Seguici su

Serie A

Milan, infortunio Donnarumma: le sue condizioni e i tempi di recupero

Gianluigi-Donnarumma-portiere-milan

Lesione al bicipite femorale della coscia destra per il portiere rossonero: a serio rischio la sua presenza con la Nazionale per Grecia e Bosnia

Il campionato è finito per tutti: il Milan ha chiuso al quinto posto, e l’anno prossimo ripartirà dunque dai gironi di Europa League. I rossoneri hanno vinto a Ferrara contro la Spal la 38^ giornata di Serie A, ma questo non è bastato per superare Atalanta ed Inter. Nel primo tempo, Gianluigi Donnarumma ha anche dovuto abbandonare il campo per un problema muscolare: al suo posto è entrato Pepe Reina. Il classe 1999 si è sottoposto questa mattina agli esami strumentali del caso, che hanno rilevato una lesione del muscolo bicipite femorale della coscia destra. Sfortunato il portiere, che si infortuna proprio al termine della stagione e subito prima della convocazione in nazionale. L’Italia di Mancini dovrà infatti affrontare altre due partite di qualificazione ad Euro 2020: l’8 giungo ad Atene con la Grecia e l’11 a Torino con la Bosnia. La presenza di Donnarumma è a serio rischio.

Il comunicato ufficiale del Milan

AC Milan comunica che nella giornata odierna, il portiere Gianluigi Donnarumma si è sottoposto a degli esami strumentali che hanno rilevato una lesione del muscolo bicipite femorale della coscia destra.

Pillola di Fanta

Non buone notizie per Mancini, che rischia di dover fare a meno del suo portiere titolare per le due partite di qualificazione ad Euro 2020. Donnarumma potrebbe aver bisogno di un paio di settimane di riposo: se così fosse, il ct schiererà in porta uno tra Sirigu e Cragno. CHANCE


Commenti
Annuncio pubblicitario
calciodangolo.com Collabora con noi

Classifica Serie A

Risultati Serie A

Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Serie A