Seguici su

Calciomercato

Calciomercato Brescia, piace Giaccherini: può lasciare il Chievo

Emanuele-Giaccherini-Brozovic-Chievo-Inter
© imagephotoagency.it

Il trequartista ex Juventus e Napoli può essere uno dei primi acquisti portati a termine da Cellino per conquistare la permanenza in Serie A

Comincia a muoversi il mercato in casa Brescia, reduce da un brillante campionato di Serie B concluso al primo posto. Tra i profili individuati dal patron delle rondinelle Massimo Cellino c’è quello di Emanuele Giaccherini, trequartista in forza al Chievo.

Le parole di Cellino sul mercato: vuole trattenere Tonali

La situazione

Per conquistare la permanenza in A, evitando di rimanere una sola stagione in massima serie come spesso è accaduto nella sua storia, il Brescia ha bisogno di rinforzi d’esperienza. Non a caso, tra i giocatori accostati ai lombardi in queste prime settimane di mercato ci sono per lo più elementi con un curriculum importante a livello di presenze in massima serie. Un profilo a cui corrisponde perfettamente Giaccherini, che in carriera ha giocato in A con le maglie di Cesena, Juventus, Bologna, Napoli e Chievo. Reduce da una brutta retrocessione con la formazione gialloblù, il trequartista è stato comunque tra i meno negativi della stagione clivense. Con tre gol e un assist in 26 presenze, ha contribuito a tenere vive le speranze del Chievo fino a quando non è sopraggiunta la matematica. Il suo futuro a Verona è incerto: la società vorrebbe confermarlo come uno dei punti fermi da cui ripartire e a lui non dispiacerebbe rimanere, avendo tutta la famiglia nella città veneta. Un ostacolo può essere rappresentato dall’ingaggio di Giaccherini, che la dirigenza del Chievo vorrebbe abbassare (così come quello di altri giocatori) vista la caduta in B e le conseguenze di ciò in termini economici. Il trequartista non è ancora convinto su questo punto: un intoppo che, unito probabilmente alla sua ultima possibilità di giocare in Serie A, potrebbe spingerlo a lasciare il Chievo. Novità attese nei prossimi giorni, quando il Brescia dovrà trasformare questa idea di mercato in un’offerta concreta al presidente Campedelli.

Chievo, non solo Giaccherini in partenza: Barcellona sui fratelli Vignato

I consigli per il fantacalcio

Nella sua esperienza al Chievo, così come in gran parte della sua carriera, Emanuele Giaccherini ha giocato come trequartista. Che la formazione gialloblù giocasse con il 3-4-1-2 o con il 4-3-1-2, era quasi sempre lui il giocatore posizionato alle spalle delle due punte (prima di dare spazio al giovane Vignato, a retrocessione avvenuta). Nel Brescia di Eugenio Corini, che predilige anch’egli il 4-3-1-2, Giaccherini troverebbe spazio alle spalle del duo d’attacco prendendo il posto di Luca Tremolada. Giocatore con cui potrebbe giocare anche assieme, nel caso in cui il tecnico utilizzasse il 4-3-2-1. In quel caso sarebbe Leonardo Morosini il trequartista “sacrificato” per far spazio a Giaccherini.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più in Calciomercato