Seguici su

Fantacalcio

Fantacalcio, tre ritorni in vista: come si sono comportati all’estero?

www.imagephotoagency.it

A fine stagione potrebbero fare rientro nella nostra Serie A, ma come si sono comportati all’estero André Silva, Boateng e Higuain?

Dopo una stagione da emigranti di successo oppure da comprimari, tre giocatori che hanno militato nel nostro campionato sono pronti a far ritorno in Serie A. Probabilmente per tornare a confrontarsi con la massima serie, ma non è da escludere che il loro possa essere un transito verso altri lidi. Sicuramente a influire sulle valutazioni di allenatori, dirigenti e di conseguenza fantallenatori sarà anche e soprattutto il loro rendimento nel corso dell’esperienza europea. Vediamo allora come si sono comportati André Silva, Boateng e Higuain nel corso dei mesi trascorsi nelle leghe estere.

André Silva (Milan, in prestito al Siviglia)

Il primo nome sulla lista è quello del portoghese André Silva, autentico crac nella prima parte di campionato e “desaparecido” nelle ultime settimane di stagione. L’attaccante rossonero, finito in prestito al Siviglia nello scorso mercato estivo, aveva sorpreso tutti con un inizio scoppiettante: 7 reti in Liga nelle prime 7 presenze con la tripletta all’esordio sul campo del Rayo Vallecano e la doppietta in casa contro il Real Madrid. Poi il rallentamento e l’infortunio al tendine rotuleo lo hanno progressivamente allontanato dal campo, consegnando agli annali una stagione da 11 reti e 3 assist in 2.839 minuti giocati. La sua esperienza andalusa si concluderà, come testimoniato dai canali social dell’attaccante, ma Andre Silva riuscirà finalmente ad imporsi in maglia Milan?

Kevin Prince Boateng (Sassuolo, in prestito al Barcellona)

Sta per rientrare in Italia dalla Spagna anche Kevin Prince Boateng, accasatosi senza eccessiva “suerte” al Barcellona nel mercato di gennaio. Per l’ex Sassuolo, infatti, sono stati appena 240 i minuti trascorsi in campo nel corso della Liga con 0 reti all’attivo. Bilancio analogo in Copa del Rey, in cui ha disputato uno scampolo di match nella gara di andata dei quarti di finale persa contro il Siviglia. L’infortunio al ginocchio sinistro lo priverà anche della possibilità di competere per la Coppa nazionale nella finale in programma sabato contro il Valencia. Quella del centrocampista del Sassuolo rimarrà quindi una parentesi e De Zerbi aspetta comunque il ghanese per la prossima stagione. Sarà ancora lui il finto nueve del tiki taka neroverde?

Gonzalo Higuain (Juventus, in prestito al Chelsea)

Il destino di Gonzalo Higuain è ancora una volta intrecciato a doppio filo con quello di Maurizio Sarri, il tecnico che lo ha consacrato a Napoli e lo ha voluto fortemente nel suo Chelsea. Dopo l’inizio in maglia Milan con le chiavi del nuovo progetto rossonero saldamente nelle sue mani, il Pipita ha mollato l’imbarcazione di Gattuso per approdare a gennaio nella Londra Blues. Un’esperienza che però non ha convinto pienamente i tifosi e la dirigenza del Chelsea, che dovrà presto decidere se versare la cifra richiesta per il riscatto dell’argentino oppure rinnovare il prestito con 18 milioni di euro. Le cifre di Higuain in questa metà di stagione in Premier recitano 5 gol in 14 apparizioni stagionali, basteranno a convincere il Chelsea a credere ancora in lui?

Fantacalcio: chi schierare e chi evitare per la 38^ giornata di Serie A

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più in Fantacalcio