Seguici su

Serie A

UFFICIALE: l’Inter esce dal regime di settlement agreement della UEFA

Buone notizie dalla Uefa, che ha comunicato come i nerazzurri abbiamo rispettato i propri obiettivi e siano così usciti dal regime del settlement agreement

Nel maggio del 2015, l’Inter era entrata nel regime di settlement agreement per via di alcuni mancanze sul piano del Fair Play Finanziario imposto a tutti i club europei dalla UEFA. Ora però, a distanza di quattro anni, i nerazzurri hanno finalmente ottemperato ai propri doveri e sono finalmente usciti da tale regime. A comunicarlo è stata la stessa UEFA sul proprio sito ufficiale.

Il comunicato della Uefa

La camera investigativa del Club Financial Contro Body ha fornito oggi un aggiornamento sul monitoraggio del settlement agreement firmato da quattro club e che ha raggiunto la conclusione dei rispettivi termini. 

La camera investigativa del CFCB ha confermato che FC Astana, Beşiktaş JK e FC Internazionale Milano hanno rispettato gli obiettivi generali dei propri accordi, firmati nel maggio 2016 dall’Astana e nel maggio 2015 per gli altri due. Di conseguenza, sono ora tutti usciti dal regime di settlement

La camera investigativa del CFCB ha deciso di rimandare alla Adjudicatory Chamber del CFCB il caso del Trabzonspor AŞ vista l’infrazione del suo settlement agreement firmato nel maggio 2016. Il club ha infatti mancato di sottostare al pareggio di bilancio durante il periodo di monitoraggio della stagione 2018-19. 

A tempo debito sarà comunicato un aggiornamento riguardante i club al momento ancora sotto il regime del settlement, così come i risultati del monitoraggio del pareggio di bilancio condotto durante le stagione 2018-19“.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Calcio d'Angolo Quiz
Annuncio pubblicitario

Di più in Serie A