Serie A

Atalanta-Genoa, Gasperini: “Partita molto importante. L’assenza di Gomez pesantissima”

Atalanta-Genoa, Gasperini: “Partita molto importante. L’assenza di Gomez pesantissima”

Alla vigilia della partita contro il Genoa valida per la 36^ giornata di Serie A, in conferenza stampa ha parlato il tecnico dell'Atalanta Gian Piero Gasperini

Continua il momento magico dell'Atalanta, che se continua così potrebbe centrare la prima storica qualificazione alla Champions League. Nella 36^ giornata i Serie A, i bergamaschi ospiteranno il Genoa. Alla vigilia del match contro i grifoni – in conferenza stampa – ha parlato il tecnico Gian Piero Gasperini: “Con noi hanno dimostrato di avere il dente avvelenato, dovremo pensare esclusivamente al nostro obiettivo e giocare la nostra partita. È molto importante, sappiamo benissimo qual è la classifica. Vincere domani vorrebbe dire mettere una seria ipoteca sul campionato. Per me è sempre difficile parlare del Genoa, lo seguo sempre e mi dispiace che abbia avuto queste difficoltà. È una piazza fantastica, nei miei confronti ci sono attestati di grande stima. Domani sarà decisiva per l'Europa League, è fondamentale. La squadra non si è mai creata alibi di partite, siamo passati sopra a tutto, passiamo anche sulla finale di Coppa“.

La squadra sarà quasi al completo: “Manca soltanto Toloi, anche per questo è una stagione straordinaria. Anche Barrow ha recuperato. Ibanez è un buon giocatore, come Reca. La formazione sarà quella, in panchina avremo Ibanez, Reca, Pessina. Potremo variare un po'. Possiamo provare qualche soluzione dal punto di vista tattico, ma basandosi su questi undici giocatori. Castagne ha giocato più offensivo. Qualche soluzione c'è“.

L'assenza di Gomez potrebbe influire: “La sua assenza è pesantissima, ma dobbiamo superare anche questa gara. Ha avuto una crescita, già giocava su alti livelli. Negli ultimi mesi ha avuto un ascendente e un carisma anche sulla squadra. Non solo un giocatore straordinario, ma anche di grande peso per il gruppo“.

I bergamaschi dovranno anche giocare la finale di Coppa Italia: “Da qualche mese, insieme alla squadra, abbiamo spostato gli obiettivi. Man mano si è creata la possibilità di giocare per la Champions. Queste occasioni sono state create durante le settimane. Queste ultime partite di campionato possono portare ad un obiettivo importante. La concentrazione è massima sulla Serie A, poi domenica parleremo della Coppa Italia. Manca da tantissimi anni, ma parliamo del campionato“.

Un passo indietro al match contro la Lazio: “È stata una partita pesante, l'abbiamo finita in nove, con De Roon uscito con una caviglia rotta. Il Genoa l'ha interpretata in toni agonistici molto accesi, gli sono stati permessi. Se avessero giocato spesso così non sarebbero in questa situazione di classifica, evidentemente c'erano ancora dei motivi di rivalsa molto forti, in quel momento“.

Tutto su Atalanta-Genoa: orario, probabili formazioni e dove vederla

La pillola di Fanta

Anche se il momento di digiuno sta ancora continuando, nelle ultime uscite il Papu Gomez è stato tra i trascinatori dei bergamaschi. Nell'ultima di Serie A contro la Lazio per il papu addirittura due assist, che hanno portato il totale stagionale a 11, che vale all'argentino il primato assoluto. ASSIST-MAN


Giuseppe Patti

Classe '96, siciliano. Innamorato delle statistiche, forse tanto quanto del calcio. Appassionato di cinema e serie tv, oltre che di tutto quello che ha a che fare con numeri e record.

Commenta

Devi essere loggato per pubblicare un commento Login

Lascia un commento

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A
# Squadra G V P S +/- Punti
1 Inter Milan

Inter Milan

36 29 5 2 67 92
2 AC Milan

AC Milan

36 22 8 6 29 74
3 Bologna

Bologna

36 18 13 5 24 67
4 Juventus

Juventus

36 18 13 5 21 67
5 Atalanta

Atalanta

35 19 6 10 26 63
6 Roma

Roma

36 17 9 10 19 60
7 Lazio

Lazio

36 18 5 13 10 59
8 Fiorentina

Fiorentina

35 15 8 12 13 53
9 Napoli

Napoli

36 13 12 11 7 51
10 Torino

Torino

36 12 14 10 1 50
11 Genoa

Genoa

36 11 13 12 -1 46
12 Monza

Monza

36 11 12 13 -9 45
13 Lecce

Lecce

36 8 13 15 -20 37
14 Verona

Verona

36 8 10 18 -14 34
15 Udinese

Udinese

36 5 18 13 -17 33
16 Cagliari

Cagliari

36 7 12 17 -27 33
17 Frosinone

Frosinone

36 7 11 18 -25 32
18 Empoli

Empoli

36 8 8 20 -26 32
19 Sassuolo

Sassuolo

36 7 8 21 -30 29
20 Salernitana

Salernitana

36 2 10 24 -48 16

Rubriche

Di più in Serie A