Serie A

Parma-Genoa: orario, probabili formazioni e dove vederla

Gervinho Parma
© imagephotoagency.it

Tutto quello che c’è da sapere su Parma-Genoa, primo posticipo della 8^ giornata di Serie A: come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

[lmt-post-modified-info]

Al rientro dalla sosta per le Nazionali, il Parma ospiterà il Genoa al Tardini in questa 8^ giornata di Serie A. I padroni di casa sono reduci da un ko, ma a stare peggio sono gli ospiti, con il loro tecnico Andreazzoli confermato dopo l'ultimo turno ma ancora appeso a un filo. Tutto quello che bisogna sapere sulla sfida.

Come arriva il Parma

Come detto, nell'ultima giornata i ducali sono stati battuti nel derby emiliano contro la Spal per 1-0. Reduci prima di allora da due vittorie consecutive, però, i gialloblu possono esser considerati più sfortunati (terzo gol annullato dalla var a Gervinho nelle ultime tre giornate) che fuori forma. I punti in classifica sono nove, quattro in più dei loro prossimi avversari che hanno segnato meno e subito di più. Dopo aver ritrovato Kucka, i crociati hanno visto uscire dall'infermeria anche Darmian durante la sosta, ma devono fare i conti con il momento particolare vissuto dal loro centravanti Inglese.

Come arriva il Genoa

Con cinque punti in classifica, i rossoblu hanno fatto meglio in questo inizio di campionato solamente dei concittadini doriani, un punto sotto. La panchina di Andreazzoli è da tempo in bilico e la scorsa giornata sembrava dover trovare definitivamente un nuovo padrone. Il presidente Preziosi ha però ricevuto diversi rifiuti da tecnici attualmente liberi ed è dunque tornato sui propri passi confermando l'ex Roma, la cui posizione alla guida del Grifone è ora tutt'altro che salda. Per convincere il suo patron e meritare la permanenza, anzi, Andreazzoli dovrà davvero stravolgere il trend iniziale della sua squadra, che non segna molto e incassa decisamente troppo.

Orario Parma-Genoa e dove vederla in tv

La partita tra Parma e Genoa si terrà domenica 20 ottobre alle ore 18:00 presso lo stadio Ennio Tardini. La gara sarà trasmessa in esclusiva da Sky sul canale Sky Sport Serie A (202 sul satellite, 473 sul digitale) e in streaming per gli abbonati attraverso i servizi Sky Go e Now TV.

Sky o Dazn? Dove vedere l'8^ giornata di Serie A in tv

Probabili formazioni Parma-Genoa

I ducali ritrovano Darmian dopo la sosta: il terzino ex-United dovrebbe dubito avere spazio nell'undici titolare, ma ha ancora qualche possibilità anche Pezzella al suo posto. Hernani parte avanti a Brugman in cabina di regia, non si toccano Kulusevski e Gervinho sulle ali. Ballottaggio invece tra Inglese e Cornelius, con il primo che non sta vivendo il suo miglior momento. Ai box il solo Laurini.

I rossoblu devono fare a meno degli squalificati Romero, Biraschi e Saponara, più l'infortunato Criscito. Emergenza dunque in difesa per Andreazzoli, che dovrebbe affidarsi a El Yamiq e Goldania piuttosto che rispolverare una linea a quattro. Pajac ancora avanti a Barreca che è rientrato ma non può essere al meglio, Pinamonti è rientrato acciaccato dall'U21 ma al momento sembra poter avere la meglio su Sanabria e Favilli.

Parma (4-3-3): Sepe; Darmian, Iacoponi, Alves, Gagliolo; Kucka, Hernani, Barillà; Gervinho, Inglese, Kulusevski. All. D’Aversa

Genoa (3-5-2): Radu; Goldaniga, Zapata, El Yamiq; Ghiglione, Lerager, Radovanovic, Schone, Pajac;  Pinamonti, Kouamé. All. Andreazzoli

Consulta tutte le probabili formazioni della 8^ giornata

Precedenti Parma-Genoa

C'è equilibrio nei 46 precedenti tra queste due squadre con il Parma in vantaggio per 15 a 12 per quanto riguarda le vittorie (vantaggio che arriva però a 11 a 2 considerando solo le gare del Tardini). I due scontri della scorsa stagione hanno entrambi sorriso ai ducali, mentre le due partite precedenti – che risalgono al 2014/15 – hanno visto trionfare i rossoblu. Bisogna andare indietro di un altro match per trovare un pareggio che, a questo punto, potrebbe anche tornare per chiudere il cerchio. Giuseppe Pezzella e Juraj Kucka sono i due ex che vestiranno la maglia crociata, nessuno ha invece compiuto il viaggio nella direzione opposta.

I consigli per il fantacalcio

C’è scelta peggiore di Sepe per la porta in questo turno, potete lanciare Darmian e Alves. Bene anche Kucka, meglio Barillà di un Hernani che sta ampiamente disattendendo le aspettative. Kulusevski è una buona scommessa in questo turno, Gervinho è in ottima forma, anche se non sembra per colpa dei diversi gol che gli sono stati annullati. Inglese resta in dubbio con Cornelius: mettetelo pure, ma copritevi.

Zapata, El Yamiq e Goldaniga sono tutti evitabili. Schone si può mettere nonostante il rigore sbagliato l’ultima volta, Pinamonti – se le notizie ci diranno di un pieno recupero – si mette. Kouamé non è una primissima scelta, ma neanche l’ultima, come anche Radu in porta.

Dubbi su chi schierare al fantacalcio nell’8^ giornata? I nostri consigli partita per partita


Appassionato di calcio e scrittura sportiva, abituale del calciotto del venerdì sera e presidente di FantaLega impegnato ogni anno in tre diversi fantacalci (perché basta vincerne uno per potersi definire "campione", no?). Poi anche giornalista pubblicista, laureato e tutto il resto.

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A