Suso, Piatek, Borini. All. Gattuso

Lazio (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Bastos; Romulo, Milinkovic-Savic, Leiva, Luis Alberto, Lulic; Correa, Immobile. All. Inzaghi

Torino-Cagliari (domenica 14 aprile ore 12:30)

Mazzarri recupera finalmente Aina dopo le 3 giornate di squalifica: il laterale prende il posto di De Silvestri a destra. A centrocampo dovrebbe esserci ancora Meité, ma il problema è in attacco. Fuori Belotti per squalifica e Iago Falque per infortunio: Zaza prima punta, appoggiato da Berenguer.

Maran sostituisce lo squalificato Ceppitelli con Romagna. Per il resto pochi dubbi: Faragò a centrocampo, Barella trequartista. Pavoletti sarà affiancato in attacco dal solito Joao Pedro.

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, N’Koulou, Moretti; Aina, Meité, Rincon, Baselli, Ansaldi; Berenguer, Zaza. All. Mazzarri

Cagliari (4-3-1-2): Cragno; Srna, Romagna, Pisacane, Pellegrini; Faragò, Cigarini, Ionita; Barella; Joao Pedro, Pavoletti. All. Maran

Fiorentina-Bologna (domenica 14 aprile ore 15:00)

La seconda prima volta di Montella sulla panchina della Fiorentina è subito accesa: lo aspetta il derby dell'Appennino col Bologna. Il tecnico non dovrebbe cambiare quasi nulla per il momento. Solito 4-3-3 con Veretout regista, Gerson mezzala. Rientra a pieno regime Chiesa, in attacco insieme a Simeone e Muriel.

Mihajlovic non potrà contare sull'infortunato Destro, e ancora neanche su Helander e Mattiello. Solita difesa a 4, con Dzemaili favorito a centrocampo su Poli. Orsolini a destra e Sansone a sinistra. La prima punta sarà Palacio.

Fiorentina (4-3-3): Lafont; Milenkovic, Pezzella, Hugo, Biraghi; Benassi, Veretout, Gerson; Chiesa, Simeone, Muriel. All. Montella

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; Mbaye, Lyanco, Danilo, Dijks; Dzemaili, Pulgar; Orsolini, Soriano, Sansone; Palacio. All. Mihajlovic

Sampdoria-Genoa (domenica 14 aprile ore 15:00)

Per il derby della Lanterna, Giampaolo recupera in extremis Andersen al centro della difesa: il suo partner dovrebbe essere Colley. A centrocampo stringe i denti Ekdal, affiancato dai soliti Praet e Linetty. Sulla trequarti, Ramirez favorito su Saponara. In attacco, dovrebbe esserci Defrel al fianco di Quagliarella.

Prandelli ritrova Romero in difesa, ma non avrà lo squalificato Sturaro a centrocampo: confermati Lerager, Veloso e Bessa. Davanti rischia ancora la panchina Sanabria: Pandev favorito per affiancare il giovane Kouamé.

Sampdoria (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Andersen, Colley, Murru; Praet, Ekdal, Linetty; Ramirez; Quagliarella, Defrel. All. Giampaolo

Genoa (3-5-2): Radu; Biraschi, Romero, Criscito; Pereira, Lerager, Veloso, Bessa, Lazovic; Pandev, Kouamé. All. Prandelli

Sassuolo-Parma (domenica 14 aprile ore 15:00)

De Zerbi ha quasi l'intera rosa a disposizione. Ferrari in difesa al posto di Marlon, mentre a centrocampo dovrebbe riposare Magnanelli. In attacco riecco il tridente formato da Berardi, Babacar e Boga.

D'Aversa sta invece decisamente peggio a livello di infortuni. L'assenza di Bruno Alves costringe ancora alla difesa a 3, mentre a centrocampo dovrebbe esserci Rigoni. Assenti in attacco Gervinho, Inglese, Biabiany e Sprocati. Siligardi dovrebbe quindi esser affiancato da Ceravolo.

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Lirola, Demiral, Ferrari, Rogerio; Locatelli, Sensi, Duncan; Berardi, Babacar, Boga. All. De Zerbi

Parma (3-5-2): Sepe; Sierralta, Iacoponi, Gagliolo; Gazzola, Kucka, Rigoni, Barillà, Dimarco; Siligardi, Ceravolo. All. D’Aversa

Chievo-Napoli (domenica 14 aprile ore 18:00)

Il Chievo sta per salutare la Serie A: senza una vittoria, sarà retrocessione. Di Carlo sceglie Barba a sinistra e Dioussé a centrocampo. Il solito Giaccherini sulla trequarti, mentre la coppia d'attacco dovrebbe essere Stepinski-Pellissier.

Dopo la sconfitta con l'Arsenal, il Napoli si deve leccare le ferite. Rosa corta per Ancelotti, che però cercherà di fare un minimo di turnover. Malcuit a destra e Ghoulam a sinistra. Fuori Allan, Callejon e Insigne: dentro Ounas, Verdi e Milik.

Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Depaoli, Andreolli, Cesar, Barba; Leris, Dioussé, Hetemaj; Giaccherini; Pellissier, Stepinski. All. Di Carlo

Napoli (4-4-2): Meret; Malcuit, Chiriches, Koulibaly, Ghoulam; Ounas, Ruiz, Zielinski, Verdi; Milik, Mertens. All. Ancelotti

Frosinone-Inter (domenica 14 aprile ore 20:30)

Il Frosinone tenta l'impresa. Baroni deve fare i conti con l'infortunio di Salamon: al suo posto in difesa c'è Brighenti. A centrocampo non recupera Viviani: spazio per Maiello in cabina di regia. In attacco certo del posto Pinamonti: solito ballottaggio tra Ciano e Ciofani, con il primo favorito.

Spalletti ha qualche dubbio, a cominciare dalla difesa: potrebbe infatti far riposare Skriniar e D'Ambrosio diffidati, al loro posto Miranda e Cedric. Cerca posto anche Dalbert a sinistra. A centrocampo infortunato Brozovic: Borja Valero dovrebbe aver la meglio su Gagliardini per sostituirlo. Icardi prima punta, alle sue spalle il terzetto sarà Politano-Nainggolan-Perisic.

Frosinone (3-5-2): Sportiello; Brighenti, Goldaniga, Capuano; Paganini, Chibsah, Maiello, Valzania, Beghetto; Pinamonti, Ciano. All. Baroni

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, de Vrij, Skriniar, Asamoah; Vecino, Valero; Politano, Nainggolan, Perisic; Icardi. All. Spalletti

Atalanta-Empoli (lunedì 15 aprile ore 20:30)

Gasperini ritrova il suo centravanti: Zapata sarà ovviamente al centro dell'attacco, insieme a lui i soliti Gomez e Ilicic – che aveva avuto qualche problema fisico in settimana. Ancora out Toloi, dentro Djimsiti. A sinistra invece Castagne dovrebbe vincere ancora il ballottaggio con Gosens.

Qualche problema in più invece per Iachini. Squalificato Maietta e infortunato Silvestre in difesa, mentre a centrocampo stringe i denti Krunic. A sinistra potrebbe esserci spazio stavolta per Pasqual vista l'assenza anche di Pajac. In attacco solita coppia Caputo-Farias. Infortunato La Gumina.

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Palomino, Djimsiti, Mancini; Hateboer, Freuler, de Roon, Castagne; Ilicic; Gomez, Zapata. All. Gasperini

Empoli (3-5-2): Dragowski; Veseli, Rasmussen, Dell’Orco; Di Lorenzo, Krunic, Bennacer, Traoré, Pasqual; Farias, Caputo. All. Andreazzoli

Indisponibili Serie A: infortunati e squalificati per la 32^ giornata


Nome: Matteo. Cognome: Zinani. Classe: poca. Passione: sport. Calciatore di Serie A mancato, voglio essere il tuo punto di riferimento in termini di calcio e fantacalcio. Questo perché amo lo sport in ogni sua sfaccettatura: lo vivo e lo pratico da sempre.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Ultime dai campi