Seguici su

Serie A

Bologna-Napoli: orario, probabili formazioni e dove vederla

atalanta-napoli-esultanza-milik
© imagephotoagency.it

Tutto quello che c’è da sapere su Bologna-Napoli, match valido per la 38^ giornata di Serie A: come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

Un altro campionato di Serie A è ormai giunto alla conclusione, con la 38^ giornata che risulterà però decisiva per decidere gli esiti delle ultime lotte. Al termine di un buon torneo, il Napoli si è assicurato da qualche partita il secondo posto matematico e potrà chiudere in tranquillità la sua stagione. Stessa tranquillità che avrà anche il Bologna, che ha ormai raggiunto la salvezza matematica grazie al pareggio esterno contro la Lazio. Entrambe le squadre giocheranno dunque a viso aperto e senza paura. Tutto quello che c’è da sapere su Bologna-Napoli.

Come arriva il Bologna

Momento di forma positivo per i felsinei, che arrivano dal rocambolesco pari dell’Olimpico contro la Lazio. Nelle ultime sette partite di campionato inoltre il Bologna ha perso solamente con il Milan. Anche se la salvezza è già stata raggiunta, i ragazzi di Mihajlovic proveranno a chiudere nel miglior modo possibile la stagione, soprattutto per salutare con un buon risultato il pubblico di casa.

Come arriva il Napoli

Dopo qualche passo falso, il Napoli è tornato a macinare vittorie e ha recuperato diversi punti alla Juventus, rendendo il bilancio un po’ meno amaro. Messa ormai alle spalle la grande vittoria interna contro l’Inter, i ragazzi di Ancelotti sono pronti a far bene anche nell’ultima uscita stagionale, per provare a sforare il muro degli 80 punti.

Orario Bologna-Napoli e dove vederla in tv

La partita tra Bologna e Napoli si giocherà sabato 25 maggio alle ore 20:30 allo stadio Renato Dall’Ara di Bologna. La partita verrà trasmessa in esclusiva sulle reti Sky: in particolare su Sky Sport Serie A (canale 202) e Sky Sport (canale 251). Per chi possiede un abbonamento sarà inoltre possibile vederla anche in streaming grazie a Sky Go.

Sky o DAZN? Dove vedere le partite della 38^ giornata di Serie A

Probabili formazioni Bologna-Napoli

Pochi i dubbi di Mihajlovic, pronto a schierare il miglior undici a disposizione nonostante la salvezza raggiunta. Il modulo sarà dunque il 4-2-3-1 con Skorupski in porta. Mbaye e Dijks saranno i terzini, con la coppia Danilo-Lyanco al centro. Pulgar sicuro del posto a centrocampo, accanto a lui ballottaggio tra Poli e Dzemaili, con il secondo leggermente favorito. Orsolini e Palacio saranno gli esterni alti, Soriano agirà invece nel ruolo di trequartista. Dopo il gol alla Lazio in avanti dovrebbe essere riconfermato Destro, anche se Santander scalpita.

Qualche dubbio in più invece per Ancelotti, che opterà per il 4-4-2. Tra i pali chiuderà la stagione da titolare Meret. Malcuit favorito su Hysaj per il ruolo di terzino destro, con Ghoulam favorito su Mario Rui per la fascia sinistra. Al centro dovrebbe essere Maksimovic a sostituire lo squalificato Koulibaly e a far coppia con Raul Albiol. Callejon e Verdi larghi a centrocampo, con Zielinski e Fabian Ruiz in mezzo. In avanti Milik sicuro del posto, accanto a lui dovrebbe andare Mertens.

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; Mbaye, Danilo, Lyanco, Dijks; Dzemaili, Pulgar; Orsolini, Soriano, Palacio; Destro. All. Mihajlovic

Napoli (4-4-2): Meret; Malcuit, Maksimovic, Raul Albiol, Ghoulam; Callejon, Fabian Ruiz, Insigne, Verdi; Milik, Mertens. All. Ancelotti

Consulta le probabili formazioni della 38^ giornata di Serie A

Precedenti Bologna-Napoli

Si tratterà della 138esima sfida ufficiale tra le due formazioni. I precedenti sorridono ai partenopei, avanti di 55 vittorie a 43, 39 invece i pareggi. Tante emozioni e spettacolo nel match del girone d’andata, con il Napoli che si impose per 3-2 al termine di una bella partita. Decisivi i gol di Milik e Mertens, utili a ribaltare due volte il punteggio.

I consigli per il fantacalcio

Dopo i tre gol subiti contro la Lazio e contro un attacco come quello del Napoli, meglio lasciare fuori il portiere dei felsinei Skorupski. Anche i quattro che andranno davanti al portiere polacco non avranno vita facile, quindi se potete escluderli fatelo. Da evitare anche Ghoulam, che dovrà fare i conti con un Orsolini particolarmente ispirato, che va invece tra i nostri consigliati. Così come è consigliato anche Milik, autore di una doppietta nella gara d’andata. Occhio anche a Mertens, sempre difficile da marcare.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Pubblicità Fantacalcio Fantardore 2020-21
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Serie A