Pagelle

Udinese-Spal 3-2, le pagelle: De Paul inventa, Okaka punisce

Udinese-Spal 3-2, le pagelle: De Paul inventa, Okaka punisce
© imagephotoagency.it

Super vittoria dell'Udinese: a segno Samir e Okaka, De Paul si diverte. Si salvano Petagna e Valoti, male Zeegelaar e Floccari

Grande vittoria dell'Udinese, che alla Dacia Arena supera 3-2 una Spal già salva. Apre le marcature Samir, doppietta fotocopia di Okaka. Inventa De Paul con ben 3 assist, bene anche Larsen. Cercano di riprenderla poi Petagna e Valoti, ma non basta. Male Zeegelaar e Floccari.

Passa subito in vantaggio l'Udinese: grande punizione battuta da De Paul, e Samir in tuffo di testa buca alla grande Gomis (5′). Dopo la grande spinta iniziale dei friulani, si alza lentamente anche la Spal che cerca di reagire. Grande occasione per Petagna, che al 23′ sfiora il palo con il destro. Al 31′ raddoppia l'Udinese, stavolta con Okaka: perfetto calcio d'angolo di De Paul, fantastico lo stacco ed il colpo di testa dell'attaccante. Azione fotocopia pochi minuti dopo (35′): stesso corner del 10, stesso identico gol del numero 7. Marca malissimo la difesa della Spal, e ne paga il prezzo. Sfrutta molto l'ampiezza l'Udinese, che si diverte e fa divertire. Termina quindi 3-0 il primo tempo alla Dacia Arena tra Udinese e Spal.

La seconda frazione riprende con la Spal che accorcia le distanze con un gran gol di Petagna (53′): azione personale dell'attaccante, che supera molto bene Troost-Ekong e trafigge di destro Musso. Al 58′ ecco il gol di Valoti, che di testa si inserisce col tempo giusto e trasforma in oro il perfetto cross dalla sinistra di Kurtic. La squadra di Semplici gioca con velocità e intensità: i padroni di casa devono quindi limitarsi a difesa e contropiede. Grande sinistro in diagonale di Kurtic, che fa la barba al palo (73′). I friulani si chiudono bene. Non serve a nulla il forcing finale della Spal: termina 3-2 il match della Dacia Arena. Successo importantissimo per la squadra di Tudor, che sale così a quota 40 punti: salvezza praticamente raggiunta dai friulani, che attendono solo i risultati di Genoa ed Empoli.

Udinese-Spal 3-2: le pagelle

Udinese

Musso 6: attento in tutte le situazioni. Incolpevole sulla gran botta di Petagna.

De Maio 6: rischia poco e marca con attenzione Floccari.

Troost-Ekong 5,5: bene fino al gol di Petagna, dove si fa superare troppo facilmente. Non così attento neanche sul gol di Valoti.

Samir 6,5: bene nelle diagonali difensive, fantastico il suo gol di testa in apertura.

Larsen 6,5: sale e scende sulla corsia per tutta la partita, è una spina nel fianco sulla destra. Dimostra grande dinamismo anche nei panni della mezzala.

Mandragora 5,5: gara un po' sottotono. lento nell'impostazione, poca qualità nella metà campo avversaria.

Sandro s.v.

dal 15′ D'Alessandro 6: sale con costanza sulla corsia di destra, mette in campo qualità e quantità.

De Paul 7,5: prestazione fantastica dell'argentino, che regala tante belle giocate. Gara impreziosita dai 3 fantastici assist, il primo su punizione e gli altri due identici su calcio d'angolo.

Zeegelaar 5: sale poco e non mette mai palloni interessanti in mezzo. Nervoso, si fa mangiare in testa dal Valoti sul gol del 3-2.

Lasagna 5,5: corre tanto e lotta con gli avversari, ma gli arrivano pochi palloni giocabili. Non si procura occasioni da gol, esce giustamente dopo un'ora di gioco.

dal 60′ Pussetto 6: mette in campo l'imprevedibilità che gli ha chiesto il suo allenatore. Non è decisivo, ma crea costanti preoccupazioni con la sua velocità alla difesa della Spal.

Okaka 7,5: fa la guerra con tutti e vince praticamente sempre, facendo valere qualità e fisico. Due gol fotocopia di testa nel primo, entrambi da calcio d'angolo su assist di De Paul.

dal 90′ Teodorczyk s.v.

Tudor 7: grande prestazione dei suoi ragazzi, sebbene abbiano rischiato nel primo quarto d'ora del secondo tempo di mandare tutto all'aria. Salvezza praticamente raggiunta e obiettivo centrato.

Spal

Gomis 6: fa il possibile per sostituire Viviano, non può nulla sui tre gol subiti di testa.

Cionek 6: attento nelle diagonali e a scappare in tempo. Cerca di far valere la sua esperienza, cresce nel finale.

Vicari 5,5: soffre molto la fisicità di Okaka nel primo tempo. In pochi minuti si fa superare due volte di testa su calcio d'angolo.

dal 69′ Jankovic 5,5: non mette in campo il guizzo che gli ha chiesto il suo allenatore.

Bonifazi 5,5: male anche lui in marcatura, troppo ingenuo e superficiale.

Lazzari 6: sale poco sulla destra, ma tiene basso lo stesso Zeegelaar. Non mette in campo al sua solita corsa e qualità, ma non soffre praticamente mai da quella parte.

Kurtic 6: brutto primo tempo, ma si sveglia nella ripresa. Tanta qualità sulla sinistra: il suo cross porta al gol di Valoti, e per poco proprio lui non trova il pareggio nel finale.

Valoti 7: corre tanto e bene. Mette in campo quantità e sostanza e alla fine viene premiato: molto bello il suo gol di testa sul cross di Kurtic.

dal 77′ Paloschi s.v.

Murgia 6: partita ordinaria in fase di impostazione. Sbaglia poco ma non azzarda quasi mai la giocata.

Fares 5,5: tanti falli e pochi cross. Non spinge sulla sinistra con la sua solita qualità.

Floccari 5: cerca di farsi vedere ma non gli arriva nessuna palla giocabile. Soffre la fisicità avversaria e dopo un'ora viene sostituito. Praticamente un fantasma.

dal 63′ Antenucci 5,5: entra per dare una scossa ai suoi ma non ci riesce. Nessun dribbling, nessun tiro, nessuna giocata pericolosa.

Petagna 7: l'unico ad essere pericoloso anche nel pessimo primo tempo della Spal. Riapre i giochi ad inizio ripresa con uno splendido gol. Il migliore dei suoi nel complesso.

Semplici 6,5: la sua squadra parte male, ma rientra all'intervallo con la mentalità giusta. Spal comunque già salva, e grande merito va a lui.

Tutti i tabellini della 37^ giornata di Serie A

Tutte le pagelle della 37^ giornata di Serie A

 


Matteo Zinani

Nome: Matteo. Cognome: Zinani. Classe: poca. Passione: sport. Calciatore di Serie A mancato, voglio essere il tuo punto di riferimento in termini di calcio e fantacalcio. Questo perché amo lo sport in ogni sua sfaccettatura: lo vivo e lo pratico da sempre.

Commenta

Devi essere loggato per pubblicare un commento Login

Lascia un commento

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Serie A
# Squadra G V P S +/- Punti
1 Inter Milan

Inter Milan

38 29 7 2 67 94
2 AC Milan

AC Milan

38 22 9 7 27 75
3 Juventus

Juventus

38 19 14 5 23 71
4 Atalanta

Atalanta

38 21 6 11 30 69
5 Bologna

Bologna

38 18 14 6 22 68
6 Roma

Roma

38 18 9 11 19 63
7 Lazio

Lazio

38 18 7 13 10 61
8 Fiorentina

Fiorentina

38 17 9 12 15 60
9 Torino

Torino

38 13 14 11 0 53
10 Napoli

Napoli

38 13 14 11 7 53
11 Genoa

Genoa

38 12 13 13 0 49
12 Monza

Monza

38 11 12 15 -12 45
13 Verona

Verona

38 9 11 18 -13 38
14 Lecce

Lecce

38 8 14 16 -22 38
15 Udinese

Udinese

38 6 19 13 -16 37
16 Cagliari

Cagliari

38 8 12 18 -26 36
17 Empoli

Empoli

38 9 9 20 -25 36
18 Frosinone

Frosinone

38 8 11 19 -25 35
19 Sassuolo

Sassuolo

38 7 9 22 -32 30
20 Salernitana

Salernitana

38 2 11 25 -49 17

Rubriche

Di più in Pagelle