Seguici su

Chi schierare

Consigli fantacalcio, chi schierare e chi evitare per la 37^ giornata

esultanza-gol-Hakan-Calhanoglu-Piatek-Milan
imagephotoagency.it

Dubbi su chi schierare e chi evitare al fantacalcio nella 37^ di Serie A? Ecco i nostri consigli per fare bene in questa giornata

Ultimo aggiornamento

A due turni dalla chiusura del campionato, sono ancora apertissime le lotte per non retrocedere e per qualificarsi alle prossime competizioni europee. Per quanto riguarda la prima, in questa 37^ giornata di Serie A l’Udinese aprirà le danze contro la Spal, il Genoa seguirà subito dopo contro il Cagliari e l’Empoli se la vedrà con il Torino. Per la corsa all’Europa la prima a scendere in campo sarà la Roma, ospite del Sassuolo, seguita dai granata e dal Milan contro il Frosinone. Nei due posticipi serali ci saranno i big match Juventus-Atalanta e Napoli-Inter, mentre lunedì chiuderà Lazio-Bologna. Ecco tutti i nostri consigli al fantacalcio per la 37^ giornata.

Udinese-Spal (sabato 18 maggio ore 15:00)

A due sole lunghezze dalla terzultima, l’Udinese si gioca la permanenza in Serie A in questi ultimi due turni. Dopo aver vinto a Frosinone, i friulani disputeranno un’altra gara da dentro o fuori contro una Spal in grande forma. Di medio livello la scelta Musso, mai soddisfacente Sandro. In grande spolvero De Paul, reduce da una doppietta Okaka. Da sufficienza quasi tutti i difensori.

Viviano rischia sulla pressione di Gomis, che Semplici ha detto di voler inserire almeno una volta nelle ultime settimane. In difesa il peggiore è Cionek, reduce da un 4,5, a centrocampo sempre una certezza Lazzari. Kurtic sembra poter recuperare, Missiroli dovrebbe esser rimpiazzato da Schiattarella. Ci possono stare in avanti Floccari ma soprattutto Petagna, che ha fatto dell’essere rigorista un fattore determinante quest’anno.

Consigliati: De Paul, Okaka, Lazzari
Sconsigliati: Sandro, D’Alessandro, Cionek
Possibile sorpresa: Floccari

 

Genoa-Cagliari (sabato 18 maggio ore 18:00)

A Radu si può pensare, anche se la zuccata di Pavoletti è sempre dietro l’angolo e a difenderlo non ci sarà lo squalificato Romero. Criscito contro l’Atalanta ha addirittura preso un 4 secco, ma contiamo non si ripeta. In buona condizione c’è sicuramente Bessa, ma neanche stavolta ci sarà l’infortunato Lazovic: sarebbe stato una buona pedina. Pandev insidia Kouamé, Lapadula va bene per chi non ha tridenti spaziali, Biraschi e Zukanovic dovrebbero stringere i denti.

Il voto di Cragno parte inesorabilmente dal 6,5, ma un malus ce lo aspettiamo contro una squadra che rischia la retrocessione. Fantamedia negativa per i quattro difensori rossoblu, così come per i mediani Cigarini e Deiola. Decisamente meglio puntare sui pezzi forti Pavoletti e Barella, altalenante ma intrigante per questo turno Joao Pedro. Cancellata la squalifica a Ionita.

Consigliati: Criscito, Bessa, Joao Pedro
Sconsigliati: Zukanovic, Sanabria, Deiola
Possibile sorpresa: Cragno

Consulta tutte le probabili formazioni della 37^ giornata di Serie A

Sassuolo-Roma (sabato 18 maggio ore 20:30)

Partita complicata per i neroverdi che, già salvi, affronteranno una Roma in piena lotta europea. Lirola è in forma ma dovrà vedersela con El Shaarawy, stessa cosa per i due centrali contro Dzeko. Non ci sarà lo squalificato Bourabia in mediana, dove Duncan è una mossa azzardata ma fino a un certo punto. Dovrebbe rientrare in avanti Berardi, non grande fiducia in Djuricic e Babacar. Infortunato Sensi.

Mirante con Ranieri è diventato uno dei top di gamma, così come Fazio è rinato in difesa. Kolarov è il miglior difensore per fantavoto del nostro campionato, Florenzi viene da un +3. Il meno in forma è probabilmente Zaniolo, che come Pellegrini non è neanche al 100%, ma verrà difficile non scommettere su una sua ripresa. Sì a Dzeko ed El Shaarawy, mentre Nzonzi anche quando prende un buon voto non va mai a bonus. Assente dai convocati Manolas, infortunatosi in allenamento.

Consigliati: Duncan, Fazio, Dzeko
Sconsigliati: Rogerio, Djuricic, Schick
Possibile sorpresa: Boga

Chievo-Sampdoria (domenica 19 maggio ore 12:30)

L’impeto post-retrocessione che aveva portato alla vittoria con la Lazio e al pari col Parma si è spento, e ora il Chievo è reduce da due tondi ko. Prosegue la linea-giovani di Di Carlo, con Vignato figura emblematica al positivo, così come la radiazione non disciplinare ma in prospettiva futura dei veterani come Giaccherini e Sorrentino. C’è comunque poco di interessante al fantacalcio oltre forse a Pellissier, che giocherà la sua ultima al Bentegodi. Squalificato Rigoni.

Audero è una buona scelta contro un Chievo che non segna da due giornate, ma pare sia insidiato stavolta da Belec. Rientra Colley in difesa, ancora in ballottaggio Jankto e Linetty, così come Ramirez e Caprari. Quest’ultimo noi lo inseriremmo, così come di certo anche il solito Quagliarella. In via di recupero Andersen e Defrel, che restano però da valutare, come anche Murru: a sinistra può spostarsi Sala.

Consigliati: Pellissier, Praet, Quagliarella
Sconsigliati: Bani, Dioussé, Ferrari
Possibile sorpresa: Vignato



Empoli-Torino (domenica 19 maggio ore 15:00)

Dragowski ci sta abituando a voti alti con malus, i difensori ai lati di Silvestre alle insufficienze. In ottima forma Traoré (un gol, un assist e un solo 5,5 nelle ultime dieci) e Farias come anche Di Lorenzo, mentre sono in calo rispetto a inizio anno due sicurezze come Caputo e Krunic, ma restano buone scelte.

Con l’infortunio di Ansaldi, Mazzarri può tornare a contare su Aina dal 1′. Come al solito consigliabili Sirigu, Izzo (occhio alla febbre, monitorate) e Nkoulou, ha rispolverato la propria capacità di andare a bonus De Silvestri. Dopo la rovesciata al Sassuolo non si può tenere fuori Belotti, mentre Iago spera di ottenere una maglia da titolare scalzando Berenguer, attualmente in vantaggio.

Consigliati: Traoré, Izzo, Belotti
Sconsigliati: Veseli, Bennacer, Moretti
Possibile sorpresa: Iago

Parma-Fiorentina (domenica 19 maggio ore 15:00)

Sfida tra vecchie nobili ora decadute per recenti risultati. Il Parma, ad esempio, viene da quattro pareggi consecutivi e non vince da otto turni. Sepe è una mossa meno rischiosa di quel che si può pensare, perché i viola fanno fatica a segnare ultimamente, però non ci fideremmo lo stesso dei difensori ducali, privi anche dello squalificato Alves, che si somma a Rigoni. Torna dalla squalifica Kucka, che dovrebbe farcela nonostante si sia allenato a parte in settimana, ma è in attacco che arrivano le notizie migliori: dopo tanto tempo, può tornare titolare Inglese. E sarebbe un bel colpo.

Anche Lafont è una scelta che si può fare ma, come con gli emiliani, anche per i viola eviteremmo la linea difensiva a meno che non recuperi in extremis Pezzella, in forse. Difficilmente Dabo, Gerson ed Edimilson possono dare grandi soddisfazioni, meglio puntare su Chiesa. Scommesse da tutto o niente Muriel e Simeone, torna Veretout dopo aver ricevuto uno sconto dal Giudice Sportivo.

Consigliati: Kucka, Gervinho, Chiesa
Sconsigliati: Gazzola, Dimarco, Edimilson
Possibile sorpresa: Sepe

Milan-Frosinone (domenica 19 maggio ore 18:00)

Donnarumma può mantenere inviolata la propria porta, Romagnoli più di tutti può superare la sufficienza permettendoglielo. Bakayoko prende quasi sempre voti discreti pure senza bonus, Calhanoglu ha ritrovato la via del gol la scorsa settimana e si può confermare. Il digiuno è durato fin troppo: Piatek vuole e deve segnare. Sì a Suso, di medio livello Borini.

A rischio imbarcata Sportiello, evitabili i difensori ciociari. Paganini è tra gli ospiti quello più in forma nell’ultimo periodo ma ha svolto lavoro differenziato in settimana ed è da valutare, Ciano non è più il mago dei bonus di inizio stagione. Acciaccato anche Chibsah.

Consigliati: Romagnoli, Suso, Piatek
Sconsigliati: Sportiello, Sammarco, Rodriguez
Possibile sorpresa: Paganini

Juventus-Atalanta (domenica 19 maggio ore 20:30)

Con Bonucci e Kean rientrati in gruppo, la Juve schiererà in avanti Ronaldo affiancato da due tra Dybala, Bernardeschi, Cuadrado e lo stesso Kean. Szczesny rischia di subire malus ma è comunque meglio di altri portieri, poca sicurezza arriva invece dai terzini destri De Sciglio e Cancelo, chiunque dei due sia scelto poi dal primo minuto. Sono tornati in gruppo Mandzukic e Rugani, che difficilmente giocheranno dal 1′, mentre si è fermato Chiellini.

Reduce dalla disfatta in Coppa Italia, la Dea è completamente imprevedibile in questo turno. Non particolarmente consigliati Gollini e i centrali difensivi, un po’ meglio gli esterni Hateboer e Castagne. Difficile lasciar fuori il tridente Gomez-Ilicic-Zapata anche contro la Juve e in un momento del genere: fatelo solo se avete alternative davvero importanti.

Consigliati: Matuidi, Ronaldo, Castagne
Sconsigliati: Cancelo, Gollini, Masiello
Possibile sorpresa: Kean

Consulta l’elenco degli indisponibili in vista della 37^ giornata di Serie A

Napoli-Inter (domenica 19 maggio ore 20:30)

È certamente l’Inter ad avere le maggiori motivazioni, ma il Napoli non è il più classico e arrendevole degli sparring partner. Meret rischia il gol ma almeno non l’imbarcata, in difesa il migliore è certamente Koulibaly, seguito da Ghoulam. In calo Zielinski e Ruiz, recuperabile Insigne e ancor più Mertens: il belga è tornato in gruppo e si candida per una maglia affianco a Milik. La scommessa? Callejon ha un conto aperto coi nerazzurri.

Difficilmente chi ha acquistato Handanovic si ritrova con la possibilità di optare per qualcun altro, ma comunque lo sloveno resta decisamente schierabile. In difesa De Vrij proverà fino alla fine a tornare al posto di Miranda, ancora avanti, mentre è in ottima forma Asamoah. A centrocampo Nainggolan e soprattutto Perisic sono da mettere. Politano verso il forfait, Icardi e Lautaro come solito sono alla pari. Torna dalla squalifica Brozovic.

Consigliati: Milik, Nainggolan, Perisic
Sconsigliati: Malcuit, Ruiz, Miranda
Possibile sorpresa: Callejon

Lazio-Bologna (lunedì 20 maggio ore 20:30)

Dopo aver alzato la Coppa Italia, la Lazio è automaticamente qualificata all’Europa League. Nessun’urgenza dunque di posizionarsi più in alto possibile in classifica, cosa che può aprire a due scenari: un calo di tensione oppure un gioco spensieratamente proficuo. In linea di massima i big non sono cattive scelte. Parliamo soprattutto di Milinkovic, Acerbi e Correa, ma anche di Strakosha e Luis Alberto. E Immobile? Viene da un periodo negativo, ma non vedrà l’ora di interromperlo. Squalificato Radu.

Il Bologna è ormai tranquillamente a metà classifica e si gode questo finale di stagione. Possono essere evitati Skorupski e i difensori tranne Danilo, che non prende un’insufficienza dalla 21^ giornata. I centrocampisti sono scelte di medio livello, Palacio è quasi sempre da 6,5 e Sansone può esser velenoso in zona bonus. Scontata la squalifica anche a Dijks (oltre che a Veretout e Ionita).

Consigliati: Milinkovic-Savic, Correa, Sansone
Sconsigliati: Bastos, Lyanco, Santander
Possibile sorpresa: Orsolini

Consulta anche

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Chi schierare