Seguici su

Serie A

Inter-Verona: orario, probabili formazioni e dove vederla

esultanza gol Lautaro Martinez Inter
© imagephotoagency.it

Tutto quello che c’è da sapere su Inter-Verona, match valido per la 12^ giornata di Serie A: come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

Ultimo aggiornamento

L’Inter e il Verona si affrontano nell’anticipo pomeridiano di San Siro per confermare le vittorie conquistate nell’ultimo turno, rispettivamente contro Bologna e Brescia. Un’ulteriore affermazione rappresenterebbe per entrambe le formazioni una grande iniezione di fiducia per il raggiungimento dei propri obiettivi stagionali. Tutto quello che c’è da sapere sulla sfida tra nerazzurri e scaligeri.

Come arriva l’Inter

I nerazzurri proseguono il pressing alla capolista Juventus e – dopo il successo in trasferta contro il Bologna – si trovano ancora a -1 dai bianconeri. La serata di Champions League, finita con il successo in rimonta del Borussia Dortmund, ha lasciato qualche strascico per via delle parole polemiche di Conte all’indirizzo della dirigenza interista, ma l’imminente match di Serie A dovrebbe relegare in un angolo anche i dissapori degli ultimi giorni.

Come arriva il Verona

Gli scaligeri hanno superato il Brescia nell’ultimo turno, sconfiggendo al Bentegodi una diretta concorrente per la permanenza nel massimo campionato. Per la squadra di Juric sono due le vittorie consecutive in campionato, il terzo successo di fila manca da ottobre 2013.

Orario Inter-Verona e dove vedere la partita

La gara tra Inter e Verona si disputerà sabato 9 novembre 2019 alle ore 18:00. Il match di San Siro sarà visibile in esclusiva su Sky Sport Serie A (canale 202) e in streaming per gli abbonati attraverso i servizi SkyGo e Now TV.

Probabili formazioni Inter-Verona

Turnover ridotto al minimo per Conte a causa delle tante defezioni per infortunio. Sensi migliora e punta a guadagnare un posto in mediana, mentre resta più cauto l’ottimismo su Asamoah con Biraghi ancora in preallarme. Out Politano per un fastidio alla caviglia, sarà ancora la volta del tandem Lautaro-Lukaku. In casa gialloblu Juric dovrà rinunciare a Kumbulla, uscito anzitempo nel match contro il Brescia, toccherà a Dawidowicz rimpiazzarlo al centro della retroguardia. Dubbi anche sull’impiego di Veloso, con Pessina che potrebbe arretrare il suo raggio di azione. In avanti fiducia a Salcedo, dopo il primo gol in Serie A.

Inter (3-5-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Skriniar; Candreva, Barella, Brozovic, Sensi, Biraghi; Lautaro, Lukaku. All. Conte

Verona (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Dawidowicz, Gunter; Faraoni, Amrabat, Pessina, Lazovic; Verre, Zaccagni; Salcedo. All. Juric

Consulta tutte le probabili formazioni della 12^ giornata

Precedenti Inter-Verona

Gli ospiti non sono mai riusciti a strappare i tre punti a San Siro, collezionando appena 11 pareggi in 28 sfide contro i nerazzurri.

I consigli per il fantacalcio

L’attacco dell’Inter rimane sempre un porto sicuro in cui i fantallenatori possono rifugiarsi. L’intesa tra Lukaku e Lautaro ha raggiunto un ottimo livello, senza dimenticare che in generale i nerazzurri hanno trovato la via del gol in tutte le 11 partite fin qui disputate. Brozovic e Barella sono in debito di ossigeno, mentre Biraghi può pagare lo scotto emotivo di una notte di Champions per niente esaltante. Per il resto la formazione di Conte merita fiducia. Salcedo viaggia sull’entusiasmo della rete al Brescia, ma troverà avversari ostici e forti fisicamente. Pessina può essere un azzardo intrigante per la sua capacità di inserirsi tra le linee.

Dubbi su chi schierare al fantacalcio? Tutti i nostri consigli partita per partita

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più in Serie A