Seguici su

Serie A

Genoa-Torino: orario, probabili formazioni e dove vederla

Andrea-Pinamonti-Ivan-Radovanovic-Cristian-Zapata-Genoa
© imagephotoagency.it

Tutto quello che c’è da sapere su Genoa-Torino, match valido per la 14^ giornata di serie A: come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

La seconda partita in programma per la 14^ giornata di Serie A è Genoa-Torino: due squadre che vivono momenti complicati e che devono migliorare una classifica deficitaria. I padroni di casa perdono due giocatori all’ultimo minuto, mentre non ci dovrebbero essere problemi per Belotti. Tutto quello che c’è da sapere sulla gara.

Come arriva il Genoa

Il Genoa non vince dal 3-1 al Brescia di un mese fa, all’esordio di Thiago Motta sulla panchina genoana. Da allora sono arrivate due sconfitte e due pareggi, che hanno spinto il grifone al terz’ultimo posto con appena 10 punti. L’uomo più in forma dei liguri è probabilmente Ghiglione, che ha realizzato già 5 assist.

Come arriva il Torino

Dopo la bella vittoria in casa del Brescia, il Torino si è fermato nuovamente contro l’Inter perdendo con un netto 3-0 in casa. La situazione per Mazzarri rimane pesante , e con un Belotti a mezzo servizio diventa più difficile salire la classifica rispetto all’undicesimo posto attuale. I granata non vincono due gare consecutive fuori casa dal settembre 2017.

Orario Genoa-Torino e dove vedere la partita

Il match tra Genoa e Torino si giocherà sabato 30 novembre 2019 alle ore 18:00 allo stadio Marassi. La gara sarà trasmessa in esclusiva su Sky Sport Serie A (canale 202) e in streaming per gli abbonati attraverso i servizi SkyGo e Now TV.

Probabili formazioni Genoa-Torino

Assenza dell’ultima ora in casa genoana con Zapata e Lerager ai box per problemi muscolari, in difesa ci sarà Goldaniga anche se potrebbe anche scalare Criscito con Ankersen o Pajac sulla sinistra. A centrocampo dovrebbero agire Cassata, Schone e Sturaro con il tridente offensivo composto da Pandev, Pinamonti e Agudelo.

Dubbio Belotti, che al momento sembra farcela. Al suo fianco Verdi è favorito su Zaza e Berenguer. Con Lyanco out per infortunio, ci sarà ancora Bremer insieme a Izzo e Nkoulou. De Silvestri è favorito su Aina, così come Lukic su Meité.

Genoa (4-3-3): Radu; Ghiglione, Romero, Goldaniga, Criscito; Cassata, Schone, Sturaro; Pandev, Pinamonti, Agudelo. All. Thiago Motta

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; De Silvestri, Baselli, Rincon, Lukic, Ansaldi; Belotti, Verdi. All. Mazzarri

Consulta tutte le probabili formazioni della 14^ giornata

Precedenti Genoa-Torino

Sono ben 94 i precedenti tra le due squadre, in Serie A. Nel bilancio sono leggermente avanti i granata con 36 vittorie, mentre il Genoa è fermo a 30. La storia recente ha sorriso di più al Torino, che vinto gli ultimi tre scontri diretti. Piccola curiosità: negli ultimi 15 precedenti le partite sono sempre finite in parità o con una vittoria con massimo un gol di scarto, fatta eccezione per il 5-1 casalingo del Genoa del 2015. La scorsa stagione la gara del Marassi è terminata 0-1 con gol di Ansaldi.

I consigli per il fantacalcio

Agudelo è una buona opzione per questo match, Criscito va schierato (essendo, tra l’altro, rigorista). Radu non è una cattiva idea, anche se dovesse giocare Goldaniga non è l’ideale. Dentro ovviamente Ghiglione, consigliati anche Pinamonti, Pandev e Schone. Nuova chance per Sturaro, da evitare Radovanovic.

Belotti non è al meglio ma dovrebbe giocare, e va schierato. Al suo fianco Verdi, che sta facendo malissimo. Ci saranno Bremer e Lukic, ma non ispirano fiducia. Discorso diverso per Izzo, Ansaldi, Sirigu e Baselli. Voto positivo in vista anche per Rincon.

Dubbi su chi schierare al fantacalcio per la 14^ giornata di Serie A? I nostri consigli partita per partita


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Pubblicità Fantacalcio Fantardore 2020-21
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Serie A