Seguici su

Serie A

Cagliari-Lazio: orario, probabili formazioni e dove vederla

Pisacane-Lulic-Lazio-Cagliari
© imagephotoagency.it

Tutto quello che c’è da sapere sulla sfida tra Cagliari e Lazio, valida per la 36^ giornata di Serie A. Come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

Il secondo anticipo della 36^ giornata vedrà di fronte alla Sardegna Arena, Cagliari e Lazio. I sardi cercano gli ultimi punti per conquistare la salvezza, mentre i biancocelesti devono assolutamente vincere se vogliono inseguire la qualificazione europea. Tutto quello che c’è da sapere sulla sfida tra Cagliari e Lazio.

Come arriva il Cagliari

La formazione di Maran, con 40 punti in classifica, non può dirsi ancora matematicamente salva e dovrà conquistare già a partire da sabato i punti che servono per salvaguardare la massima serie. Nell’ultima gara i sardi hanno sfiorato la vittoria a Napoli, subendo la rimonta dei partenopei nei minuti finali a causa anche di un rigore molto contestato. In casa i rossoblu vantano un ruolino importante, con 5 vittorie nelle ultime 6 gare giocate alla Sardegna Arena, dove è riuscita a imporsi solo la Juventus da metà febbraio ad oggi.

Come arriva la Lazio

Morale basso per la truppa di Inzaghi che con la sconfitta rimediata contro l’Atalanta in casa ha salutato probabilmente il piazzamento Champions e dovrà difendere la qualificazione all’Europa League. Senza dimenticare che i biancocelesti sono attesi dalla finale di Coppa Italia proprio contro i bergamaschi e potrebbero tirare il fiato in vista dell’appuntamento del 15 maggio all’Olimpico. Nell’ultima trasferta i biancocelesti hanno, invece, espugnato Marassi battendo la Sampdoria con una doppietta di Caicedo, uno dei più in forma dei suoi con 4 gol e 1 assist nelle ultime quattro partite.

Orario Cagliari-Lazio e dove vederla

La gara tra Cagliari e Lazio si disputerà sabato 11 maggio 2019 alle ore 18:00. Il match della Sardegna Arena sarà visibile in esclusiva sui canali Sky Sport (canale 251), Sky Sport Serie A (canale 202) e in streaming attraverso la piattaforma SkyGo.

Probabili formazioni Cagliari-Lazio

In casa Cagliari Maran deve ovviare alla squalifica di Ionita e può confermare Deiola dal primo minuto, ma è vivo il ballottaggio con Padoin. In caso, sarebbe Barella ad avanzare nella posizione di trequartista. Tra i convocati si rivede anche Castro dopo il lungo infortunio, ma per lui ci sarà spazio esclusivamente a gara in corso. In avanti rientra Joao Pedro, tenuto a riposo inizialmente contro il Napoli. Out in difesa Ceppitelli, spazio a Romagna. Mister Inzaghi ritrova invece Lulic e può puntare nuovamente su Caicedo a scapito di Immobile, tenuto a riposo per la finale di Coppa Italia. Migliora Radu che potrebbe giocare, mentre non saranno del match Strakosha e Milinkovic-Savic: al loro posto Parolo e Proto. Rischio turnover anche per Leiva, pronto Badelj.

Cagliari (4-3-1-2): Cragno; Cacciatore, Romagna, Pisacane, Pellegrini; Deiola, Cigarini, Barella; Birsa; Pavoletti, Joao Pedro. All. Maran

Lazio (3-5-2): Proto; Luiz Felipe, Acerbi, Bastos; Romulo, Parolo, Badelj, Luis Alberto, Lulic; Correa, Caicedo. All. Inzaghi

Consulta tutte le probabili formazioni della 36^ giornata

Precedenti Cagliari-Lazio

I padroni di casa non superano i biancocelesti in terra sarda da maggio 2013, con due pareggi e due affermazioni della Lazio negli ultimi quattro incroci. Nella scorsa stagione fu una prodezza di Immobile di tacco al 95’ a riacciuffare la gara, mentre l’ultimo successo rossoblu fu firmato da una rete di Dessena.

I consigli per il fantacalcio

Portieri a rischio in una partita che può regalare parecchie reti, dunque occhio a Proto e Cragno anche se la prestazione del numero uno sardo al San Paolo è stata ottima. In casa Cagliari da premiare lo stato di forma di Barella e Pavoletti, autori di un gol a testa anche nell’ultima sfida casalinga contro i biancocelesti, mentre Padoin, in caso di utilizzo al posto di Ionita, potrebbe subire la vivacità e le incursioni di Luis Alberto e Parolo. L’ex Cesena, in particolare, sta ritrovando la migliore condizione e complice la probabile assenza di Milinkovic-Savic può partire nuovamente dal primo minuto: dopo il gol contro l’Atalanta, dategli fiducia. Romulo e Lulic potrebbero subire le incursioni sugli esterni del Cagliari, che in casa ha costruito le sue fortune prevalentemente attraverso la spinta sulle corsie laterali. Sì a Caicedo, miglior realizzatore dell’ultimo periodo, e sì ad Acerbi, che ha dimostrato di saper marcare centravanti forti fisicamente.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Pubblicità Fantacalcio Fantardore 2020-21
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Serie A