Seguici su

Fantaschede

FANTASCHEDE – Parma, ecco Hernani: qualità brasiliane e fisico possente

hernani parma
parmacalcio1913.com

L’ex Zenit porta tanta qualità e fisicità al centrocampo del Parma. Tutto su Hernani Azevedo Júnior per il fantacalcio: ruolo, caratteristiche e inclinazione a bonus, malus e infortuni

Nella prossima stagione il Parma vuole alzare l’asticella dopo la salvezza tranquilla ottenuta qualche mese fa. Per farlo c’è bisogno di calciatori dotati di qualità, ma anche di esperienza. Uno di questi è Hernani Azevedo Júnior – o più semplicemente Hernani – in arrivo dallo Zenit San Pietroburgo. La redazione di Calcio d’Angolo ha analizzato il profilo del giocatore: caratteristiche, ruolo, inclinazione a bonus e malus e continuità di rendimento. Tutto quello che c’è da sapere prima di decidere se comprarlo o meno al fantacalcio.

Chi è Hernani

Nato a São Gonçalo do Sapucaí – in Brasile – il 27 marzo del 1994, cresce calcisticamente nell’Atlético Paranaense dove approda all’età di 15 anni. Completato il percorso delle giovanili con il club brasiliano, nel 2013 si trasferisce in prestito al Joinville, squadra della Serie B brasiliana. L’esordio arriva il 3 settembre del 2013, nel match contro il Ceará. Ma a metà anno rientra all’Atlético e a distanza di pochi giorni trova la prima presenza da titolare e il primo gol con i rossoneri, nella partita contro il Vitória. Il secondo anno arriva la consacrazione e l’anno successivo va ancora meglio con cinque gol e un assist in 30 presenze. Su di lui mette gli occhi lo Zenit, che sborsa otto milioni nel gennaio del 2017. L’esperienza in Russia non è però fortunatissima e a fine anno viene mandato in prestito al Saint-Etienne. A fine anno rientra alla base e contribuisce alla vittoria del campionato con 26 presenze totali. Sulle sue tracce finisce il Parma, che lo porta in Italia con la formula del prestito oneroso a un milione con obbligo di riscatto fissato a circa quattro in caso di salvezza.

Poco entusiasmante il suo percorso con la nazionale brasiliana. Convocato per la prima volta nel 2011 con l’Under 17, Hernani non è mai riuscito a salire di livello, chiudendo la sua storia con i verdeoro dopo appena 15 presenze con le giovanili.

Consulta tutte le fantaschede degli ultimi arrivati in Serie A

Ruolo, caratteristiche e rendimento: 5,5

Il ruolo preferito di Hernani è quello di mediano, all’occorrenza può essere utilizzato anche come mezzala o addirittura come trequartista. Come tutti i brasiliani è dotato di una buona tecnica, ma non è questa la sua caratteristica principale; il centrocampista è infatti un vero e proprio muro davanti la difesa, grazie soprattutto ai suoi 188 centimetri. Bravo anche ad impostare il gioco e con i tempi di inserimento senza palla. Nelle ultime stagioni ha fatto un po’ di fatica ad imporsi, arriva dunque in Italia alla ricerca di riscatto.

Indice di titolarità: 7

Esperienza con l’Atlético Paranaense a parte, Hernani non ha mai vestito una maglia da titolare. Situazione che potrebbe però cambiare al Parma, che lo ha preso proprio per rinforzare il centrocampo grazie alle sue caratteristiche. Nelle gerarchie del centrocampo ducale parte con una posizione favorevole, grazie anche agli addii di Rigoni e Stulac. Si contenderà il posto con i vari Schiattarella, Grassi e Brugman.

Inclinazione ai bonus: 4

Il brasiliano non ha mai avuto una grande affinità con i bonus. Solo nell’esperienza in Brasile e nei sei mesi in Francia è riuscito a rendersi un po’ più partecipe sotto questo punto di vista. In totale sono però appena 14 i gol e cinque gli assist in 141 presenze totali.

Frequenza malus: 5,5

Non troppo disastroso invece il rapporto con i malus, soprattutto considerando il ruolo di schermo davanti la difesa. Sono 30 i cartellini gialli rimediati in carriera, a cui si aggiungono però tre rossi, due dei quali per doppia ammonizione.

Frequenza agli infortuni: 8

Anche se ha avuto spesso un ruolo di secondo piano, dal punto di vista fisico non ha mai avuto problemi. Ancora a quota zero gli infortuni da quando è un calciatore professionista.

Prendere Hernani al fantacalcio? 6

Hernani rappresenta una bella certezza durante l’asta di fantacalcio. La situazione bonus/malus non lascia ben sperare, però con la fiducia dell’ambiente ed un posto da titolare potrebbe fare il salto di qualità. Sicuramente non potrà essere un titolare nelle vostre fantarose, difficilmente si rivelerà una scommessa vincente.

La fantascheda di Hernani

Caratteristiche: 5,5

Titolarità: 7

Bonus: 4

Malus: 5,5

Infortuni: 8

Fantavalore: 6

Il fantavalore è la media aritmetica delle valutazioni assegnate dalla redazione di Calcio d’Angolo alle caratteristiche del giocatore, alla titolarità, alla frequenza dei bonus, alla capacità di evitare malus e all’inclinazione agli infortuni.

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere in anteprima la guida all’asta del fantacalcio. CLICCA QUI – “Se vuoi vincere non puoi perderla!”

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più in Fantaschede