Seguici su

Serie A

Verona-Sampdoria: orario, probabili formazioni e dove vederla

Fabio-Quagliarella-Sampdoria
© imagephotoagency.it

Tutto quello che c’è da sapere su Verona-Sampdoria, match valido per la 7^ giornata di Serie A: come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

La Sampdoria ha l’occasione di abbandonare l’ultimo posto nella 7^ giornata di Serie A, di fronte ci sarà però un Verona che non ha nessuna intenzione di regalare punti salvezza. Tutto quello che c’è da sapere sulla sfida.

Come arriva il Verona

La squadra di Juric non vince dall’1-0 in trasferta a Lecce alla seconda giornata, da allora due sconfitte contro Milan e Juventus e due pareggi contro Udinese e Cagliari, che si sommano all’1-1 della prima giornata con il Bologna. Il Verona non vince in casa in Serie A dall’aprile 2018 con l’1-0 al Cagliari targato Romulo.

Come arriva la Sampdoria

Momento nerissimo per Di Francesco, che rischia la panchina in caso di ennesimo tracollo. I blucerchiati hanno vinto una sola partita (1-0 al Torino nella quarta giornata) nelle prime sei giornate di Serie A collezionando cinque sconfitte contro Inter, Fiorentina, Napoli, Sassuolo e Lazio incassando 14 reti e facendone solo quattro, secondo peggior attacco insieme a Verona e Milan. I blucerchiati, inoltre, non vincono in trasferta da quasi sette mesi.

Orario Verona-Sampdoria e dove vedere la partita

Il match tra Verona e Sampdoria si giocherà sabato 5 ottobre 2019 alle ore 18:00 allo stadio Marc’Antonio Bentegodi. La gara sarà trasmessa in esclusiva da Sky Sport Serie A (canale 202) e in streaming per gli abbonati attraverso i servizi SkyGo e Now TV.

Probabili formazioni Verona-Sampdoria

Pochi dubbi per Juric, che dovrebbe ritrovare Bocchetti e Di Carmine almeno per la panchina. Dawidowicz ancora favorito su Kumbulla, mentre il centrocampo dovrebbe essere quello visto nelle ultime uscite. Verre è favorito su Pessina sulla trequarti per fare coppia con Zaccagni dietro a Stepinski.

Murillo rientra dalla squalifica e dovrebbe rilevare Chabot al centro della difesa, Bereszynski ancora sulla linea difensiva con Depaoli a destra a centrocampo. Linetty ha un problemino fisico ma è ancora favorito su Vieira, così come Jankto che dovrebbe giocare al posto dell’acciaccato Gabbiadini. Rientra Maroni in panchina, Caprari in ballottaggio con Rigoni dietro a Quagliarella.

Verona (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Dawidowicz, Gunter; Faraoni, Amrabat, Veloso, Lazovic; Zaccagni, Verre; Stepinski. All. Juric

Sampdoria (3-4-2-1): Audero; Bereszynski, Murillo, Colley; Depaoli, Linetty, Ekdal, Murru; Jankto, Rigoni; Quagliarella. All. Di Francesco

Consulta tutte le probabili formazioni della 7^ giornata

Precedenti Verona-Sampdoria

Blucerchiati nettamente in vantaggio negli ultimi otto scontro diretti con sei vittorie e due pareggi. I padroni di casa non vincono dal 2-0 del 2013 con gol di Gomez e Toni, mentre gli ospiti non vincono a Verona dal 2016 con lo 0-3 con gol di Cassano. Gli scaligeri non segnano al Bentegodi dal 2014, e negli ultimi due confronti – giocati nel 2017/18 – sono stati segnati solo due gol in totale.

I consigli per il fantacalcio

Silvestri potrebbe essere una buona scelta contro il secondo peggior attacco della Serie A, Rrhamani garantisce la sufficienza e Faraoni è un’ottima opzione. Amrabat è in formissima e va schierato, Veloso sta portando diversi bonus. Verre e Zaccagni possono far male, a differenza di Stepinski che sta deludendo tanto. Almeno fino ad ora.

La Sampdoria non può essere quella vista fino ad oggi, però meglio tenere in panchina la difesa escluso Audero. Linetty e Caprari possono riscattarsi, si attende ancora il primo gol su azione di Quagliarella di questo campionato.

Dubbi su chi schierare al fantacalcio? I nostri consigli partita per partita


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Pubblicità Fantacalcio Fantardore 2020-21
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Serie A