Seguici su

Serie A

Napoli-Cagliari: orario, probabili formazioni e dove vederla

lykogiannis-hysaj-cagliari-napoli
cagliaricalcio.com

Tutto quello che c’è da sapere sulla sfida tra Napoli e Cagliari valida per la 35^ giornata di Serie A. Come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

Quattro partite alla fine del campionato e praticamente nulla da rischiare per Napoli e Cagliari, avversarie al San Paolo in questa 35^ giornata di Serie A. Tra un secondo posto praticamente blindato e una salvezza ormai raggiunta, le due squadre dovranno trovare altrove le giuste motivazioni per fare bene in questo turno.

Come arriva il Napoli

Con otto punti di vantaggio sull’Inter terza, ma addirittura diciotto di svantaggio sui campioni d’Italia, il Napoli arriva a questo match quasi senza più niente in ballo. Dopo la rimonta casalinga subita dall’Atalanta, i ragazzi di Ancelotti si sono imposti settimana scorsa contro il Frosinone per 2-0 mostrando di saper trovare motivazioni nonostante la loro stagione sia ormai praticamente conclusa. E poi c’è sempre chi vorrà mettersi in mostra per guadagnarsi una conferma a settembre.

Come arriva il Cagliari

A +11 dalla terzultima, i sardi sono ormai più che salvi e possono vivere in tranquillità questo finale di stagione. Hanno forse affrontato in maniera fin troppo rilassata la sfida persa per 3-0 con la Roma lo scorso weekend, ma poco è importato: le quattro vittorie nelle sei uscite precedenti avevano ormai già rassicurato gli isolani.

Orario Napoli-Cagliari e dove vederla in tv

Il match tra Napoli e Cagliari si terrà domenica 5 maggio alle ore 20:30 presso lo stadio San Paolo. La gara sarà trasmessa in esclusiva da Sky sui canali Sky Sport Uno (201 sul satellite, 482 sul digitale), Sky Sport Serie A (202 sul satellite, 483 sul digitale) e Sky Sport (251 sul satellite, 484 sul digitale). Per gli abbonati sarà inoltre come sempre disponibile il servizio in streaming su ogni dispositivo munito di una connessione internet e dell’app di Sky Go.

Sky o DAZN? Dove vedere tutte le partite della 35^ giornata di Serie A

Probabili formazioni Napoli-Cagliari

Potrebbe finalmente rivedersi Albiol dal 1′ dopo il lungo periodo trascorso in infermeria(ma è ancora vivo il ballottaggio con Luperto), mentre come al solito è complicato prevedere quale sarà la coppia di terzini. Allan torna tra i convocati ma Younes resta avanti dopo la bella prestazione della scorsa settimana, idem per quanto riguarda Insigne e Mertens.

Diversi giocatori in dubbio tra gli ospiti, a partire da Joao Pedro e Birsa. Si tiene in caldo Thereau, anche se il brasiliano è tornato ad allenarsi in gruppo e dovrebbe recuperare, mentre il ruolo di mezzala lasciato vacante dall’infortunato Faragò potrebbe accaparrarselo Padoin. Cacciatore e Pellegrini sono avanti su Srna e Lykogiannis, Klavan non convocato.

Napoli (4-4-2): Meret; Malcuit, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Callejon, Zielinski, Ruiz, Younes; Mertens, Milik. All. Ancelotti

Cagliari (4-3-1-2): Cragno; Cacciatore, Ceppitelli, Pisacane, Pellegrini; Padoin, Cigarini, Ionita; Barella;  Joao Pedro, Pavoletti. All. Maran

Consulta tutte le probabili formazioni della 35^ giornata di Serie A

Precedenti Napoli-Cagliari

Dei 78 precedenti tra queste due squadre, solo 13 sono terminati con una vittoria sarda. Ben 34 i trionfi azzurri, leggermente meno i pareggi (31). Negli ultimi anni, poi, questo trend si è persino accentuato. Non solo il Napoli ha vinto le ultime sei sfide al Cagliari, in casa o in trasferta, ma addirittura i rossoblu non battono i partenopei dalla stagione 2008-09 e non espugnano il San Paolo da quella 2007-08. Gli ex di questa partita sono entrambi del Cagliari e rispondono ai nomi di Luca Cigarini e Leonardo Pavoletti, rispettivamente in azzurro nelle stagioni 2009-10 e 2016-17, mentre Fabio Pisacane è nativo del capoluogo campano ma non ne ha mai vestito i colori sociali.

I consigli per il fantacalcio

La cosa più logica – e per questo consigliabile – è ovviamente quella di puntare sui calciatori azzurri e limitare invece l’utilizzo di quelli ospiti. Bene il Napoli in tutti i reparti a partire dal portiere (che sia Meret oppure Ospina) fino agli attaccanti, con Mertens in grandissimo spolvero nelle ultime uscite. Difficile consigliare invece i rossoblu, con Barella e Pavoletti che possono salvarsi tra gli altri. Per Cragno si prospetta il solito voto alto condito da malus.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Pubblicità Fantacalcio Fantardore 2020-21
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Serie A