Seguici su

Serie A

Genoa-Atalanta: orario, probabili formazioni e dove vederla

Pinamonti-Genoa
imagephotoagency.it

Tutto quello che c’è da sapere su Genoa-Atalanta, match valido per la 3^ giornata di Serie A: come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

Ultimo aggiornamento

Al rientro dalla sosta per le nazionali, Genoa e Atalanta si incontreranno a Marassi nella 3^ giornata di Serie A. I padroni di casa hanno raccolto 4 punti nelle prime due uscite, anche più di quanto non ci si aspettasse da una squadra che ha cambiato gestione tecnica e affrontato nell’ordine Roma e Fiorentina. A quota 3 punti invece la Dea, reduce da un doppio 3-2. Tutto quello che dovete sapere sulla sfida.

Come arriva il Genoa

Coi 4 punti conquistati finora, il Grifone è sulla carta quarto in classifica, al pari di altre tre squadre, dietro solo al trio a punteggio pieno. Come detto, la cosa più incoraggiante è il fatto di aver affrontato in queste prime due tornate squadre di livello come Roma e Fiorentina. Il gestione Andreazzoli sta dando risultati concreti da subito – che è poi proprio quel che mancava lo scorso anno al suo Empoli, che giocava bene ma non raccoglieva punti – e i nuovi arrivati si sono già integrati al meglio. Da sottolineare, a proposito, l’alchimia creatasi tra Pinamonti e Kouamé lì davanti.

Come arriva l’Atalanta

Chi di spada ferisce, di spada perisce. E così, dopo aver rimontato la Spal all’esordio in campionato passando dal 2-0 al 2-3, con lo stesso punteggio la Dea si è arresa la settimana successiva al Torino di Mazzarri. I nerazzurri non so più considerati una sorpresa e per loro la sfida quest’anno sarà proprio non deludere le aspettative in un campionato che in alto si è generalmente rafforzato.

Orario Genoa-Atalanta e dove vederla in tv

Genoa e Atalanta si affronteranno domenica 15 settembre alle ore 12:30 presso lo stadio Luigi Ferraris di Genova. La partita sarà trasmessa in esclusiva da DAZN per i propri abbonati su ogni dispositivo dotato di una connessione a internet e dell’app della piattaforma di streaming.

Dove vedere tutte le partite della 3^ giornata di Serie A

Probabili formazioni Genoa-Atalanta

Saponara sembra recuperato, ma è improbabile possa già partire da titolare. Barreca parte ancora avanti a Pajac, come anche Romero a Biraschi. Formazione dunque in linea con le prime due giornate.

Zapata e Muriel tornano da un viaggio transatlantico e starà al Gasp decidere chi lo avrà patito di meno. In difesa Kjaer dovrebbe ancora stare a osservare, mentre Toloi ha recuperato ed entra in ballottaggio con Djimsiti. Castagne è tornato in gruppo, ma Gosens parte ancora avanti.

Genoa (3-5-2): Radu; Romero, Zapata, Criscito; Ghiglione, Lerager, Radovanovic, Schone, Barreca; Pinamonti, Kouamé. All. Andreazzoli

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Djimsiti, Palomino, Masiello; Hateboer, de Roon, Freuler, Gosens; Gomez; Ilicic, Zapata. All. Gasperini

Consulta tutte le probabili formazioni della 3^ giornata di Serie A

Precedenti Genoa-Atalanta

Genoa in vantaggio per 38 vittorie a 31 nei 95 precedenti contro i nerazzurri. Dato che si amplifica considerando solo i match disputati al Ferraris, arrivando a 23 contro 9. L’ultimo incrocio è stato vinto per 3-1 dall’Atalanta, ma all’Atleti Azzurri. L’ultima volta a Marassi i tre punti li hanno invece trovati i rossoblu, vittoriosi per 3-1 grazie all’autorete di Toloi e ai gol di Lazovic e Piatek. Prima di allora, però, i bergamaschi avevano trovato addirittura una striscia di cinque trionfi consecutivi. L’unico ex di questo turno è Andrea Masiello, sul terreno di gioco. Perché l’altro grande ex sarà in panchina: Gian Piero Gasperini ha guidato i liguri per sette stagioni complessive, divise in due tranche.

I consigli per il fantacalcio

L’Atalanta ha avuto nella passata stagione il miglior attacco della Serie A: per questo, è preferibile evitare Radu e non fidarsi ciecamente neanche dei difensori, a partire da Zapata che nell’ultima ha trovato il +3. Gli esterni Ghiglione e Barreca si troveranno di fronte due treni, meglio invece scegliere dall’accoppiata Pinamonti-Kouamé, in gran forma in questo inizio di stagione.

Il tridente orobico non si sfiducia mai e anche Muriel ha dimostrato di saper pungere dal 1′ come da subentrante. Gollini non è malissimo ma un malus può prenderlo, in difesa sicuramente meglio gli esterni dei centrali. Una scommessa può essere Malinovskyi.

Consulta tutti i consigli di fantacalcio per la 3^ giornata, partita per partita

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più in Serie A