Seguici su

Serie A

Verona-Fiorentina: orario, probabili formazioni e dove vederla

Federico Chiesa-Franck Ribery Fiorentina
© imagephotoagency.it

Tutto quello che c’è da sapere su Verona-Fiorentina, match valido per la 13^ giornata di Serie A: come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

Dopo la manita subita dal Cagliari, la Fiorentina si rituffa nel campionato sfidando il Verona nella 13^ giornata di Serie A. Le due squadre sono divise in classifica da un solo punto, i viola ritrovano Ribery ma perdono Castrovilli e Pulgar. Tutto quello che c’è da sapere sulla sfida.

Come arriva il Verona

Nell’ultimo turno è arrivata la sconfitta in casa dell’Inter, che ha terminato la striscia di vittorie consecutive raccolte contro Brescia e Parma. A sorpresa, i veneti hanno la seconda miglior difesa del campionato (11) dopo la Juventus, ed è soprattutto questo il punto di forza della squadra di Juric che ha raccolto finora 15 punti in 12 giornate.

Come arriva la Fiorentina

Dopo un buon periodo, la squadra di Montella si è inceppata nuovamente e ha raccolto solo cinque punti nelle ultime cinque giornate. Lo scorso turno è arrivato il sonoro 5-2 contro il Cagliari, che ha nuovamente messo in discussione la posizione del mister. Al momento la viola occupa il nono posto grazie ai 16 punti raccolti finora, a preoccupare sono i 19 gol subiti (sesta peggior difesa della Serie A).

Orario Verona-Fiorentina e dove vedere la partita

Il match tra Verona e Fiorentina si giocherà domenica 24 novembre 2019 alle ore 15:00 allo stadio Marcantonio Bentegodi. La gara sarà trasmessa da Dazn su ogni dispositivo dotato di una connessione a internet e dell’app della piattaforma di streaming. Inoltre sarà possibile vedere il match su Sky sul canale Sky Dazn 1 (canale 209).

Probabili formazioni Verona-Fiorentina

Ancora incerto il possibile impiego di Kumbulla e Veloso, Dawidowicz e Pessina sono i candidati principali a prendere il loro posto se non dovessero farcela. Si rivede Bocchetti, che va in panchina. Tutto confermato per Juric con Zaccagni e Verre che agiranno dietro a Salcedo, favorito su Stepinski e Di Carmine.

Rientra Ribery dalla squalifica e ritornerà a fare coppia con Chiesa in attacco, ma non ci saranno per lo stesso motivo Pulgar e Castrovilli. Potrebbe esserci l’esordio dal primo minuto di Zurkowski mentre Benassi prenderà il posto del cileno.

Verona (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Dawidowicz, Gunter; Faraoni, Amrabat, Pessina, Lazovic; Zaccagni, Verre; Salcedo. All. Juric

Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Lirola, Benassi, Badelj, Zurkowski, Dalbert; Chiesa, Ribery. All. Montella

Consulta tutte le probabili formazioni della 13^ giornata

Precedenti Verona-Fiorentina

Match storicamente a favore della viola, che ha vinto ben 36 delle 70 partite disputate contro i veneti. Sono 16 i successi gialloblu e 18 i pareggi. L’ultima volta che si sono scontrate le due squadre è stata due stagioni fa con il successo del Verona al Franchi, ma al Bentegodi sono ben sei le vittorie consecutive ella Fiorentina con il 5-0 del 2017 che è anche l’ultima partita giocata in casa degli scaligeri. L’ultimo successo del Verona in casa risale al 2-1 del 2001.

I consigli per il fantacalcio

Il nome a sorpresa potrebbe essere Silvestri, che ha regalato grandi prestazioni finora. Amrabat è una buona scelta, così come Rrahmani e Faraoni. Dawidowicz non ha lo stesso livello di affidabilità di Kumbulla.

Badelj sta vivendo un momento poco felice, meglio tenerlo fuori, così come Boateng che si riaccomoda in panchina. Dentro Chiesa e Ribery, chance per Benassi mentre Zurkowski avrà l’ingrato compito di rimpiazzare Castrovilli. Milenkovic e Pezzella sono super consigliati.

Dubbi su chi schierare al fantacalcio nella 13^ giornata? I nostri consigli partita per partita


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Pubblicità Fantacalcio Fantardore 2020-21
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Serie A