Calciomercato

UFFICIALE: Atalanta, Muriel dal Siviglia a titolo definitivo

esultanza-gol-Luis-Muriel-Fiorentina
© imagephotoagency.it

I nerazzurri ufficializzano il primo colpo da Champions League: dopo un anno in prestito alla Fiorentina, il colombiano sposa la causa orobica

Primo colpo dell'Atalanta dopo aver raggiunto la qualificazione alla prossima edizione della Champions League: dalla Fiorentina, tramite il Siviglia proprietario del suo cartellino, arriva in nerazzurro Luis Muriel.

Un girone di ritorno da 6 reti in 19 presenze è bastato a convincere i bergamaschi ad arricchire così il proprio reparto offensivo, con il colombiano che sembrerebbe molto adatto a inserirsi all'interno dell'idea proposta dal tecnico Gian Piero Gasperini, che nella scorsa stagione ha fatto rendere i propri tre attaccanti ben oltre le aspettative iniziali. Come annunciato dalla stessa Atalanta, Muriel indosserà la maglia numero 9.

Le cifre dell'operazione sono invece state rivelate da Sky Sport: più di 15 milioni il costo del cartellino del giocatore, al quale invece andranno 1,5 milioni di euro all'anno. Infortunatosi in Copa America con la sua Colombia, però, Muriel sarà fermo per i prossimi 5-7 mesi prima di esser definitivamente a disposizione di Gasperini.

Non solo Muriel: la Dea sonda una pista in Serie A anche a centrocampo

Il comunicato del club

Atalanta B.C. comunica di aver acquisito a titolo definitivo dal Siviglia il calciatore Luis Muriel.

Muriel è nato a Santo Tomás il 16 aprile 1991. Nazionale colombiano, dotato di grande velocità, tecnica ed esplosività, è un attaccante che può ricoprire più ruoli sul fronte offensivo. Luis è cresciuto nell'Atletico Junior e nel Deportivo Calì con cui ha giocato le sue prime partite da professionista. Appena maggiorenne si mette subito in luce segnando 9 gol in 10 partite nella Liga Anguila, la serie colombiana. Lo nota l'Udinese che lo acquista nel 2010 per mandarlo in prestito prima al Granada e poi al Lecce con cui segna 7 gol nella sua prima stagione in Serie A. Veste poi la maglia bianconera friulana dal 2012 (nella prima stagione riceve il premio dell'Assocalciatori come giovane rivelazione della Serie A) al 2015, anno in cui si trasferisce alla Sampdoria. Due stagioni in blucerchiato, quindi dal 2017 di nuovo in Spagna al Siviglia. Lo scorso gennaio torna in Italia alla Fiorentina con cui in quattro mesi realizza 9 gol in 23 partite tra campionato e coppa. In totale in carriera vanta 286 presenze e 81 gol in tutte le competizioni.

Nazionale colombiano, ha cominciato a vestire presto la maglia dei Los Cafeteros, debuttando appena 21enne e collezionando finora 27 presenze e 3 gol, l'ultima lo scorso 15 giugno nella gara vinta 2-0 con l'Argentina in Copa America.

All'Atalanta indosserà la maglia numero 9.

BENVENUTO LUIS!

Il saluto di Muriel alla Fiorentina


Appassionato di calcio e scrittura sportiva, abituale del calciotto del venerdì sera e presidente di FantaLega impegnato ogni anno in tre diversi fantacalci (perché basta vincerne uno per potersi definire "campione", no?). Poi anche giornalista pubblicista, laureato e tutto il resto.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calciomercato