Seguici su

La Classifica

I 10 difensori più pagati della storia del calcio

virgil-van-dijk-liverpool
liverpoolfc.com

La cifra monstre spesa dal Liverpool per aggiudicarsi van Dijk fa registrare un record. La top ten dei difensori più costosi nel calciomercato

La spesa per i trasferimenti di giocatori impegnati nel reparto arretrato è cresciuta a dismisura negli ultimi anni, basti pensare che tra i dieci difensori più costosi di sempre solo uno trasferimento è stato completato prima del 2014. Protagonista principale di questa speciale classifica è la Premier League, con il Liverpool in testa “grazie” agli oltre 80 milioni spesi nel 2018 per acquistare Virgil van Dijk dal Southampton.

La classifica dei 10 difensori più pagati nella storia del calcio

10. Nicolas Otamendi: 44,60 milioni di euro (Manchester City, 2015)

Reduce da una stagione scintillante a Valencia, nell’agosto 2015 Otamendi viene acquistato dai paperoni del Manchester City per 44,6 milioni di euro. Primo “citizen” di una lunga serie a comparire in questa speciale classifica.

9. Rio Ferdinand: 46 milioni di euro (Manchester United, 2002)

Uno dei difensori più forti della storia del calcio inglese. Pilastro nel Leeds dei miracoli che a fine millennio arrivò incredibilmente alle semifinali di Champions League, fu fortemente voluto da Sir Alex Ferguson in persona che dovette far sborsare 46 milioni di euro al Manchester United nell’estate 2002 per accaparrarselo. Nelle 12 stagioni di militanza all’Old Trafford collezionerà 455 presenze e 19 titoli.

8. David Luiz: 49,50 milioni di euro (Psg, 2014)

Il difensore brasiliano fece innamorare il patron del Psg, Nasser Al-Khelaïfi, che nell’estate 2014 spese quasi 50 milioni di euro per portarlo sotto la Tour Eiffel dal Chelsea. Due stagioni dopo il ritorno a Londra ad un pezzo decisamente più basso.

7. Eder Militao: 50 milioni di euro (Real Madrid, 2019)

Plusvalenza record per il Porto che ha acquistato il difensore brasiliano a soli 7 milioni di euro dal San Paolo nell’agosto 2018, per poi rivenderlo – dopo meno di un anno – a 50 milioni al Real Madrid. Decisiva la sua duttilità: oltre ad essere un difensore centrale naturale, può essere impiegato con gli stessi risultati come terzino destro.



6. Kyle Walker: 52,70 milioni di euro (Manchester City, 2017)

Dopo un crescendo “rossiniano” nelle sei stagioni di militanza – condite da 4 gol e 20 assist in 229 presenze – con la maglia del Tottenham, il terzino destro inglese viene acquistato nel luglio 2017 dal Manchester City per 52,70 milioni di euro.

5. John Stones: 55,60 milioni di euro (Manchester City, 2016)

Pupillo di Jose Mourinho che lo avrebbe fortemente voluto al Chelsea prima e al Manchester United poi, viene bruciato sul tempo dal Manchester City che nell’agosto 2016 stacca un assegno da oltre 55 milioni di euro per aggiudicarsi l’allora promettentissimo 22enne dell’Everton.

4. Benjamin Mendy: 57,50 milioni di euro (Manchester City, 2017)

Da una fascia all’altra del Manchester City. Classe 1994, viene acquistato nel luglio 2017 – a distanza di pochi giorni da Walker – per 57,50 milioni di euro dai “citizens” dopo la fantastica stagione con la maglia del Monaco terminata con la vittoria del campionato francese grazie anche ai suoi 5 assist. Tanto promettente quanto sfortunato: si rompe il legamento crociato del ginocchio destro al suo arrivo in Inghilterra, subendo poi diverse ricadute.

Leggi anche > La classifica dei 10 trasferimenti più costosi nella storia della Serie A

3. Aymeric Laporte: 65 milioni di euro (Manchester City, 2018)

Gradino più basso del podio per Laporte, arrivato al Manchester City sul fotofinish del calciomercato invernale 2018 per circa 65 milioni di euro. Il difensore francese classe ’94 approda in Premier League dopo cinque anni e mezzi passati tra le file dell’Athletic Bilbao con oltre 200 presenze a soli 24 anni.

2. Lucas Hernandez: 80 milioni di euro (Bayern Monaco, 2019)

Primo posto soltanto sfiorato per il centrale francese – impiegato spesso anche come terzino sinistro – classe 1996: il Bayern Monaco ha dovuto sborsare ben 80 milioni di euro per strappare Hernandez all’Atletico Madrid. Plusvalenza netta per i colchoneros che hanno cresciuto il difensore sin dalle giovanili, facendogli collezionare più di 100 presenze in cinque anni oltre a farlo esordire in Champions League. A soli 22 anni ha fatto parte del gruppo francese che ha vinto il Mondiale 2018.

1. Virgil van Dijk: 84,65 milioni di euro (Liverpool, 2018)

Il primato spetta di diritto al difensore centrale classe ’91 roccioso – ed elegante al tempo stesso – e molto abile nel gioco aereo. I quasi 85 milioni di euro spesi dal Liverpool per portarlo sulle rive del Mersey sono entrati nella storia, mai nessuno aveva speso così tanto per un giocatore del reparto arretrato. Un trasferimento record per il Southampton, che solo due stagioni e mezze prime lo aveva acquistato per circa 15 milioni di euro dal Celtic. “Dimentichiamoci in fretta il prezzo e giudichiamolo solamente per quanto farà in campo”, le parole del nuovo allenatore – Jurgen Klopp – al suo arrivo.

Leggi anche

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più in La Classifica