Seguici su

La Classifica

I 10 difensori più pagati della storia del calcio

maguire manchester united
twitter.com/ManUtd

Maguire fa registrare un nuovo record, superati de Ligt e van Dijks in un colpo solo. La top ten dei difensori più costosi nel calciomercato

La spesa per i trasferimenti di giocatori impegnati nel reparto arretrato è cresciuta a dismisura negli ultimi anni, basti pensare che i dieci difensori più costosi di sempre sono stati completati tutti dopo il 2016. Protagonista principale di questa speciale classifica è la Premier League, con il Manchester United in testa “grazie” ai quasi 90 milioni spesi per Maguire. Protagonista anche la Juventus con gli oltre 85 milioni spesi nel 2019 per acquistare Matthijs de Ligt dall’Ajax.

La classifica dei 10 difensori più pagati nella storia del calcio

10. Aaron Wan-Bissaka: 55 milioni di euro (Manchester United, 2019)

È bastata una stagione e mezza in Premier League per far scoprire al mondo il talento di Wan-Bissaka, terzino destro inglese (con origini della Repubblica Democratica del Congo) che ha fatto tutta la trafila delle giovanili nel Crystal Palace. A Manchester prenderà l’eredità di Valencia, i 55 milioni sborsati per il suo acquisto sono un discreto biglietto da visita.

9. John Stones: 55,60 milioni di euro (Manchester City, 2016)

Pupillo di Jose Mourinho che lo avrebbe fortemente voluto al Chelsea prima e al Manchester United poi, viene bruciato sul tempo dal Manchester City che nell’agosto 2016 stacca un assegno da oltre 55 milioni di euro per aggiudicarsi l’allora promettentissimo 22enne dell’Everton.

8. Benjamin Mendy: 57,50 milioni di euro (Manchester City, 2017)

Da una fascia all’altra del Manchester City. Classe 1994, viene acquistato nel luglio 2017 – a distanza di pochi giorni da Walker – per 57,50 milioni di euro dai “citizens” dopo la fantastica stagione con la maglia del Monaco terminata con la vittoria del campionato francese grazie anche ai suoi 5 assist. Tanto promettente quanto sfortunato: si rompe il legamento crociato del ginocchio destro al suo arrivo in Inghilterra, subendo poi diverse ricadute.

Leggi anche > La classifica dei 10 trasferimenti più costosi nella storia della Serie A

7. Cancelo: 65 milioni di euro (Manchester City, 2019)

Ancora Manchester City protagonista, con l’acquisto di Cancelo dalla Juventus per ben 65 milioni di euro. Il portoghese – pagato circa 40 milioni solo un anno primi – lascia i bianconeri dopo una stagione ricca di alti e bassi.

6. Aymeric Laporte: 65 milioni di euro (Manchester City, 2018)

Quinta posizione per Laporte, arrivato al Manchester City sul fotofinish del calciomercato invernale 2018 per circa 65 milioni di euro. Il difensore francese classe ’94 approda in Premier League dopo cinque anni e mezzi passati tra le file dell’Athletic Bilbao con oltre 200 presenze a soli 24 anni.

5. Ruben Dias: 68 milioni di euro (Manchester City, 2020)

Ancora il Manchester City protagonista. Nella stessa sessione in cui arriva Aké per 45,30 milioni, ecco Ruben Dias dal Benfica per ben 68 milioni di euro. Plusvalenza record per i lusitani, che hanno cresciuto il difensore centrale sin dalle giovanili.

4. Lucas Hernandez: 80 milioni di euro (Bayern Monaco, 2019)

Appena fuori dal podio c’è il centrale francese – impiegato spesso anche come terzino sinistro – classe 1996: il Bayern Monaco ha dovuto sborsare ben 80 milioni di euro per strappare Hernandez all’Atletico Madrid. Plusvalenza netta per i colchoneros che hanno cresciuto il difensore sin dalle giovanili, facendogli collezionare più di 100 presenze in cinque anni oltre a farlo esordire in Champions League. A soli 22 anni ha fatto parte del gruppo francese che ha vinto il Mondiale 2018.

3. Virgil van Dijk: 84,65 milioni di euro (Liverpool, 2018)

Il gigante olandese perde il primato per un soffio. I quasi 85 milioni di euro spesi dal Liverpool per portarlo sulle rive del Mersey sono entrati nella storia, mai nessuno aveva speso così tanto per un giocatore del reparto arretrato. Almeno fino allo sbarco di de Ligt in Italia. Un trasferimento record per il Southampton, che solo due stagioni e mezze prime lo aveva acquistato per circa 15 milioni di euro dal Celtic. “Dimentichiamoci in fretta il prezzo e giudichiamolo solamente per quanto farà in campo”, le parole del nuovo allenatore – Jurgen Klopp – al suo arrivo.

2. Matthijs de Ligt: 85,50 milioni di euro (Juventus, 2019)

Primato accarezzato solo per qualche settimana per de Ligt, che ci ha messo una sola stagione per far innamorare tutti di lui. Dopo aver trascinato la sorprendente Ajax alla semifinale di Champions League del 2019, le squadre più importanti del mondo hanno messo gli occhi sul capitano olandese. Tra Barcellona e Psg , la spunta però la Juventus, che riesce prima a convincere il ragazzo e il club di Amsterdam. Il classe 1999 arriva in bianconero per ben 75 milioni di euro – firmando un contratto di 5 anni – più 10,50 di commissioni.

1. Harry Maguire: 87 milioni di euro (Manchester United, 2019)

L’estate 2019 verrà ricordata come quella dei botti per i difensori. Dopo Lucas Hernandez e de Ligt – rispettivamente quarto e secondo in questa speciale classifica – arriva anche il trasferimento di Maguire al Manchester United per la cifra record di 87 milioni di euro: mai si era arrivati a tanto per un giocatore difensivo. Grandissima operazione in uscita per il Leicester che, a distanza di soli due anni dal suo acquisto dall’Hull City per circa 14 milioni di euro, lo rivende ad una cifra sei volte superiore.

Leggi anche


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in La Classifica