Chi schierare

Consigli fantacalcio, chi schierare e chi evitare per la 38^ giornata

Rodrigo De Paul Udinese
imagephotoagency.it

Dubbi su chi schierare e chi evitare al fantacalcio nella 38^ di Serie A? Ecco i nostri consigli per fare bene in questa giornata

Ultima giornata, quella delle sentenze definitive. Si parte sabato con Frosinone-Chievo e Bologna-Napoli, si chiude domenica sera con ben sei partite in contemporanea, ovvero tutte quelle che coinvolgono squadre ancora in lotta per la Champions League o per la salvezza. Del primo gruppo fanno parte Atalanta, Inter, Milan e Roma, del secondo Empoli, Genoa, Fiorentina e Udinese. La 38^ giornata di Serie A sarà però decisiva anche per decretare i vincitori di tutte quelle Leghe di fantacalcio rimaste in equilibrio sino all'ultimo. Ecco allora tutti i nostri consigli su chi schierare e chi evitare.

Frosinone-Chievo (sabato 25 maggio ore 18:00)

Per l'ultima partita in Serie A del Frosinone, Baroni potrebbe puntare ancora su Bardi e non su Sportiello tra i pali. Dopo tante volte tra gli sconsigliati, stavolta i vostri giocatori ciociari possono anche esser schierati. Inclusi, ovviamente, gli attaccanti. Paganini è tra i più in forma.

Semper viene da un 7 con porta inviolata e, se per qualche motivo lo avreste, si potrebbe confermare. Depaoli è una buonissima pedina, idem anche Vignato e Pellissier, con quest'ultimo che non è però sicurissimo di partire da titolare nella sua ultima gara con la maglia clivense. Se non fosse listato attaccante, Leris intrigherebbe di più. Squalificati Barba e Stepinski.

Consigliati: Paganini, Ciano, Depaoli
Sconsigliati: Brighenti, Andreolli, Dioussé
Possibile sorpresa: Vignato

Bologna-Napoli (sabato 25 maggio ore 20:30)

Skorpuski rischia l'imbarcata da un attacco capace di farne 4 all'Inter settimana scorsa, e per questo non sono consigliabili quantomeno Mbaye e Lyanco, con Danilo e Dijks scelte mediocri. Orsolini, Destro e Palacio sono in grande forma e, nonostante non siano delle primissime scelte per quest'ultima settimana, un gol agli azzurri possono anche farlo: a obiettivi raggiunti, possono arrivare più partite da over.

Alla pari Meret e Karnezis, squalificati Allan e Koulibaly. In difesa ci sarà più Luperto che Maksimovic, a centrocampo Ancelotti sta pensando di allargare Insigne ancor più che utilizzare uno tra Younes e Verdi. I terzini partono come sempre tutti con le stesse possibilità di giocare, sì a Zielinski e Ruiz che la scorsa settimana hanno deliziato i fantallenatori. Non importa se alla fine resterà fuori uno dei tre attaccanti: metteteli tutti.

Consigliati: Palacio, Zielinski, Mertens
Sconsigliati: Mbaye, Dzemaili, Hysaj
Possibile sorpresa: Destro

Consulta tutte le probabili formazioni della 38^ giornata di Serie A

Torino-Lazio (domenica 26 maggio ore 15:00)

Dopo la disfatta della scorsa settimana, nella quale sono stati tutti insufficienti tranne i due attaccanti, ci si aspetta una ripresa dai granata in questa 38^ e ultima giornata. Iago e Belotti possono esser confermati nonostante non giochino la più semplice delle partite, da Izzo e Nkoulou non possiamo aspettarci la seconda insufficienza consecutiva. De Silvestri meglio di Aina, ultima da calciatore per Moretti: vorrà lasciare con una prestazione di livello.

Attenzione subito alla questione portieri: con Strakosha acciaccato, il ballottaggio è aperto a tutti e tre, con Guerrieri e Proto per ora avanti all'albanese. Acerbi avrà il suo da fare ma sa come tenere botta, meno rassicuranti gli altri difensori. Romulo meglio di Marusic e Lulic, Milinkovic-Savic è in gran forma e, nonostante potrebbe ancora partire dalle retrovie, è da confermare. Questo perché, con la squalifica di Correa e il forfait di Luis Alberto, potrebbe esser utilizzato in zona ancora più offensiva. Immobile a secco da cinque partite: credete possa chiudere così la sua annata? Possibilità dal 1′ per Cataldi e Jordao.

Consigliati: Belotti, Milinkovic, Immobile
Sconsigliati: Rincon, Radu, Marusic
Possibile sorpresa: De Silvestri

Sampdoria-Juventus (domenica 26 maggio ore 18:00)

Rafael non è la miglior scelta per questa giornata, come anche difensori come Ferrari. Praet prima dei colleghi a centrocampo, Quagliarella il bonus può trovarlo contro chiunque, figuriamoci contro una Juve rimaneggiata a tal punto. A seconda delle alternative, potete valutare anche Defrel e Ramirez.

La Juventus non vince da quando si è assicurata lo scudetto, ma vorrà chiudere al meglio l'esperienza in bianconero di pilastri quali Barzagli e Allegri. In porta gioca Pinsoglio (chi ha preso solo Szczesny e Perin è nei guai), in difesa Chiellini ovviamente prima scelta. Con Matuidi e Bernardeschi squalificati, a centrocampo si possono mettere Can e Bentancur (Pjanic parte dalla panchina), mentre in attacco Dybala e Kean si possono lanciare.

Consigliati: Quagliarella, Can, Kean
Sconsigliati: Ferrari, Barreto, De Sciglio
Possibile sorpresa: Defrel

Consulta l'elenco degli indisponibili in vista della 38^ giornata di Serie A

Atalanta-Sassuolo (domenica 26 maggio ore 20:30)

Gollini può essere un'idea per la vostra porta, come di sicuro Castagne e Gosens per la vostra difesa, visto che Hateboer è squalificato. Il tridente Gomez-Ilicic-Zapata ha dato tante soddisfazioni quest'anno e anche stavolta, in quella che potrebbe essere la loro ultima esibizione insieme, non bisogna dubitare. Quasi sempre sufficienti i centrali di difesa, con Masiello che dovrà però vedersela contro un Berardi in buona forma.

Dopo aver tenuto inviolata la propria porta anche contro la Roma, Consigli torna in grande pericolo contro il tridente orobico. Rischiosi anche i difensori, in primis Rogerio, Magnanelli porta sempre la sufficienza ma è allergico ai bonus e una calamita per i gialli, Bourabia torna dalla squalifica ma non è tra i più allettanti. Lo sono Berardi e Boga in attacco, meno Djuricic e Babacar. Out Sensi.

Consigliati: Gosens, Zapata, Berardi
Sconsigliati: Masiello, Consigli, Rogerio
Possibile sorpresa: Boga

Chi andrà in Champions? Combinazioni, classifica avulsa e calendario di Atalanta, Inter, Milan e Roma a confronto

Cagliari-Udinese (domenica 26 maggio ore 20:30)

Potrebbe essere una buona occasione per Cragno di mantenere la propria porta inviolata, ma per questa ultima giornata si è aperto il ballottaggio con Rafael. Dei difensori sardi non ci fideremmo, a centrocampo ispirano solo i soliti Barella e Joao Pedro, col brasiliano comunque in forma tutt'altro che smagliante. Brutte notizie in avanti: dopo aver lavorato a parte in settimana, Pavoletti è rientrato tra i convocati come anche Cerri. Pellegrini indisponibile per impegni con l'U20.

Nicolas non sarebbe l'ultima scelta in questa giornata, ma in pochissimi lo avranno. Mandragora ci può stare a centrocampo, dove De Paul non è stato convocato (come anche Larsen e Lasagna). Sì a Okaka, reduce da due doppiette consecutive, ma anche al suo compagno di reparto Pussetto, meno brillanti di lui nell'ultimo periodo. Squalificato Zeegelaar.

Consigliati: Barella, Mandragora, Okaka
Sconsigliati: Pisacane, Ionita, Hallfredsson
Possibile sorpresa: Cerri

Fiorentina-Genoa (domenica 26 maggio ore 20:30)

Senza vittorie addirittura da metà febbraio, la Fiorentina è incredibilmente rimasta invischiata nella lotta per non retrocedere e si giocherà il tutto per tutto contro una diretta avversaria. La difesa in linea di massima sta funzionando nelle ultime settimane, così Lafont e Pezzella (dovesse effettivamente rientrare) sono buone scelte. Sì a Chiesa, di medio livello Veretout e Benassi e sotto la sufficienza gli altri centrocampisti. Con Mirallas a rischio, potrebbero giocare sia Muriel che Simeone: il recente passato dice di non fidarsi, ma l'occasione è ghiotta.

Ci possono stare in difesa Criscito e Romero, mentre in mediana c'è poco materiale a parte forse Bessa, che è però altalenante. In avanti tra Sanabria, Kouamé, Lapadula e Pandev il gol sembra quasi non essere un obiettivo. Se il Grifone vorrà salvarsi, qualcuno dovrà pur segnare.

Consigliati: Pezzella, Muriel, Criscito
Sconsigliati: Edimilson, Gerson, Zukanovic
Possibile sorpresa: Pandev

Empoli, Genoa e Fiorentina si giocano la salvezza: combinazioni, classifica avulsa e calendario a confronto

Inter-Empoli (domenica 26 maggio ore 20:30)

Quella di San Siro sarà la sola partita decisiva sia per la corsa Champions che per quella salvezza: tantissimo in ballo, difficile prevedere. Handanovic non riprenderà i quattro gol di settimana scorsa ma potrebbe comunque non mantenere la propria porta inviolata, poi contro il Napoli sono stati tutti insufficienti tranne Politano, da 6. In linea di massima però noi torneremmo a impiegare gli uomini simbolo come Nainggolan, Perisic, Icardi e Lautaro. Può rientrare De Vrij.

I toscani si giocano la permanenza in A e arrivano in gran forma, da tre vittorie consecutive. Voto alto con malus in vista per Dragowski, vita difficile per la linea difensiva, con Silvestre che può però salvarsi. In grandissima forma Di Lorenzo e Traoré, da mettere in questa ultima giornata Caputo, al quale gli azzurri affideranno la fase realizzativa. Ancora out Krunic.

Consigliati: Nainggolan, Icardi, Caputo
Sconsigliati: Miranda, Maietta, Bennacer
Possibile sorpresa: Silvestre

Roma-Parma (domenica 26 maggio ore 20:30)

I giallorossi hanno una flebile speranza di trovare la Champions e vogliono di certo onorare al meglio l'ultima in giallorosso di Ranieri e soprattutto di De Rossi. Bene Mirante, Fazio e i due terzini, assolutamente sì a El Shaarawy e Dzeko, i due migliori marcatori stagionali. Tanti dubbi sulla trequarti: si giocano due maglie Under, Kluivert, Pastore, Zaniolo e Pellegrini. Manolas può tornare dal 1′ mentre, per senso di dovere ma anche per la possibilità che gli venga tributato un voto alla carriera, dovreste concedere l’ultima da titolare a De Rossi.

Senza Inglese e con Gervinho in dubbio, il Parma perde tantissimo appeal al fantacalcio. Potete valutare Kucka e forse Alves, ma non sono comunque primissime scelte. Il resto dei giocatori solo se siete in emergenza.

Consigliati: Mirante, Kolarov, El Shaarawy
Sconsigliati: Schick, Gazzola, Ceravolo
Possibile sorpresa: De Rossi

Spal-Milan (domenica 26 maggio ore 20:30)

Con la Spal ormai appagata dopo aver largamente raggiunto il proprio obiettivo, il consiglio al fantacalcio è di fidarsi solo di chi si è dimostrato una certezza nel corso del campionato: parliamo principalmente di Lazzari, Kurtic e Petagna.

Tra i rossoneri invece la scelta è più ampia. Donnarumma non è male anche se un gol può prenderlo, Romagnoli ha una buona media per un difensore e in attacco il tandem Suso-Piatek è da mettere assolutamente. Un nome al negativo potrebbe essere Rodriguez che, oltre a non aver convinto al 100% nell’arco della stagione, si troverà di fronte il motorino-Lazzari.

Consigliati: Lazzari, Suso, Piatek
Sconsigliati: Gomis, Murgia, Rodriguez
Possibile sorpresa: Valoti

Consulta anche


Appassionato di calcio e scrittura sportiva, abituale del calciotto del venerdì sera e presidente di FantaLega impegnato ogni anno in tre diversi fantacalci (perché basta vincerne uno per potersi definire "campione", no?). Poi anche giornalista pubblicista, laureato e tutto il resto.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Chi schierare