Seguici su

Serie A

Torino-Napoli: orario, probabili formazioni e dove vederla

Simone Verdi Torino
© imagephotoagency.it

Tutto quello che c’è da sapere su Torino-Napoli, match valido per la 7^ giornata di Serie A: come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

Torino e Napoli si affrontano nella 7^ giornata di Serie A con l’obiettivo di non vedere sfuggire il treno dei primi della classe: i granata sono reduci dalla beffa nel finale di Parma, mentre gli azzurri devono trovare continuità di risultati e prestazioni dopo l’altalenante inizio di stagione. Tutto quello che c’è da sapere sulla sfida tra granata e partenopei.

Come arriva il Torino

I granata di Mazzarri attendono il Napoli dopo aver fallito l’aggancio al quarto posto in classifica nel Monday Night dell’ultimo turno. La sconfitta negli ultimi istanti di gara contro il Parma ha irritato il tecnico, espulso al Tardini, e la squadra è adesso attesa ad una prova di maturità e continuità. A far sorridere i tifosi il dato casalingo del Torino, che tra le mura amiche ha esultato in 10 occasioni su 13, meglio di chiunque altro nell’anno solare 2019.

Come arriva il Napoli

La formazione di Ancelotti si presenta alla sfida dopo lo scialbo pareggio rimediato contro il Genk in Champions League e la vittoria – con qualche patema – contro il Brescia nell’ultima sfida di campionato. La difesa ha registrato qualcosa dopo i 7 gol incassati nelle prime due sfide, ma l’attacco non decolla. Milik, in particolare, è ancora a secco e anche in Europa ha dimostrato qualche incertezza sotto rete. Il Napoli, inoltre, ha già rimediato due sconfitte e non può assolutamente più sbagliare per non rischiare di finire fuori dal podio della Serie A.

Orario Torino-Napoli e dove vedere la partita in tv

La gara tra Torino e Napoli si disputerà domenica 6 ottobre 2019 alle ore 18:00. Il match tra granata e azzurri sarà trasmesso in esclusiva da Sky Sport Serie A (canale 202) e in streaming per gli abbonati attraverso il servizio SkyGo.

Probabili formazioni Torino-Napoli

In casa granata Bonifazi si candida a sostituire lo squalificato Bremer in difesa, mentre l’ex Verdi può essere riproposto dal primo minuto al fianco di Belotti viste anche le non perfette condizioni di Zaza. Mister Mazzarri medita anche l’inserimento a centrocampo di Berenguer, con eventuale passaggio al 3-4-3, anche se l’ipotesi più accreditata al momento rimane quella con Meitè in campo.

Emergenza retroguardia per Ancelotti che, già privo dello squalificato Koulibaly, deve rinunciare anche a Maksimovic e Mario Rui infortunati. A sostenere Manolas ci sarà quindi Luperto, con Di Lorenzo e Ghoulam sugli esterni. Zielinski ha rifiatato in Champions e sarà della gara, così come capitan Insigne. Dopo la trasferta di Genk scossa nuovamente l’ora di Mertens-Llorente come duo offensivo.

Torino (3-5-2): Sirigu; Bonifazi, Nkoulou, Izzo; De Silvestri, Baselli, Rincon, Meité, Ansaldi; Belotti, Verdi. All. Mazzarri

Napoli ( 4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Luperto, Ghoulam; Callejon, Zielinski, Allan, Insigne; Mertens, Llorente. All. Ancelotti

Consulta tutte le probabili formazioni della 7^ giornata di Serie A

Precedenti Torino-Napoli

I partenopei vantano una tradizione favorevole negli ultimi incroci in casa dei granata: nelle ultime quattro sfide infatti gli azzurri hanno sempre vinto in Piemonte, mettendo a segno 13 gol in totale. Le statistiche recitano comunque una predominanza di vittorie dei padroni di casa con 26 successi nei 67 precedenti fin qui disputati.

I consigli per il fantacalcio

La difesa del Napoli si presenta all’Olimpico con qualche defezione importante che può mettere a rischio la schierabilità di Ghoulam e Luperto. Jolly di sicuro affidamento invece Di Lorenzo, che sta dimostrando di poter ricoprire con successo ogni ruolo arretrato. Ansaldi è rientrato con il +3 e può godere di una nuova chance. Da schierare Mertens e Llorente, soprattutto il belga che nel Torino ha una delle vittime preferite. Idem Belotti, che sta attraversando un ottimo momento di forma. Verdi non ha ancora inciso nella sua seconda esperienza in granata, ma se credete alla regola del gol dell’ex schieratelo senza pensarci troppo.

Dubbi su chi schierare al fantacalcio? I consigli per la 7^ giornata, partita per partita


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Pubblicità Fantacalcio Fantardore 2020-21
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Serie A