Seguici su

Ultime dai campi

Ultime dai campi e probabili formazioni per la 34^ giornata di Serie A

Mauro-Icardi-Lautaro-Martinez-Inter
© imagephotoagency.it

Le ultime su dubbi e ballottaggi della 34^ giornata: fuori Icardi e Insigne, dubbi Correa e Suso. Ci sono Ronaldo e Chiesa

Dopo Pasqua, ritorna la Serie A per la sua 34^ giornata. Il turno si apre sabato pomeriggio con lo scontro diretto Bologna-Empoli e si chiude lunedì sera con la sfida tra Fiorentina e Sassuolo. In mezzo, grande attesa per il derby d’Italia tra Inter e Juventus. Allegri si affida ancora a Ronaldo nonostante lo scudetto vinto, mentre Spalletti punta su Lautaro Martinez e non su Icardi. Gioca Dzeko, mentre rimane fuori ancora Insigne. Ballottaggi invece per Milan e Lazio, appena uscite dalla semifinale di ritorno di Coppa Italia: dubbi Correa-Caicedo e Suso-Castillejo. Le ultime dai campi e le probabili formazioni prima di schierare la formazione al fantacalcio.

Bologna-Empoli (sabato 27 aprile ore 15:00)

Scontro salvezza al Dall’Ara tra Bologna ed Empoli. Mihajlovic ha quasi tutti a disposizione, rientrano anche i claudicanti Destro ed Helander e gli squalificati Santander e Dijks. Infortunato il solo Mattiello, che ha finito la stagione. Ballottaggio a centrocampo tra Dzemaili e Poli per affiancare Pulgar. Solito terzetto invece alle spalle dell’unica punta Palacio.

Grande emergenza invece tra i toscani. Ai già diversi infortunati, si aggiunge anche il problema muscolare di Maietta: verrà sostituito da Nikolau. Ballottaggio a sinistra tra Pajac e Pasqual. Davanti potrebbe esserci Oberlin ad affiancare Caputo, oppure potrebbe avanzare Krunic con l’inserimento di Acquah a centrocampo.

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; Mbaye, Lyanco, Danilo, Dijks; Dzemaili, Pulgar; Orsolini, Soriano, Sansone; Palacio. All. Mihajlovic

Empoli (4-3-1-2): Dragowski; Di Lorenzo, Veseli, Nikolau, Pasqual; Krunic, Bennacer, Traoré; Farias; Oberlin, Caputo. All. Andreazzoli

Roma-Cagliari (sabato 27 aprile ore 18:00)

Ranieri non può ancora contare su De Rossi. A destra ci sarà Florenzi, mentre recupera Manolas al centro. A centrocampo spazio per Pellegrini, viste le squalifiche di Zaniolo e Cristante. El Shaarawy e Under sugli esterni, prima punta Dzeko affiancato da Schick.

Squalificato Faragò e non al meglio Cacciatore, a destra potrebbe toccare a Srna. Rientrano Pisacane e Pellegrini in difesa, Barella a centrocampo. Dovrebbe esserci Birsa trequartista alle spalle delle due punte, ma occhio all’inserimento di Padoin mezzala con Ionita spostato più avanti al posto dello sloveno.

Roma (4-4-2): Mirante; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Under, Nzonzi, Pellegrini, El Shaarawy; Schick, Dzeko. All. Ranieri

Cagliari (4-3-1-2): Cragno; Srna, Ceppitelli, Pisacane, Pellegrini; Barella, Cigarini, Ionita; Birsa; Joao Pedro, Pavoletti. All. Maran

Inter-Juventus (sabato 27 aprile ore 20:30)

Grande attesa per il derby d’Italia tra Inter e Juventus a San Siro. Spalletti recupera in extremis Brozovic a centrocampo, che affiancherà Vecino. Sulla trequarti Nainggolan alle spalle di Lautaro Martinez. Probabile panchina iniziale per Icardi.

Qualche problema in più invece per Allegri, che comunque ha già vinto lo scudetto. Rientra Chiellini, mentre a destra spazio a Cancelo. A centrocampo confermato Emre Can, davanti certi del posto Ronaldo e Cuadrado. Ballottaggio per la terza maglia da titolare nel tridente: Bernardeschi favorito su Kean. Infortunati Dybala, Douglas Costa, Mandzukic, Khedira, Perin, Caceres.

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, de Vrij, Skriniar, Asamoah; Vecino, Brozovic; Politano, Nainggolan, Perisic; Lautaro. All. Spalletti

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Can, Pjanic, Matuidi; Cuadrado, Ronaldo, Bernardeschi. All. Allegri

Frosinone-Napoli (domenica 28 aprile ore 12:30)

All’ora di pranzo di domenica il Napoli va a far visita al Frosinone, e potrebbe davvero dargli il colpo di grazia. Per evitare ciò, Baroni si affida ad Ariaudo in difesa al posto dell’infortunato Salamon. A centrocampo Chibsah favorito sul rientrante Cassata. In attacco squalificato Ciano: sarà Pinamonti ad affiancare Ciofani.

Ancelotti schiera Malcuit a destra e Luperto in mezzo. Per il resto, soliti noti: Allan e Ruiz al centro, Mertens e Milik davanti. Non sta bene Insigne, che ha accusato un piccolo fastidio muscolare.

Frosinone (3-5-2): Sportiello; Goldaniga, Ariaudo, Capuano; Paganini, Chibsah, Maiello, Valzania, Beghetto; Ciofani, Pinamonti. All. Baroni

Napoli (4-4-2): Meret; Malcuit, Luperto, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Ruiz, Zielinski; Mertens, Milik. All. Ancelotti

Chievo-Parma (domenica 28 aprile ore 15:00)

Domenica pomeriggio il Parma va a far visita al Chievo, per una sfida sulla carta non così entusiasmante. Di Carlo dovrebbe lasciar ancora fuori qualche big: spazio per Semper, Leris e soprattutto Vignato. In difesa ballottaggio tra Andreolli e Cesar, mentre a centrocampo Dioussé favorito su Rigoni. Davanti sicuro del posto Stepinski: al suo fianco uno tra Pellissier e Meggiorini.

D’Aversa recupera Gazzola sulla destra, in difesa c’è Gagliolo. Scozzarella dovrebbe stringere i denti davanti alla difesa, mentre in attacco cerca posto Ceravolo al fianco di Gervinho. Ancora infortunati Biabiany, Grassi e Inglese.

Chievo (4-3-1-2): Semper; Depaoli, Andreolli, Bani, Barba; Leris, Dioussé, Hetemaj; Vignato; Pellissier, Stepinski. All. Di Carlo

Parma (3-5-2): Sepe; Iacoponi, Alves, Gagliolo; Gazzola, Kucka, Scozzarella, Barillà, Dimarco; Gervinho, Ceravolo. All. D’Aversa

Spal-Genoa (domenica 28 aprile ore 15:00)

Altro scontro salvezza domenica pomeriggio tra Spal e Genoa. Semplici deve fare i conti con la squalifica di Cionek in difesa, spazio quindi a Felipe. Gli esterni sono Lazzari e Fares, a centrocampo dovrebbe esserci Murgia. Davanti certo del posto Petagna: ballottaggio tra Floccari e Antenucci.

Prandelli recupera Biraschi in difesa e Pandev in attacco. Fuori però per squalifica Veloso e per infortunio Sturaro e Sanabria. Radovanovic regista, ballottaggio Bessa-Rolon. In attacco ecco Kouamé.

Spal (3-5-2): Viviano; Bonifazi, Vicari, Felipe; Lazzari, Kurtic, Missiroli, Murgia, Fares; Floccari, Petagna. All. Semplici

Genoa (3-5-2): Radu; Biraschi, Romero, Zukanovic; Lazovic, Lerager, Radovanovic, Bessa, Criscito; Pandev, Kouamé. All. Prandelli

Sampdoria-Lazio (domenica 28 aprile ore 18:00)

Gara delicata tra Sampdoria e Lazio alle 18 di domenica. Giampaolo ha praticamente tutta la rosa a disposizione. Dovrebbe rivedersi Colley in difesa al posto di Tonelli. Ballottaggi invece Bereszynksi-Sala e Ramirez-Saponara. In attacco titolarissimo Quagliarella: torna dalla squalifica Gabbiadini, ma al suo fianco dovrebbe esserci ancora Defrel.

Inzaghi invece deve fare i conti con gli acciaccati della Coppa Italia. Ai box Radu in difesa, c’è Bastos. Assenti per squalifica a centrocampo Milinkovic-Savic e Luis Alberto: dovrebbero essere Parolo e Cataldi ad assistere Lucas Leiva. A supporto di Immobile, infine, ballottaggio tra Correa e Caicedo.

Sampdoria (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Andersen, Colley, Murru; Praet, Ekdal, Linetty; Ramirez; Quagliarella, Defrel. All. Giampaolo

Lazio (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Bastos; Romulo, Cataldi, Lucas Leiva, Parolo, Lulic; Correa, Immobile. All. Inzaghi

Torino-Milan (domenica 28 aprile ore 20:30)

Sfida importantissima a Torino tra i padroni di casa ed il Milan: in palio l’Europa. Mazzarri non potrà disporre di Djidji: spazio per Moretti. Recuperato De Silvestri, ma a destra ci sarà Ola Aina. A centrocampo è squalificato Baselli: chance dunque per Lukic e Meité. Davanti ancora infortunato Iago Falque e squalificato Zaza: sarà Berenguer ad appoggiare Belotti.

Gattuso deve fare i conti con le fatiche della semifinale di ritorno di Coppa Italia. Infortunato Calabria, a destra ci sarà Conti. Al centro rientra Musacchio. Ristabilito Paquetà a centrocampo. Davanti ballottaggio tra Suso e Castillejo per completare il solito tridente.

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, N’Koulou, Moretti; Aina, Meité, Rincon, Lukic, Ansaldi; Berenguer, Belotti. All. Mazzarri

Milan (4-3-3): G. Donnarumma; Conti, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Bakayoko, Paquetá; Suso, Piatek, Calhanoglu. All. Gattuso

Atalanta-Udinese (lunedì 29 aprile ore 19:00)

Fresca di vittoria nella semifinale di ritorno di Coppa Italia, l’Atalanta ospita l’Udinese lunedì. Qualche rotazione per Gasperini: dentro Palomino e Gosens, fuori Masiello e Castagne. Dovrebbe esser regolarmente in campo Ilicic nonostante il problemino al ginocchio: i soliti Gomez e Zapata completeranno l’attacco.

Tudor cerca l’impresa a Bergamo. Problemi muscolari per Ekong e Fofana: dentro Nuytinck e Sandro. A sinistra riecco Zeegelaar, a centrocampo De Paul. Davanti sarà Pussetto ad affiancare Lasagna: panchina iniziale per Okaka.

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Palomino, Mancini, Djimsiti; Hateboer, Freuler, de Roon, Gosens; Ilicic; Gomez, Zapata. All. Gasperini

Udinese (3-5-2): Musso; De Maio, Nuytinck, Samir; Larsen, Mandragora, Sandro, De Paul, Zeegelaar; Lasagna, Pussetto. All. Tudor

Fiorentina-Sassuolo (lunedì 29 aprile ore 21:00)

Anche Montella deve tenere conto della semifinale di ritorno di Coppa Italia: lunedì sera arriva al Franchi il Sassuolo. In difesa dovrebbe esserci Vitor Hugo al posto di Ceccherini, mentre a centrocampo certo del posto solo Veretout: ballottaggi Benassi-Edimilson e Dabo-Gerson. Davanti tridente titolare con Chiesa, Simeone e Muriel.

De Zerbi dovrebbe schierare Ferrari al centro della difesa, tornata a 4. Squalificato Locatelli, chance per Duncan mezzala. Ai lati di Babacar dovrebbe poi toccare a Berardi e Boga.

Fiorentina (4-3-3): Lafont; Milenkovic, Pezzella, Hugo, Biraghi; Benassi, Veretout, Dabo; Chiesa, Simeone, Muriel. All. Montella

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Lirola, Demiral, Ferrari, Rogerio; Sensi, Magnanelli, Duncan; Berardi, Babacar, Boga. All. De Zerbi

Consulta anche:

Serie A, chi schierare e chi evitare nella 34^ giornata

Serie A, tutti gli indisponibili per la 34^ giornata

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più in Ultime dai campi