Seguici su

Calciomercato

Calciomercato Roma, idea Icardi nell’affare Dzeko-Inter

Esultanza-Mauro-Icardi-Inter-ott-2018
© imagephotoagency.it

I giallorossi avrebbero avuto un primo contatto con intermediari vicini a Wanda Nara: tutto dipende dalla volontà dell’argentino

La Roma prova a inserire Mauro Icardi nell’affare che porterà Edin Dzeko all’Inter in estate. Il bosniaco ha dal canto proprio già praticamente trovato un accordo di massima con i nerazzurri e così gli uomini mercato della Beneamata si sarebbero rivolti direttamente al club capitolino per parlare del costo del cartellino dell’attaccante. Durante questi colloqui, secondo quanto riporta Sky Sport, il discorso si sarebbe ampliato ad altri giocatori che potrebbero dar vita a una maxi-operazione di mercato.

Roma, Fonseca è sempre più vicino

Maxi-operazione

Dopo aver dato alla luce un anno fa l’operazione Nainggolan-Zaniolo-Santon, Roma e Inter potrebbero bissare e addirittura rilanciare nei costi e nel valore dei giocatori coinvolti. Partendo dal desiderio meneghino di metter sotto contratto Dzeko, un desiderio che con tutta probabilità si realizzerà anche nel caso in cui alla fine si decida di non coinvolgere altri nomi, le due società hanno infatti incominciato a ragionare sulla possibilità di includere appunto altri giocatori nella trattativa.

Ecco perché la Roma avrebbe già avuto un primo contatto con alcuni intermediari molto vicini a Wanda Nara, moglie-agente di Icardi che sarà in vacanza fino a venerdì. La sensazione, almeno iniziale, è che l’argentino voglia rimanere in nerazzurro, ma d’altra parte la nuova-Inter di Antonio Conte potrebbe non avere lo stesso desiderio di rinnovare i voti nuziali. Dopotutto, Maurito è stato recentemente inserito in diverse voci di mercato, come quella di uno scambio con Dybala della Juventus o dell’interessamento del Napoli nei suoi confronti.

Se Icardi dovesse convincersi dell’opzione giallorossa, la differenza di valutazione dei due centravanti porterebbe però i club a coinvolgere ancora più calciatori, e così i meneghini oltre a Dzeko potrebbero finire col chiedere anche Kolarov, che pare in uscita, e Lorenzo Pellegrini. Allora sì che questa operazione assumerebbe dimensioni “maxi”.

I consigli per il fantacalcio

Se la trattativa dovesse realmente andare in porto e Icardi dovesse trasferirsi nella capitale per la prossima stagione, ci sarebbero più fattori da valutare prima di puntarci forte in sede d’asta. Il primo è sicuramente il progetto giallorosso, ancora assolutamente nebuloso e privo di una guida tecnica. La Roma affronterà i preliminari di Europa League già a metà luglio e i giallorossi, già reduci da un’annata negativa, potrebbero risentirne. D’altra parte, quest’anno l’argentino ha logorato i rapporti con il club di appartenenza al punto di scomparire dai terreni di gioco per alcuni mesi, salvo poi tornare ed essere costantemente in ballottaggio con Lautaro Martinez, che ha dimostrato di poter reggere il peso di una maglia da titolare. Sono 11 i gol da lui segnati in questa Serie A 2018-19, ma solamente 2 nell’intero girone di ritorno. A Roma, Icardi sarebbe titolare inamovibile e finalizzatore principale.

Icardi fuori dall’Inter di Conte: se ne parla già da prima del suo arrivo


Commenti
Annuncio pubblicitario
calciodangolo.com Collabora con noi

Classifica Serie A

Risultati Serie A

Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Calciomercato