Seguici su

Serie A

Torino-Lecce: orario, probabili formazioni e dove vederla

Andrea-Belotti-Torino
imagephotoagency.it

Tutto quello che c’è da sapere su Torino-Lecce, match valido per la 3^ giornata di Serie A: come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

Ultimo aggiornamento

Torino-Lecce chiude la 3^ giornata di Serie A: i padroni di casa vogliono dare continuità alle prime due vittorie in campionato, mentre i salentini sono ancora fermi a quota 0 in classifica dopo le prime due giornate. Tutto quello che c’è da sapere sulla sfida.

Asta del fantacalcio in vista? Scarica la guida per non sbagliare neanche un colpo!

Come arriva il Torino

La stagione del Torino è iniziato prestissimo – già a luglio – con le qualificazioni per l’Europa League, che hanno visto i granata sopraffare Debrecen e Soligorsk con 13 gol fatti e 2 subiti. Il cammino europeo si è interrotto però contro il Wolves, contro il quale sono arrivate due sconfitte che non hanno però scalfito le convinzioni del Torino. La squadra di Mazzarri ha ottenuto infatti due importanti vittorie in questo inizio di campionato contro Sassuolo e – soprattutto – Atalanta, segnando ben cinque gol.

Come arriva il Lecce

Meno sorrisi in casa Lecce. La stagione ufficiale era anche iniziata bene, con il 4-0 in Coppa Italia alla Salernitana, ma il ritorno in Serie A ha coinciso con due ko pesanti. Alla prima giornata è arrivato il poker dell’Inter, mentre nello scorso turno i salentini hanno perso lo scontro diretto casalingo contro il Verona.

Orario Torino-Lecce e dove vederla in tv

La partita tra Torino e Lecce si disputerà lunedì 16 settembre alle ore 20:45 allo stadio Olimpico Grande Torino. La partita sarà trasmessa in esclusiva da Sky sul canale Sky Sport Serie A (canale 202). Per tutti gli abbonati sarà inoltre come sempre disponibile anche il servizio in streaming su ogni dispositivo munito di una connessione a internet e dell’app di Sky Go.

Probabili formazioni Torino-Lecce

Dopo le scuse pubbliche di N’Koulou, il centrale ex Lione sarà reintegrato in squadra a partire da martedì. Contro il Lecce si dovrebbe vedere ancora il trio Izzo-Bonifazi-Djidji, con quest’ultimo insidiato però da Bremer. Dentro Aina al posto dell’infortunato Ansaldi. Recupera Zaza in attacco mentre il centrocampo dovrebbe essere ancora a cinque, ma con l’inserimento di Berenguer si potrebbe passare al tridente in attacco. In quest’eventualità Verdi verrebbe schierato subito titolare.

Pochi dubbi per Liverani, che cambia un paio di interpreti rispetto alla partita persa contro il Verona. Sulla destra Benzar è favorito su Rispoli, mentre a sinistra Calderoni prende il posto di Dell’Orco. Petriccione in vantaggio su Majer a centrocampo, mentre Mancosu e Falco sono favoriti su Farias per affiancare Lapadula in attacco.

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, Bonifazi, Djidji; De Silvestri, Baselli, Rincon, Meité, Aina; Belotti, Zaza. All. Mazzarri

Lecce (4-3-1-2): Gabriel; Benzar, Rossettini, Lucioni, Calderoni; Petriccione, Tachtsidis, Shakov; Mancosu; Falco, Lapadula. All. Liverani

Consulta tutte le probabili formazioni della 3^ giornata di Serie A

Precedenti Torino-Lecce

Solo sei precedenti in Serie A tra le due squadre, con tre pareggi, due vittorie del Lecce e una del Torino. A questi si aggiungono altri cinque incontri tra Serie B e Coppa Italia con due vittorie granata, una rossoblu e altri due pareggi. L’ultimo confronto tra le due squadre a Torino risale al 2012 in Coppa Italia con vittoria casalinga per 4-2, mentre per trovare uno in Serie B bisogna riavvolgere i nastri fino al 2008: 3-0 per i padroni di casa con gol di Rosina, Zanetti e Bianchi. Negli ultimi quattro incontri tra le due squadre hanno sempre segnato entrambe le squadre, con una impressionate media di 4,75 gol a partita.

I consigli per il fantacalcio

I super consigliati di giornata sono Belotti, che vuole dare continuità al gol segnato alla prima giornata, e Sirigu. Aina giocherà titolare, ma è meglio puntare su De Silvestri. Bene anche Izzo e Bonifazi, mentre Djidji non ha brillato nelle prime uscite stagionali. Baselli e Zaza sono altre due buone alternative. Occhio a Verdi, che potrebbe esordire e fare bene.

Partita complicata per il Lecce, che arriva a Torino nettamente sfavorito. Nel reparto offensivo Lapadula è l’unico sicuro del posto, ma Falco ha ben impressionato nelle prime uscite. Mancosu potrebbe rivelarsi una sorpresa, da evitare Gabriel che rischia l’imbarcata. Per lo stesso motivo fuori tutta la difesa salentina.

Dubbi sulla formazione da schierare al fantacalcio? Ecco tutti i consigli per la 3^ giornata, partita per partita

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più in Serie A