Seguici su

Calciomercato

Calciomercato Torino, incontro tra Cairo e Marotta: nel mirino Gagliardini

Roberto-Gagliardini-Inter
© imagephotoagency.it

In settimana incontro tra i dirigenti di Torino e Inter per parlare di mercato: Gagliardini possibile colpo granata, nerazzurri su un difensore torinista

Si scalda il mercato del Torino, soprattutto per quanto riguarda i movimenti in entrata. La dirigenza granata vuole regalare al tecnico Walter Mazzarri giocatori funzionali alla sua idea di gioco, in modo da affrontare con maggiore convinzione e legittime ambizioni europee la prossima stagione. Tra gli obiettivi di mercato individuati dal tecnico toscano figura Roberto Gagliardini, centrocampista in uscita dall’Inter.

Primo colpo granata: riscattato Ola Aina

La situazione

Nella giornata di martedì è andato in scena un incontro tra il presidente del Toro Urbano Cairo e l’amministratore delegato dell’Inter Beppe Marotta. Il calciomercato è stato uno dei temi dominanti della chiacchierata tra i due dirigenti, che hanno manifestato interesse per alcuni giocatori dell’altra squadra. L’obiettivo principale del presidente granata è appunto Gagliardini, che potrebbe lasciare l’Inter se ritenuto non fondamentale per il nuovo corso nerazzurro targato Antonio Conte. Per far sì che lasci Milano, Cairo dovrà sborsare una cifra attorno ai 15 milioni di euro. Investimento importante per le abitudini granata, ma ritenuto necessario da Mazzarri per aumentare le potenzialità della sua linea mediana. Anche Marotta, dal canto suo, ha messo nel mirino qualche giocatore del Torino. Su tutti Armando Izzo, tra i migliori difensori dell’ultima Serie A. Una trattativa che, a differenza di quella potrebbe portare Gagliardini in granata, probabilmente non avrà seguito. Cairo ha infatti blindato Izzo, considerandolo un perno della formazione torinista anche nelle prossime stagioni e condividendo questo punto di vista con il suo allenatore.

Come cambia l’Inter con l’arrivo di antonio Conte

Pillola di fanta

Nell’ultima stagione di Serie A, Roberto Gagliardini è sceso in campo 19 volte. Non una prima scelta per Luciano Spalletti, più orientato a schierare in mediana Vecino e Brozovic. Discreto il suo apporto in fase realizzativa con cinque gol: score determinante per la sua fantamedia voto (7). Non si può dire la stessa cosa per la sua media voto “pura” (5.8). DISCONTINUO


Commenti
Annuncio pubblicitario
calciodangolo.com Collabora con noi

Classifica Serie A

Risultati Serie A

Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Calciomercato