Serie A

Lotta salvezza: combinazioni, classifica avulsa e calendario a confronto

Lotta salvezza: combinazioni, classifica avulsa e calendario a confronto
© imagephotoagency.it

Diverse squadre si danno battaglia per evitare la retrocessione in Serie B: saranno importanti anche gli scontri diretti tra Udinese, Fiorentina, Empoli e Genoa

Il campionato di Serie A 2018/19 si rivela incerto fino alla fine, sia in testa – con l'appassionante lotta per la qualificazione alla prossima Champions League – che in coda alla classifica. Incerta la terzultima posizione, che costerà alla squadra che la occuperà la retrocessione in Serie B.

La classifica aggiornata dopo la 37^ giornata di Serie A

La squadre ancora coinvolte nella lotta per non retrocedere sono Fiorentina, Empoli e Genoa. I viola hanno 40 punti come l'Udinese, ma i friulani sono già certi della salvezza. In caso di sconfitta all'ultimo turno contro il Cagliari, unita alle vittorie di Genoa ed Empoli, i bianconeri si troverebbero infatti a pari punti con Fiorentina e Genoa. Si tratta dell'unico caso che vedrebbe la formazione friulana terzultima, ma comunque salva. Entrerebbe infatti in gioco la classifica avulsa e – avendo tutte e tre conquistato 5 punti negli scontri diretti – conterebbe la differenza reti in tali sfide. Quella dell'Udinese ammonta a +1, mentre quella dei viola (+1) e dei rossoblù (-2) verrebbe determinata dalla scontro diretto tra le due contendenti in programma all'ultima giornata. Alle spalle della Fiorentina c'è l'Empoli a quota 38 punti e, a seguire, il Genoa con 37. Già certe di disputare il prossimo campionato cadetto, invece, sono Frosinone e Chievo.

Classifica Serie A, corsa salvezza

Fiorentina 40, Udinese 40, Empoli 38, Genoa 37

Il calendario della 38^ giornata di Serie A

FIORENTINA: Genoa

UDINESE: CAGLIARI

EMPOLI: INTER

GENOA: FIORENTINA

* In maiuscolo le gare in trasferta

I criteri in caso di arrivo a pari punti

Nel caso in cui due o più squadre dovessero concludere il campionato con lo stesso numero di punti in classifica, sarebbero questi i criteri da considerare per stabilire la graduatoria definitiva:

  1. Punti conquistati negli scontri diretti contro le squadre a pari lunghezze
  2. Differenza reti negli scontri diretti, senza considerare doppi i gol in trasferta in caso di ulteriore parità
  3. La differenza reti generale
  4. Il numero di gol segnati in generale
  5. Sorteggio

Le combinazioni

La Fiorentina si salva se

Vince – I viola sono padroni del proprio destino. Vincendo all'ultima giornata al Franchi contro il Genoa, non devono preoccuparsi dei risultati delle altre partite.

Pareggia – Anche un punto contro il Genoa basterebbe per la salvezza. I viola manterrebbero in questo caso le tre lunghezze di vantaggio sui rossoblu e quindi sulla zona retrocessione.

Perde – Con una sconfitta o un pareggio dell'Empoli a San Siro contro l'Inter, un eventuale passo falso contro il Genoa sarebbe del tutto indolore. Se invece l'Empoli dovesse battere i nerazzurri, i viola in caso di k.o. si troverebbero 40 punti come il Genoa (e l'Udinese, se dovesse perdere a Cagliari). Nel caso in cui fossero solo toscani e liguri a contendersi il terzultimo posto, sarebbe la Fiorentina a retrocedere in virtù degli scontri diretti (0-0 al Ferraris, sconfitta a Firenze). Se invece a 40 punti ci fosse anche l'Udinese, entrerebbe in gioco la classifica avulsa. Tutte e tre le squadre hanno conquistato 5 punti nelle sfide contro le avversarie a pari punteggio, quindi conterebbe la differenza reti negli scontri diretti. La situazione attuale è: Udinese e Fiorentina a +1 e Genoa a 0. In questa situazione solo una sconfitta al Franchi con due o più gol di scarto condannerebbe i gigliati alla Serie B.

L'Empoli si salva se

Vince –  Trovandosi fuori dalla zona retrocessione a una giornata dalla fine, la formazione empolese dipende solo da sé stessa. Battendo l'Inter festeggerebbe automaticamente la permanenza in massima Serie, confermando come minimo il punto di vantaggio che la separa dal Genoa.

Pareggia – Un risultato che basterebbe ai toscani, a patto che il Genoa non vinca contro la Fiorentina. Se invece i liguri dovessero espugnare Firenze, sorpasserebbero l'Empoli condannandolo al terzultimo posto solitario.

Perde – Uscendo sconfitto dalla sfida contro l'Inter, l'Empoli dovrebbe sperare che il Genoa rimedi lo stesso risultato contro la Fiorentina. Se i grifoni dovessero pareggiare a Firenze, raggiungerebbero gli azzurri a 39 punti. Gli scontri diretti premierebbero la squadra di Prandelli, vittoriosa sia all'andata che al ritorno.

Il Genoa si salva se

Vince – Per i rossoblù conquistare i tre punti a Firenze è quasi obbligatorio e potrebbe non bastare. In caso di bottino pieno e contemporanea mancata vittoria dell'Empoli contro l'Inter, sarebbero i toscani a retrocedere. Se invece la formazione di Andreazzoli dovesse avere la meglio sui nerazzurri, per il Genoa si aprirebbero due possibilità: finire a pari punti solo con la Fiorentina oppure anche in compagnia dell'Udinese. Decisamente migliore la prima ipotesi, che vedrebbe i gigliati svantaggiati negli scontri diretti. In compagnia dell'Udinese a 40 punti, invece, occorrerebbe al Genoa una vittoria con due o più gol di scarto contro la Fiorentina, per avere una migliore differenza reti negli scontri diretti rispetto ai toscani e quindi superarli nella classifica avulsa.

Pareggia – Un punto in casa della Fiorentina potrebbe regalare ai liguri la salvezza solo in caso di sconfitta dell'Empoli a Milano. Con questi risultati, le due squadre terminerebbero a 38 punti il campionato. Il Genoa sarebbe quindi salvo, avendo battuto l'Empoli sia all'andata che al ritorno.

Perde – Una sconfitta condannerebbe automaticamente i genoani alla Serie B. Occupando la terzultima piazza a 90 minuti dalla fine, i grifoni non possono permettersi ulteriori passi falsi.

Leggi anche le combinazioni per la corsa Champions


Redazione

Commenta

Devi essere loggato per pubblicare un commento Login

Lascia un commento

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A
# Squadra G V P S +/- Punti
1 Inter Milan

Inter Milan

24 20 3 1 47 63
2 Juventus

Juventus

25 16 6 3 21 54
3 AC Milan

AC Milan

25 16 4 5 18 52
4 Bologna

Bologna

26 13 9 4 16 48
5 Atalanta

Atalanta

24 14 3 7 24 45
6 Roma

Roma

25 12 5 8 15 41
7 Lazio

Lazio

25 12 4 9 5 40
8 Fiorentina

Fiorentina

25 11 5 9 8 38
9 Torino

Torino

25 9 9 7 1 36
10 Monza

Monza

26 9 9 8 -3 36
11 Napoli

Napoli

24 10 6 8 5 36
12 Genoa

Genoa

26 8 9 9 -3 33
13 Empoli

Empoli

26 6 7 13 -18 25
14 Lecce

Lecce

25 5 9 11 -15 24
15 Udinese

Udinese

26 3 14 9 -15 23
16 Frosinone

Frosinone

25 6 5 14 -20 23
17 Sassuolo

Sassuolo

25 5 5 15 -17 20
18 Verona

Verona

26 4 8 14 -13 20
19 Cagliari

Cagliari

25 4 7 14 -23 19
20 Salernitana

Salernitana

26 2 7 17 -33 13

Rubriche

Di più in Serie A