Seguici su

Calciomercato

Chi è Rafael Leao: terminale offensivo del super Lille

Marco Giampaolo allenatore Milan
acmilan.com

Il Milan ha in mente l’attaccante portoghese del Lille che può giocare sia da prima sia da seconda punta: chi è Rafael Leao, punta classe 1999

Il Lille ha chiuso la stagione 2018/2019 al secondo posto alle spalle della corazzata PSG, mettendo in mostra un attacco degno di nota composto da Pepé e Leao. I due gioielli del club francese sono in cima ai desideri dei grandi club europei dalla fine della stagione sportiva: sull’attaccante francese si è mosso con grande vigore il Napoli, che punta a superare la concorrenza di Inter, Arsenal e Liverpool, mentre sul talento portoghese rimane forte l’interesse delle italiane Inter e Milan. Il derby milanese in questo momento potrebbe premiare i rossoneri – che parallelamente lavorano anche al colpo Correa dall’Atletico Madrid – con Maldini che si avvicina alla valutazione di 35 milioni di euro richiesta dai francesi.

Leggi anche > Chi è Pepé: sprinter ivoriano con il vizio del gol

La trafila con lo Sporting Lisbona

Rafael Alexandre da Conceicao Leao, per comodità Rafael Leao, è un attaccante portoghese di origini angolane. Il giocatore, classe 1999, ha cominciato la carriera nelle giovanili dello Sporting Lisbona con cui si è disimpegnato dal 2012 fino all’esordio nel match di Coppa di Portogallo contro l’Oleiros dell’ottobre del 2017, gara in cui Leao si è presentato con la rete del 4-1 per lo Sporting dopo 22’ in campo. Nella stessa stagione arriva anche il debutto in Liga portoghese e l’attaccante impiega pochissimo anche per trovare la prima marcatura: dopo gli spezzoni contro Feirense e Moreirense, Leao trova infatti il gol nella supersfida contro il Porto dopo 60 secondi dal suo ingresso al posto dell’ex romanista Doumbia. Le presenze in campionato si fermeranno a 3, complice anche un infortunio muscolare, ma il giovane attaccante aveva ben figurato anche in Youth League con uno score di 5 reti in 6 partite comprese le 3 marcature rifilate alla Juventus nel doppio confronto del girone.

La coppia con Pepé

Le sirene francesi lo conducono al Lille nella finestra estiva del calciomercato 2018 e Oltralpe l’attaccante portoghese costituirà il terminale offensivo di una batteria di esterni e trequartisti capitanata da Pepé. Leao ha bisogno di un pò di tempo per rodare, ma chiuderà la stagione con 8 reti e 2 assist in 24 presenze con un picco di 6 gol in 7 partite consecutive tra metà dicembre 2018 e metà febbraio 2019. In Nazionale gli manca ancora l’esordio con la selezione maggiore, ma può vantare 5 apparizioni in Under21 e il titolo di campione europeo con il Portogallo Under17.

Il tabellone del calciomercato

Rafael Leao: statistiche e caratteristiche tecniche

Rafael Leao ha occupato prevalentemente il ruolo di punta centrale nello scacchiere del Lille, ma si tratta di un nueve un po’ atipico in quanto abbina ad un’ottima fisicità (188 cm) anche una grande esplosività. Leao si muove molto bene in profondità, offrendosi spesso anche come scarico per i compagni. Sa puntare l’uomo e dribblare i difensori avversari in velocità, proponendosi anche come seconda punta e trequartista alle spalle di un altro ariete con meno tecnica del portoghese.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più in Calciomercato