Seguici su

Serie A

Parma-Milan: orario, probabili formazioni e dove vederla

Gervinho Parma
© imagephotoagency.it

Tutto quello che c’è da sapere su Parma-Milan, match valido per la 14^ giornata di serie A: come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

Gara da dentro o fuori per il Milan di Pioli, che ha bisogno vitale di vincere per continuare a sognare un posto in Europa. Il Parma non è però la squadra migliore da affrontare in questo momento in casa, nonostante le tante assenze. Tutto quello che c’è da sapere sulla gara.

Come arriva il Parma

Situazione tranquilla in casa ducale, nonostante il rocambolesco pareggio subito nell’ultimo turno dal Bologna nei minuti di recupero. I 18 punti in classifica fanno dormire sonni tranquilli al Parma, che ha collezionato quattro vittorie nelle ultime cinque gare casalinghe. Inoltre D’Aversa ritrova Gervinho, una freccia in più nell’arco dei gialloblu.

Come arriva il Milan

Tanti complimenti ma pochi punti per il Milan di Pioli, che ha ottenuto la miseria di cinque punti in sei partite – anche se sono stati affrontate Roma, Lazio, Juventus e Napoli – da quando l’allenatore ex Fiorentina è sulla panchina lombarda. I rossoneri attualmente si trovano dodicesimi a -11 dal quarto posto, ma il problema principale è rappresentato dalla carestia in attacco: quello del Milan è infatti il sesto peggior attacco del campionato.

Orario Parma-Milan e dove vedere la partita

Il match tra Parma e Milan si giocherà domenica 1 dicembre 2019 alle ore 15:00 allo stadio San Siro. La gara sarà trasmessa in esclusiva su Sky Sport Serie A (canale 202) e in streaming per gli abbonati attraverso i servizi SkyGo e Now TV.

Probabili formazioni Parma-Milan

Recupero importante per D’Aversa, che ritrova Gervinho in attacco. Ancora fuori i vari Cornelius, Inglese e Karamoh, a cui si aggiunge anche Scozzarella. Al posto di quest’ultimo ci sarà Hernani a centrocampo, mentre Barillà si gioca il posto con Grassi. In avanti conferme per Sprocati.

Pochi dubbi per Pioli in difesa, con Conti confermato a destra e Musacchio al centro dopo l’infortunio che vedrà Duarte fermarsi per quattro mesi. Tanti dubbi da centrocampo in su, con Bennacer e Calhanoglu che rientrano dalle squalifiche: ma se il primo è sicuro del posto da titolare, il turco è in un ballottaggio aperto – per due maglie – con Paquetà e Bonaventura. Piatek rischia di accomodarsi in panchina in favore di Leao.

Parma (4-3-3): Sepe; Darmian, Iacoponi, Alves, Gagliolo; Kucka, Hernani, Barillà; Kulusevski, Gervinho, Sprocati. All. D’Aversa

Milan (4-3-3): G. Donnarumma; Conti, Musacchio, Romagnoli, Hernandez; Paquetà, Bennacer, Krunic; Suso, Piatek, Calhanoglu. All. Pioli

Consulta tutte le probabili formazioni della 14^ giornata

Precedenti Parma-Milan

Sono 64 i precedenti tra le due squadre, con il Milan che si è aggiudicato il 50% delle partite, ovvero 32. Sono 16 i pareggi e le vittorie ducali. Anche gli ultimi precedenti sorridono ai rossoneri, con tre vittorie e un pari – ottenuto nella scorsa stagione al Tardini – nelle ultime quattro gare. La vittoria casalinga del parma manca dal 2013 con il 3-2 firmato da Cassano e dalla doppietta di Parolo. Nelle ultime sei sfide le due squadre sono sempre andate in gol, segnando 29 reti: una media di 4,83 a partita.

I consigli per il fantacalcio

Nonostante rientri dall’infortunio, Gervinho può sempre far male con la sua velocità quindi è da schierare. Kulusevski rappresenta il top del Parma, buone scelte anche Kucka, Alves e Darmian. Rientra Hernani, ma meglio lasciarlo fuori. Non ispirano nemmeno Sprocati e Iacoponi.

Donnarumma rischia il malus, ma il voto positivo è assicurato. Nonostante sia in miglioramento, Conti non è una prima scelta. Stessa cosa per Musacchio e Paquetà, rientra Calhanoglu e va inserito. Stesso dicasi per Suso, mentre Bonaventura è un’incognita ma vale la pena scommetterci. Piatek è in crisi, ma pochi avranno il coraggio di tenerlo fuori dopo tutti i fantamilioni spesi per lui a inizio anno.

Dubbi su chi schierare al fantacalcio per la 14^ giornata di Serie A? I nostri consigli partita per partita


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Pubblicità Fantacalcio Fantardore 2020-21
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Serie A