Seguici su

Calciomercato

Calciomercato Roma, ipotesi scambio Pavoletti-Defrel con il Cagliari

Federico-Fazio-Leonardo-Pavoletti-Roma-Cagliari

I rossoblu sono piombati in testa per l’attaccante francese e sarebbero disposti a inserire Pavoloso nella trattativa: le opzioni per l’attacco giallorosso

La Roma ha concluso al sesto posto la Serie A 2018/19 e con l’arrivo alle redini tecniche di Paulo Fonseca ha deciso di dare una netta discontinuità con il passato per inaugurare un nuovo progetto, auspicabilmente vincente. L’allenatore portoghese ha un’idea di calcio propositiva e riconoscibile, nel quale forse il centravanti non viene sovraccaricato di responsabilità, ma non per questo i giallorossi potranno permettersi di farne a meno.

Leggi anche -> Come cambia la Roma con Fonseca

Con Dzeko che ha già un piede fuori dalla porta e uno Schick sul quale non si può fare totale affidamento, la società capitolina sarà allora chiamata a intervenire sul mercato in questo ruolo. E tra le varie opzioni vagliate, oggi sono arrivate alcune interessanti novità: si tratta con il Cagliari per uno scambio tra Defrel e Pavoletti.

Scambio via mare

Secondo quanto riportato nell’edizione odierna de Il Tempo, la Roma sarebbe infatti a colloquio con i sardi per far incrociare nel Tirreno i traghetti che porterebbero nella capitale Leonardo Pavoletti e sull’isola invece Gregoire Defrel. Il Cagliari avrebbe infatti superato Atalanta e Bologna nella corsa all’ex Sassuolo, il quale non sarà con tutta probabilità riscattato dalla Sampdoria, che valuta troppo alto il diritto di riscatto fissato a 12,75 milioni di euro.

Pavoloso in giallorosso è invece una mossa che va valutata in tutte le sue sfaccettature. I 16 gol segnati in questa stagione sono un bagaglio curricolare interessante, ma come si adatterebbe l’attaccante livornese ai dettami di gioco di Fonseca? Come terminale offensivo, l’ex Napoli sa far valere le sue abilità nella finalizzazione e soprattutto le sue grandissime doti da colpitore di testa, ma le trame dello Shakhtar raramente portavano gli esterni a crossare dal fondo per lo stacco del centravanti. Più utile era invece un attaccante in grado di palleggiare coi compagni per poi gettarsi in verticale alle spalle della linea difensiva avversaria. Chissà che il tecnico portoghese non possa e non voglia modificare qualcosa in questa sua esperienza italiana.

Le altre piste

La Roma, conscia della penuria di attaccanti che si ritroverà in rosa, già da qualche tempo si guarda intorno sul mercato degli attaccanti. L’ex diesse Frederick Massara ha rivelato di aver praticamente chiuso qualche tempo fa per l’arrivo di Christian Kouamé, ma la separazione tra la Roma e il suo dirigente hanno fatto saltare la trattativa (con il genoano che potrebbe ora finire assieme a Massara al Milan). Poi si è parlato di André Silva, di rientro proprio al Milan dopo il prestito al Siviglia, ma di passi concreti non ce ne sono stati, mentre sembra fantamercato almeno per il momento quello che porterebbe nella capitale uno tra Gonzalo Higuain e Mauro Icardi.

Leggi anche -> Sogno Higuain per la Roma

Secondo quanto riportato oggi da Il Messaggero, i capitolini avrebbero invece chiesto informazioni alla Spal per Andrea Petagna, reduce dalla sua miglior stagione in carriera, imperlata dallo stesso numero di reti in campionato del suo collega Pavoletti (16). Il club ferrarese avrebbe di tutta risposta fatto una valutazione di 25 milioni per il cartellino del suo centravanti.

I consigli per il fantacalcio

Che sia Pavoletti, Petagna o un nome diverso – ancor più se fosse realmente uno tra Higuain e Icardi – il centravanti della Roma sarebbe un pezzo pregiato alla prossima asta del fantacalcio. Non tanto per le ultime stagioni giallorosse, con Dzeko che nella Serie A 2018/19 ha segnato solo 9 reti, quanto per le idee di gioco offensive di Fonseca, che negli ultimi due anni ha permesso ai suoi centravanti di segnare una media di 20 gol per campionato (21 Facundo Ferreyra nella Prem’jer-Liha 2017/18 e 19 Junior Moraes in quella 2018/19). E se riesci a farne 16 giocando in squadre di media classifica come Cagliari e Spal, in linea di massima in una rosa costruita per qualificarsi alla Champions le tue possibilità dovrebbero solo crescere.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più in Calciomercato