Seguici su

Guida all'asta

Guida all’asta del fantacalcio, la scheda del Cagliari: centrocampo da brividi

Nainggolan-Cagliari

Addio a Barella, ma per sostituirlo arrivano Nainggolan, Nandez e Rog. Tutto sul Cagliari: formazione tipo, nuovi acquisti e consigli per il fantacalcio

Il Cagliari ha chiuso la scorsa stagione al 15^ posto, disputando un campionato secondo le aspettative. I sardi non sono mai stati in grossa difficoltà, ed hanno ottenuto la salvezza senza rischiare più di tanto. Si preannuncia una stagione di grossi cambiamenti per i rossoblu, che hanno venduto il capitano e leader Nicolò Barella ed hanno così virato verso una vera e propria rivoluzione. La conferma di Pavoletti unita al clamoroso ritorno di Nainggolan fanno ben sperare tutta la piazza: il Cagliari non si accontenta più di fare la comparsa. L’obiettivo è la parte sinistra della classifica.

Principali movimenti di mercato

Gran parte del mercato del Cagliari ruota attorno alla cessione di Nicolò Barella all’Inter. Perso il faro in mezzo al campo, i sardi si sono messi all’opera e per non far sentire la sua mancanza hanno acquistato ben tre giocatori: Rog, Nandez e Nainggolan. Inoltre, oltre ai riscatti di Cerri, Oliva e Cacciatore, è arrivato anche Mattiello in prestito dall’Atalanta. In entrata anche Ragatzu e Walukiewicz che rientrano dai rispettivi prestiti, oltre a Simeone dalla Fiorentina e Olsen dalla Roma. Salutano i veterani Srna e Padoin, oltre a Leverbe e Thereau che rientrano ai proprio club dopo il prestito. Addio anche a Bradaric – che ritorna all’Hajduk Spalato – Despodov e Romagna, che va al Sassuolo.

La formazione tipo del Cagliari

Formazione-tipo-cagliari

4-3-1-2: Cragno; Cacciatore, Ceppitelli, Klavan, Lykogiannis; Rog, Nandez, Nainggolan; Castro; Joao Pedro, Simeone. All. Maran

Variabili di formazione

4-4-2: Cragno; Cacciatore, Ceppitelli, Klavan, Lykogiannis; Rog, Nandez, Nainggolan, Castro; Joao Pedro, Simeone

Consulta le formazioni tipo delle 20 squadre di Serie A

Rosa Cagliari

Portieri: Aresti, Cragno, Olsen, Rafael

Difensori: Cacciatore, Ceppitelli, Klavan, Lykogiannis, Mattiello, Pellegrini, Pinna, Pisacane, Walukiewicz

Centrocampisti: Birsa, Castro, Cigarini, Deiola, Faragò, Ionita, Nainggolan, Nandez, Oliva, Rog

Attaccanti: Cerri, Joao Pedro, Pavoletti, Ragatzu, Simeone

Nuovi arrivi

Mattiello: dopo il prestito al Bologna, l’Atalanta lo gira in Sardegna. Terzino – destro o sinistro – è dotato di buona corsa e notevole dinamismo, lo scorso anno è arrivato anche il primo gol in Serie A. La condizione fisica e la fortuna non sono mai state dalla sua parte.

Rog: il centrocampista croato arriva dal Napoli in cerca di riscatto. Il ragazzo ha buona qualità e quantità, ma in Campania era troppo chiuso dai compagni. A gennaio si è trasferito a Siviglia in prestito, collezionando 13 presenze tra Liga ed Europa League.

Nainggolan: è l’acquisto – anche se in prestito secco – dell’estate per il Cagliari. Dopo una stagione travagliata all’Inter, lascia Milano e torna nella sua Sardegna. Il centrocampista belga potrà fare sia la mezzala che il trequartista d’inserimento nel 4-3-1-2 di Maran. In un anno con la maglia nerazzurra, il classe 1988 ha totalizzato – fra tutte le competizioni – 36 presenze, 7 gol e 3 assist.

Nandez: centrocampista argentino in arrivo dal Boca Juniors dopo un inseguimento che dura da gennaio scorso. Nella scorsa stagione è stato tra i trascinatori della squadra argentina fino alla finale di Copa Libertadores, persa poi contro i rivali del River Plate. I 18 milioni spesi per il suo cartellino dimostrano le aspettative intorno a lui.

Walukiewicz: difensore classe 2000 che ha ben figurato in Polonia con la maglia del Pogon Szczecin. Il ragazzo dimostra ampi margini di miglioramento.

Ragatzu: da ormai due anni va in doppia cifra con la maglia dell’Olbia in Serie C. Al Cagliari potrebbe trovare poco spazio.

Simeone: attaccante in arrivo dalla Fiorentina dopo un lungo corteggiamento dei sardi. Acquistato per fare coppia o alternarsi con Pavoletti, dopo l’infortunio della punta italiana assume il ruolo di titolare.

Olsen: portiere in arrivo in prestito con diritto di riscatto dalla Roma dopo una stagione orribile. Difficile scalzare Cragno dalla porta sarda, ma potrebbe avere le sue occasioni.

I ballottaggi

Cacciatore-Mattiello
Lykogiannis-Pellegrini
Rog-Castro-Ionita-Birsa per due maglie

I tiratori

Rigori: Joao Pedro, Nainggolan, Pavoletti
Punizioni: Joao Pedro, Birsa, Cigarini
Angoli: Birsa, Joao Pedro, Cigarini

I giocatori consigliati

Nainggolan: il consigliato numero uno non può che essere il figlio prodigo. Nainggolan è un giocatore sopra la media, e ha tutto per fare la differenza a Cagliari. Inoltre, il belga avrà grande voglia di dimostrare a tutto il popolo nerazzurro che si è sbagliato. Lo scorso anno è stato il quarto miglior centrocampista per fantamedia voto: Nainggolan è una certezza.

Simeone: dopo due buone stagioni tra Genoa e Fiorentina, nella scorsa stagione si è rivelato un flop segnando solo 5 con una fantamedia voto di 5,54. L’infortunio di Pavoletti lo responsabilizza: sarà lui la punta principe del 4-3-1-2 di Maran. È arrivato il momento di esplodere definitivamente, ora o mai più.

Cragno: portiere sempre più forte e nel giro della nazionale, Cragno è diventato una vera e propria sicurezza. Reattivo fra i pali, ha anche grande personalità. L’anno scorso ha giocato tutti i minuti di tutte le 38 partite, incassando 54 gol: in 7 occasioni ha però mantenuto la porta inviolata e ha anche parato 2 rigori chiudendo la scorsa stagione di Serie A con la miglior media voto tra i portieri.

I giocatori sconsigliati

Cacciatore: nell’ultima stagione è stato piuttosto sfortunato per via degli infortuni e della concorrenza. Senza Srna e Padoin potrebbe avere più spazio, ma molto dipenderà dallo stato di forma di Mattiello. Non è più quel giocatore porta bonus che abbiamo ammirato in passato.

Ceppitelli: una stagione – quella dello scorso anno – con più bassi che alti, con 5 ammonizioni, 2 espulsioni e un autogol. Un gol e un assist a referto, che però non cancellano la carrellata di bonus portando la fantamedia voto a 5,73. Se il punto forte del Cagliari è il centrocampo, lo stesso non si può dire della difesa.

Joao Pedro: rischia di essere il flop della stagione considerato il suo inserimento nel listone tra gli attaccanti. Il brasiliano ha spesso avuto alti e bassi e forse il numero 10 non è pronto per fare il salto di qualità decisivo. Lo scorso anno sono arrivati 7 gol e 3 assist in 34 partite, a cui si aggiungono anche 4 ammonizioni ed una doppia ammonizione.

La possibile sorpresa

Rog: arrivato in prestito con obbligo di riscatto dal Napoli, può rilanciarsi. Cagliari sembra essere la piazza giusta per un ragazzo di qualità e professionalità. In azzurro era chiuso dalla concorrenza, in Sardegna potrà esprimersi al meglio e con continuità. Fino ad un paio di stagioni fa era considerato uno dei migliori talenti croati: in rossoblu potrà dimostrarlo a tutti.

Gli infortunati

Cragno: operazione alla spalla. Rientro previsto: dicembre/gennaio

Faragò: problemi all’anca. Rientro previsto: ottobre

Pavoletti: lesione legamento crociato e menisco. Rientro previsto: gennaio

CLICCA QUI per scaricare la nostra guida all’asta del fantacalcio. Se vuoi vincere non puoi perderla!


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Pubblicità Fantacalcio Fantardore 2020-21
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Guida all'asta