Seguici su

Calciomercato

Calciomercato, tutte le trattative e le ufficialità di oggi 31 luglio

Boateng-Sassuolo-nov-2018
© imagephotoagency.it

I bianconeri sprintano per Lukaku, ma manca l’ok di Dybala. L’Inter punta su Dzeko e Cavani. A Firenze Boateng e Lirola, con il colpo Nainggolan a un passo

La Juventus si avvicina a Lukaku, trovando un accordo con i Red Devils, in attesa della decisione di Dybala. L’Inter, beffata dall’accelerazione bianconera, si fionda su Dzeko e sogna il ritorno in Serie A di Cavani. Il Napoli riapre la pista Lozano, mentre il Milan accoglie Duarte. Scatenata la Fiorentina che preleva Boateng e Lirola dal Sassuolo e cerca di piazzare il colpo Nainggolan a centrocampo. Tutte le principali trattative di calciomercato e ufficialità di giornata.

Sorpasso Juventus per Lukaku

L’affare Lukaku entra nel vivo per la Juventus, che ha definitivamente superato la concorrenza dell’Inter ed è vicina a trovare un accordo con il Manchester per l’attaccante belga. In queste ore, come riporta Sky Sport, è volato in Inghilterra anche Paratici per definire gli ultimi dettagli, ma per la conclusione della trattativa è necessario anche il volere di Dybala. L’argentino è infatti la controparte coinvolta nello scambio e avrà, nella giornata di domani, un primo incontro chiarificatore con Sarri in merito al contesto tattico della nuova Juventus. Da queste valutazioni potrebbero scaturire la decisione della Joya – che ha già avviato i primi contatti con i Red Devils – in merito al proprio futuro.

Inter, piste alternative

L’Inter, sorpassata nell’inseguimento a Lukaku, si fionda su Dzeko, che stando alla Gazzetta dello Sport avrebbe rifiutato la proposta di rinnovo contrattuale di Petrachi. l’offerta di 15 milioni di euro per l’attaccante bosniaco è ritenuta insoddisfacente da parte della dirigenza giallorossa. Rimane però in piedi la possibilità che venga inserito Icardi nella trattativa, come riferito da Sky Sport, per ribaltare le sorti dell’operazione. Più lontane al momento le piste Rebic, in forza all’Eintracht Francoforte, e Cavani, suggestione per cui però i nerazzurri non hanno ancora imbastito un tavolo con il PSG.

Fiorentina scatenata

I viola hanno ufficializzato l’acquisto di Boateng, che ha firmato un contratto biennale con la società di Commisso. Dal Sassuolo è in procinto di arrivare anche Lirola, che ha svolto in giornata le visite mediche, per cui è stato trovato un accordo sulla base di 12 milioni di euro più 4 di bonus. Le operazioni in entrata della Fiorentina tuttavia non si fermano: i gigliati avrebbero infatti raggiunto un’intesa con l’Inter per il passaggio di Nainggolan in riva all’Arno. Come riferito da Sky Sport le due società sarebbero d’accordo sia sulla formula sia sulle modalità di pagamento dell’ingaggio del calciatore, manca soltanto il sì del centrocampista belga.

Come cambia la Fiorentina con Boateng

Nuovi acquisti e vecchie passioni

Manca solo l’ufficialità per i tesseramenti di Rafael Leao e Duarte con il Milan. Nella giornata odierna infatti anche il difensore brasiliano è approdato a Milano per sostenere i test medici. Riprende vigore invece, stando a quanto riferisce Il Mattino, il nome di Lozano in casa Napoli: l’eliminazione del PSV dai preliminari di Champions League potrebbe infatti ridare speranze ai partenopei di riuscire a ingaggiare il promettente attaccante messicano. La proposta del club di De Laurentiis al giocatore si aggira sui 4 milioni di euro, mentre la formazione olandese ne richiede circa 40 prima di lasciar partire il proprio gioiello.

Le altre trattative e ufficialità

Il Cagliari continua a lavorare per Defrel, nonostante la trattativa con la Roma per Barella sia naufragata infatti il francese può arrivare in Sardegna in prestito con obbligo di riscatto fissato a 12 milioni di euro. Il nome di Rigoni – con lo Zenit che sta per prelevare Malcom dal Barcellona – può tornare d’attualità per la Sampdoria che prosegue anche nei contatti con il Valencia per Praet. L’Atalanta presta Vido al Crotone, mentre il Parma cede l’attaccante Brunori al Pescara.

Il tabellone del calciomercato

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più in Calciomercato