Seguici su

Fantacalcio

Fiorentina, un boa per l’attacco: dal Sassuolo arriva Boateng

Kevin-Prince-Boateng-Sassuolo
© imagephotoagency.it

Il ghanese riparte da Firenze dopo l’esperienza al Barcellona: statistiche e curiosità in ottica fantacalcio sull’ex Sassuolo

Manca poco meno di un mese all’inizio della Serie A 2019/20, per la quale ieri è stato sorteggiato il calendario. Quelle in programma si preannunciano settimane di fuoco soprattutto in chiave mercato, con molte squadre che devono completare i rispettivi organici. Tra queste la nuova Fiorentina di Rocco Commisso, ormai prossima ad annunciare un importante colpo di mercato. Dopo diverse operazioni in uscita, il club viola regala infatti un rinforzo al tecnico Vincenzo Montella. Si tratta di Kevin-Prince Boateng, che si trasferisce a Firenze dal Sassuolo per circa un milione di euro. Contratto di due anni per il ghanese, che percepirà un milione di euro a stagione. Una scelta dettata sia dalla voglia del giocatore di non lasciare l’Italia sia dal suo interesse nei confronti del progetto viola, nel quale Boateng può risultare il trascinatore dei tanti giovani in rosa. Un profilo decisamente interessante, sia per quanto riguarda le ambizioni del club toscano che in ottica fantacalcio.

Stagione 2018/19: Boa falso nueve neroverde

Quella della Fiorentina è per Boateng la quarta maglia indossata in Serie A, dopo quelle di Genoa, Milan e Sassuolo. Proprio con la formazione neroverde ha giocato nella prima parte della scorsa stagione, tornando in Italia dopo aver giocato con Las Palmas e Eintracht Francoforte. Al momento del suo arrivo in Emilia, in molti avevano dubbi sul fatto che potesse essere ancora all’altezza di un campionato difficile come quello italiano. Il ghanese però ci ha messo poco a smentire tale scetticismo, mettendo in campo le sue armi migliori: personalità e qualità. Prestazioni che hanno convinto il tecnico del Sassuolo Roberto De Zerbi a puntare con decisione su di lui, schierandolo al centro del tridente offensivo. In quella posizione, Boateng è stato al tempo stesso ispiratore e finalizzatore della manovra neroverde. I suoi numeri nella prima parte di stagione sono emblematici: 4 gol e 1 assist in 13 partite, con una partenza lanciata e un progressivo calo per via di qualche acciacco di troppo. A gennaio il Barcellona bussa alla porta del Sassuolo per il ghanese: un’occasione da cogliere al volo, che infatti Boateng non si fa sfuggire. Dopo aver passato gli ultimi sei mesi in blaugrana, l’ex Sassuolo torna in Serie A pronto per una nuova sfida.

Fantacalcio 2019/20: chi cambia ruolo e le new entry

I consigli per il fantacalcio

Rispetto alla scorsa stagione, Kevin-Prince Boateng è passato da trequartista/centrocampista a trequartista/attaccante. Una modifica inevitabile, considerando che nella prima parte dello scorso campionato ha agito quasi sempre da falso nueve e sporadicamente da trequartista. Il passaggio dal centrocampo all’attacco potrebbe spingere molti fantallenatori a non investire molti fantamilioni su di lui, considerando che i suoi numeri non sono certamente quelli di un bomber di razza.

E’ anche vero che nella Fiorentina potrebbe dare continuità a quanto fatto vedere con la maglia del Sassuolo, agendo da finto centravanti nello scacchiere tattico di Vincenzo Montella (che ama i giocatori più tecnici che fisici per quanto riguarda il reparto offensivo). Nella composizione del reparto, il ghanese potrebbe occupare il terzo o quarto slot e magari essere acquistato insieme all’alternativa viola nel ruolo di prima punta. Difficile infatti che possa sostenere una stagione da 38 partite.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Fantacalcio