Seguici su

Europa League

Chelsea-Arsenal 4-1: il trio Giroud-Pedro-Hazard regala il primo titolo a Sarri

hazard-chelsea-arsenal-29-maggio-2019
© imagephotoagency.it

I Blues conquistano l'Europa League grazie alla doppietta di Hazard e alle reti di Giroud e Pedro. A Baku arriva il primo titolo in carriera per Sarri

Il Chelsea si aggiudica il derby londinese di Baku e conquista l'Europa League edizione 2018/2019. Primo titolo nella carriera di Sarri che deve ringraziare il suo tridente Giroud, Pedro e Hazard, quest'ultimo autore di una doppietta. Ad Emery non basta Iwobi per raddrizzare il risultato finale.

Le due squadre partono abbastanza contratte, ma il canovaccio tattico inizia a dar ragione all'Arsenal nei primi minuti: Aubameyang calcia male con il destro, ma non inquadra la porta dopo una respinta non perfetta di Kepa su un cross dalla fascia al 9′ minuto. Il Chelsea fatica a prendere le misure del centrocampo, anche a causa della costante pressione dei Gunners su Jorginho, e l'Arsenal prova a premere sull'acceleratore alzando il ritmo delle sue giocate offensive. Maitland-Niles cerca spesso l'incursione sulla fascia e i due attaccanti di Emery si scambiano la posizione per attaccare la profondità ad ogni azione, mentre la squadra di Sarri costruisce poco e commette tanti errori in fase di impostazione nella prima mezz'ora. Al 27′ l'Arsenal tenta la soluzione dalla distanza, ma il bolide di Xhaka non si abbassa e supera la traversa di Kepa. Sul finire di primo tempo si fa vedere anche il Chelsea con due fiammate: prima Emerson scalda i guantoni a Cech con una potente conclusione al 34′, poi Giroud imbeccato da Jorginho si fa respingere il tiro dall'ex portiere dei Blues al 39′.

Nella ripresa i Sarri Boys trovano subito il vantaggio: cross di Emerson e stacco imparabile di Giroud al 49′. Passano poco più di dieci minuti e i Blues centrano il raddoppio con il diagonale di Pedro imbeccato in area da un assist di Hazard. L'Arsenal crolla e il Chelsea pesca il tris al 64′: Maitland-Niles spintona ingenuamente Giroud e Rocchi concede il rigore che Hazard non fallisce. Emery prova a rianimare la partita con i cambi e viene ripagato da Iwobi, che trova il jolly con un destro imprendibile da fuori area e firma il 3-1 al 69′. I Gunners si gettano avanti per rientrare in partita e vengono colpiti dal contropiede letale condotto da Giroud e Hazard, con la doppietta del folletto belga al 72′. Nel finale il Chelsea sfiora in un paio di occasioni, con Willian e Azpilicueta, la “manita” e l'Arsenal prova ad accorciare ulteriormente le distanze con il neo entrato Willock, ma il risultato non cambia più. A Baku il Chelsea vince 4-1 e si aggiudica l'Europa League.

Chelsea-Arsenal 4-1: il tabellino

Chelsea (4-3-3): Kepa; Azpilicueta, Christensen, David Luiz, Emerson; Kanté, Jorginho, Kovacic (76′ Barkley); Pedro (71′ Willian), Giroud, Hazard (89′ Zappacosta). All. Sarri

Arsenal (3-4-1-2): Cech; Sokratis, Koscielny, Monreal (66′ Guendouzi); Maitland-Niles, Torreira (67′ Iwobi), Xhaka, Kolasinac; Ozil (77′ Willock); Aubameyang, Lacazette. All. Emery

MARCATORI: Giroud al 49′, Pedro al 60′, Hazard su rig. al 64′ e al 72′, Iwobi al 69′

ASSIST: Emerson, Hazard, Giroud

AMMONITI: Pedro, Christensen (C)

ESPULSI: —


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Europa League