Seguici su

Calciomercato

Calciomercato Atalanta, si lavora per Joao Pedro dal Cagliari

Joao-Pedro-Cagliari

La Dea stringe per un nuovo colpo in attacco e si avvicina al fantasista del Cagliari: dopo Muriel un altro sudamericano può arrivare a Bergamo

L’Atalanta si prepara ad affrontare una stagione particolarmente dispendiosa da un punto di vista fisico e mentale, dovendo partecipare a tre competizioni, e sta cercando di allestire al meglio una rosa in grado di stupire in campionato, Champions League e Coppa Italia. I risultati fin qui ottenuti dalla dirigenza bergamasca non lasciano dubbi sulle intenzioni della Dea di ben figurare su ogni fronte. In primis con l’acquisto di Muriel, che formerà un promettente tandem offensivo con il connazionale Zapata, e poi con la conferma di Pasalic, autore di 5 reti e 3 assist nell’ultima Serie A. Il reparto avanzato, dopo i 77 gol dello scorso campionato, sembra quindi il settore dove la formazione di Gasperini si sta rinforzando maggiormente, ma le manovre di calciomercato non sono ancora concluse e potrebbero includere un nuovo colpo dalla trequarti in su.

Folta batteria di trequartisti a Bergamo

I nerazzurri stanno infatti guardando in casa Cagliari per ampliare ulteriormente le rotazioni nella batteria di attaccanti e a disposizione di Gasperini potrebbe presto arrivare Joao Pedro. Il fantasista sardo – come riportato da Sky Sport – è stato già oggetto di un colloquio tra i dirigenti rossoblu e la Dea e potrebbe presto accasarsi a Bergamo. L’operazione si può chiudere con una valutazione di circa 8 milioni di euro più l’inserimento di Mattiello. Da valutare il futuro di Ilicic, finito da tempo nelle mira del Napoli, ma la permanenza del trequartista sloveno non sembra per il momento in discussione.

Leggi anche > Calciomercato Atalanta, Berisha verso l’addio

I consigli per il fantacalcio

Nel trasferimento da Cagliari a Bergamo Joao Pedro rischia di lasciare sul campo parecchi minuti di titolarità garantita. Nella scorsa stagione – nonostante l’avvio ad handicap a causa della squalifica per doping – il brasiliano ha comunque disputato 34 partite per un totale di 2.573’ in Serie A. Importante anche il suo contributo alla salvezza dei sardi con 7 gol e 3 assist. Numeri che non sarà impossibile ripetere a Bergamo, con Gasperini che sa esaltare il potenziale offensivo a sua disposizione, ma per riuscirci sarà fondamentale adattarsi subito al nuovo ambiente e ai nuovi schemi. I trequartisti dell’Atalanta ruotano spesso e anche l’imprescindibile Gomez potrebbe rientrare nelle logiche di turnover nella stagione dell’impegno Champions, senza dimenticare i problemi fisici che hanno spesso rallentato Ilicic negli ultimi anni.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Pubblicità Fantacalcio Fantardore 2020-21
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Calciomercato