Seguici su

Serie A

Bologna-Spal: orario, probabili formazioni e dove vederla

parma-spal-petagna
twitter.com/spalferrara

Tutto quello che c’è da sapere su Bologna-Spal, match valido per la 2^ giornata di Serie A: come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

La sfida tra Bologna e Spal inaugura la seconda giornata di campionato: un derby emiliano che mette di fronte due squadre che non sono riuscite a centrare la vittoria nel primo turno di Serie A e cercano la via dei tre punti. Tutto quello che c’è da sapere sulla sfida tra rossoblu e ferraresi.

Come arriva il Bologna

I felsinei si presentano alla prima sfida casalinga della stagione dopo aver rimediato un pareggio sul campo della neopromossa Verona. La formazione rossoblu si è fatta rimontare da Veloso, dopo il gol segnato su rigore da Sansone e non è riuscita a capitalizzare oltre due terzi di gara giocati in superiorità numerica per l’espulsione di Dawidowicz. Una carica in più però potrà certamente arrivare dalla presenza in panchina di Mihajlovic, che punta a guidare i suoi da bordo campo anche al Dall’Ara.

Leggi anche > I top e i flop della 1^ giornata di campionato

Come arriva la Spal

La squadra di Semplici deve riscattare un secondo tempo sottotono nell’esordio contro l’Atalanta. I ferraresi, passati in vantaggio con il primo centro di Di Francesco e la rete dell’ex Petagna, si sono fatti rimontare nella ripresa evidenziando un calo di concentrazione in una partita in cui comunque hanno macinato oltre 109 km risultando la formazione che ha corso di più nella prima giornata.

Orario Bologna-Spal e dove vederla in tv

Il derby emiliano tra Bologna e Spal si disputerà venerdì 30 agosto 2019 alle ore 20:45. La sfida sarà visibile in esclusiva su Sky Sport (canale 251), Sky Sport Serie A (canale 202) e in streaming attraverso la piattaforma SkyGo.

Probabili formazioni Bologna-Spal

I due allenatori non sembrano intenzionati ad apportare cambi significativi ai propri 11 di partenza. I padroni di casa dovrebbero ancora affidarsi al giovane Kingsley a centrocampo, nonostante il pressing di Dzemaili e l’arrivo di Medel, e a Palacio al centro dell’attacco. Restano vive le candidature di Destro e Santander per reggere l’azione offensiva dei felsinei e sfruttare il lavoro di Sansone e Orsolini sulle corsie. Semplici conferma il tandem Petagna-Di Francesco e il brasiliano Igor sulla sinistra. Dal mercato è arrivato anche l’ex Atalanta Reca, ma il suo esordio sembra destinato alle prossime giornate.

Bologna (4-3-3): Skorupski; Tomiyasu, Denswil, Danilo, Dijks; Kingsley, Poli, Soriano; Orsolini, Sansone, Palacio. All. Mihajlovic

Spal (3-5-2): Berisha; Cionek, Vicari, Felipe; D’Alessandro, Valoti, Missiroli, Kurtic, Igor; Petagna, Di Francesco. All. Semplici

Le probabili formazioni della 2^ giornata

Precedenti Bologna-Spal

Il bilancio degli scontri in casa rossoblu sorride al Bologna con 11 affermazioni su 18 incontri. I ferraresi si sono imposti soltanto 5 volte in trasferta, ma l’ultimo blitz risale alla scorsa stagione con il gol di Kurtic che determinò lo 0-1 finale. Il pareggio al Dall’Ara manca invece dalla Serie A del 1956.

I consigli per il fantacalcio

Entrambe le formazioni vorranno fare bene e conquistare la vittoria: sarà quindi un derby combattuto in cui gli attacchi potrebbero fare la differenza. Ci sembra in buona forma la coppia PetagnaDi Francesco, con entrambi in gol all’esordio, così come Igor che si è ben calato nella realtà del nostro campionato e darà vita a un duello molto interessante con Tomiyasu sulla fascia. Più difficile puntare sul trio difensivo spallino, che può essere preso d’infilata dalla velocità di Orsolini e Sansone. Dijks può rappresentare un pericolo per D’Alessandro che rischia di concedere qualcosa in fase di copertura.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Pubblicità Fantacalcio Fantardore 2020-21
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Serie A