Seguici su

Serie A

Serie A, la classifica a confronto con la scorsa stagione dopo 7 giornate

Fabio-Quagliarella-Sampdoria
© imagephotoagency.it

La classifica di Serie A dopo 7 giornate, confrontata con quella dello scorso campionato dopo lo stesso numero di partite

Dopo sei vittorie consecutive cade in casa l’Inter, ma rimane comunque con un saldo di cinque punti in più rispetto alla classifica di un anno fa. Il saldo migliore è dell’Atalanta, che continua a sorprendere con il suo terzo posto in classifica frutto dei dieci punti in più rispetto alla settima giornata dello scorso anno. Bene il Cagliari (+5), in positivo anche Bologna (+2), Roma e Torino (-1).

Serie A, come cambia la classifica dopo la 7^ giornata

Primo posto in classifica per la Juventus dopo la vittoria sul campo dell’Inter, ma rispetto ad un anno fa sono due i punti in meno in classifica. Malissimo le genovesi con Sampdoria e Genoa che occupano gli ultimi due posti della classifica e hanno rispettivamente otto e sette punti in meno. Meno sette anche per il Sassuolo, che deve però recuperare la partita rinviata contro il Brescia per la morte del presidente Squinzi. Saldo negativo anche per Milan, Spal (-3), Napoli, Fiorentina (-2), Lazio, Parma e Udinese (-1).

Classifica Serie A 2019/20

Juventus 19 (-2)

Inter 18 (+5 rispetto allo scorso anno)

Atalanta 16 (+10)

Napoli 13 (-2)

Roma 12 (+1)

Lazio 11 (-1)

Cagliari 11 (+5)

Fiorentina 11 (-2)

Torino 10 (+1)

Parma 9 (-1)

Bologna 9 (+2)

Verona 9 (in Serie B)

Milan 9 (-3)

Udinese 7 (-1)

Brescia 6 (in Serie B)*

Sassuolo 6 (-7)*

Lecce 6 (in Serie B)

Spal 6 (-3)

Genoa 5 (-7)

Sampdoria 3 (-8)

*una partita in meno

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più in Serie A