Seguici su

Chi schierare

Consigli fantacalcio, chi schierare e chi evitare per la 17^ giornata

Stefan-de-Vrij-Inter
imagephotoagency.it

Dubbi su chi schierare e chi evitare al fantacalcio nella 17^ di Serie A? Ecco i nostri consigli per fare bene in questa giornata

Il 2019 va chiudendosi e, per non farsi mancare niente, ci saluta con una 17^ giornata di Serie A che manderà ai matti ogni fantallenatore. In vista della sfida di Supercoppa Italiana tra Juventus e Lazio che si giocherà domenica a Riad, infatti, le gare delle due dirette interessate sono state spostate e dilateranno straordinariamente questo turno dal punto di vista temporale. I bianconeri giocheranno infatti già mercoledì in casa della Sampdoria, mentre i biancocelesti saranno chiamati a recuperare il proprio match contro il Verona addirittura a febbraio. La scelta di gran parte delle Leghe sarà dunque quella di assegnare il 6 politico ai giocatori (non squalificati) di quest’ultima sfida, mentre per Samp-Juve le decisioni non saranno di certo univoche. Tra chi opterà per il 6 politico e chi includerà la gara regolarmente nel turno, una cosa resta indubbia: questo 2019 ci lascia con una brutta, bruttissima gatta da pelare. Tutti i nostri consigli per non sbagliare in questa giornata al fantacalcio.

Consulta tutte le probabili formazioni della 17^ giornata di Serie A

Sampdoria-Juventus (mercoledì 18 dicembre ore 18:55)

Chi ha deciso di includere questa gara regolarmente nella giornata, sicuramente dovrà considerare la difficoltà dell’impegno a cui farà fronte la Samp. In linea di massima è dunque sconsigliato affidarsi ad Audero o ai difensori blucerchiati, mentre i vari Ramirez, Quagliarella e Gabbiadini vanno considerati se si hanno alternative poco entusiasmanti. In mediana mancherà lo squalificato Vieira, occhio però anche all’acciaccato Ekdal.

Sicuramente maggior fiducia può esser riposta negli uomini di Sarri. In porta c’è ancora Buffon, in difesa un recentemente ispirato Bonucci tornerà a esser affiancato da De Ligt, con Cuadrado e Alex Sandro ai lati. Pjanic torna a guidare la mediana, dove Rabiot ha finalmente trovato un 6,5 pieno. Il tridente pesante è di nuovo un’opzione e nessuno lì davanti può esser tenuto fuori. Squalificato Bentancur.

Consigliati: Bonucci, Higuain, Ronaldo
Sconsigliati: Colley, Jankto, Danilo
Possibile sorpresa: Quagliarella

Fiorentina-Roma venerdì 20 dicembre ore 20:45)

Come contro l’Inter, anche stavolta Dragowski può portare un buon voto condito però da malus. I difensori viola non sono il massimo (anche se sicuramente c’è di peggio), a centrocampo sono da monitorare i pezzi grossi Chiesa e Castrovilli, entrambi acciaccati e a rischio dal 1′. Evitabili Badelj e Pulgar in mediana, anche se dalla parte del cileno ci sono i rigori, meglio Vlahovic di Boateng davanti. Sempre out Ribery.

I giallorossi più pericolosi sono senza dubbio Dzeko e Zaniolo, con Pellegrini e Perotti (per via dei rigori) a marcarli da molto vicino. I mediani portano spesso la sufficienza, mentre non è detto arrivi da Fazio o da un Kolarov piuttosto spento. Dietro rientra Mancini, non Smalling. Florenzi ha giocato bene con la Spal ed è in ballottaggio con Spinazzola.

Consigliati: Vlahovic, Pellegrini, Dzeko
Sconsigliati: Badelj, Fazio, Under
Possibile sorpresa: Benassi

Udinese-Cagliari (sabato 21 dicembre ore 15:00)

I bianconeri navigano in brutte acque, ma non ci sono giocatori particolari che sembrano potersi far carico della squadra. De Paul è in condizione poco brillante, Okaka è stato in forma per un periodo dal quale sembra ora esser però uscito. C’è Lasagna che sembrerebbe uscito dal torpore, poi Musso che prende spesso bei voti ma anche gol.

Simeone e soprattutto Joao Pedro meritano posto viste le ultime prolifiche uscite, come anche Nainggolan che non scende sotto il 7 in pagella ormai da sei giornate. Torna Rog e prende il posto dello squalificato Nandez, può riprendersi la corsia mancina un intrigante Pellegrini. Klavan meglio di Pisacane in difesa, Rafael (visto che la squalifica di Olsen prosegue) è una scelta di medio livello.

Consigliati: Lasagna, Nainggolan, Joao Pedro
Sconsigliati: Ekong, Mandragora, Pisacane
Possibile sorpresa: Pellegrini

Inter-Genoa (sabato 21 dicembre ore 18:00)

Prima contro penultima, lo scenario è già di per sé eloquente. Handanovic è tra le migliori – se non la migliore – scelta i giornata tra i pali, idem De Vrij in difesa. Meno affidabile Biraghi, mentre Skriniar può ritrovare la sufficienza dopo un 5 pieno. Conte dovrà poi far fronte alle squalifiche di Lautaro e Brozovic. In avanti Politano è favorito su Esposito, in mediana il guaio è invece maggiore, visti i ko di Barella e Sensi. Con Borja (dal quale non dovete aspettarvi un altro +3) e Vecino, può accentrarsi Candreva o giocare il giovane Agoumé.

Il Grifone è messo male in classifica e questa gara non sembra la più favorevole per la rinascita. Da evitare Radu, occhio a Criscito che rischia il forfait. Gli esterni Ghiglione e Pajac vengono da insufficienze gravi, come anche Schone che sta decisamente deludendo ma che srà di fronte a un centrocampo in piena emergenza. Rientra Agudelo al fianco di Pinamonti.

Consigliati: Handanovic, De Vrij, Lukaku
Sconsigliati: Radu, Sanabria, Biraghi
Possibile sorpresa: Agudelo

Torino-Spal (sabato 21 dicembre ore 20:45)

I granat possono ritrovare Belotti in avanti, un recupero importante in una gara che li vede favoriti. Ballottaggio a tre allora tra Zaza, Verdi e Berenguer, che di recente hanno tutti migliorato il proprio rendimento. Ansaldi è un centrocampista di prima fascia, meno da bonus Rincon che comunque è spesso oltre la sufficienza. Sì a Sirigu e Izzo, schierabili anche Bremer e Nkoulou.

Berisha può andare incontro a malus, i vari Tomovic, Cionek e compagnia bella a insufficienze. Rientra un intrigante Kurtic in mediana, come anche Di Francesco che però potrebbe partire dalla panchina. Petagna sempre il più pericoloso tra i suoi.

Consigliati: Izzo, Belotti, Kurtic
Sconsigliati: Meité, Tomovic, Murgia
Possibile sorpresa: Valoti

Atalanta-Milan (domenica 22 dicembre ore 12:30)

La Dea è reduce dal non completamente imprevedibile calo di tensione di Bologna e dovrà ancora fare a meno di Zapata e Ilicic. Pasalic parte avanti su Malinovskyi per accompagnare il duo Gomez-Muriel, solito dubbio poi sulle corsie dove i vari Hateboer, Castagne e Gosens possono come al solito esser schierati nonostante l’incertezza di una maglia da titolare. Toloi sempre il centrale più affidabile.

Con la squalifica di Hernandez, il Milan perde il più in forma dei suoi per la sfida di Bergamo. Restano impiegabili Piatek e Suso giusto perché la speranza è sempre l’ultima a morire, poi Bonaventura e la scommessa Leao, entrato molto bene nell’ultima gara. Difficilmente sopra al 6 i terzini e Kessié.

Consigliati: Gosens, Gomez, Bonaventura
Sconsigliati: Palomino, Barrow, Rodriguez
Possibile sorpresa: Leao

Lecce-Bologna (domenica 22 dicembre ore 15:00)

Con Lapadula squalificato, i salentini faranno affidamento sulla brillantezza di Falco e la presenza in area di uno tra Babacar e La Mantia. Shakhov dovrebbe essere sulla trequarti ma non ispira molto, come anche Tachtsidis in mediana. Calderoni e Rossettini, nonostante il 5 dell’ultima partita, sono le scelte più ragionevoli in difesa.

Tanti i dubbi per Mihajlovic, che davanti può puntare su Palacio e Orsolini come anche su Destro/Santander e Skov Olsen. Alle spalle del centravanti poi si cerca di recuperare Soriano, viste anche le condizioni non ottimali di Dzemaili. Come sempre, meglio Poli di Medel in mediana, mentre in difesa il più affidabile è Tomiyasu. Stavolta, Danilo è infatti squalificato.

Consigliati: Petriccione, Falco, Orsolini
Sconsigliati: Rispoli, Tachtsidis, Mbaye
Possibile sorpresa: Skov Olsen

Parma-Brescia (domenica 22 dicembre ore 15:00)

Con Cornelius e Kucka ai box, i ducali perdono due profili interessanti al fantacalcio. Sepe prende spesso buoni voti e in questo turno è un’idea interessante, Alves e i compagni di reparto riescono spesso a garantire la sufficienza. Niente di entusiasmante a centrocampo se non Kulusevski, che gioca e segna nel tridente, dove da mettere c’è anche Gervinho.

Dopo il recupero di mercoledì contro il Sassuolo, il Brescia andrà al Tardini con un Cistana rientrato dalla squalifica e con la possibilità di recuperare anche il duo Joronen-Ndoj. Il rientro di quest’ultimo spingerebbe ancora fuori uno Spalek che con il Lecce ha fatto scintille. A centrocampo Tonali, Bisoli e Romulo non sono male, in attacco sempre meglio Balotelli di Torregrossa nonostante anche il secondo abbia timbrato il cartellino contro i salentini. Occhio a Sabelli e Mateju, alle prese con gente come Gervinho e Kulusevski.

Consigliati: Alves, Kulusevski, Tonali
Sconsigliati: Barillà, Sabelli, Donnarumma
Possibile sorpresa: Spalek

Sassuolo-Napoli (domenica 22 dicembre ore 20:45)

Reduce dallo scontro con il Brescia, la squadra emiliana affronterà un Napoli claudicante e ne potranno approfittare soprattutto i giocatori offensivi. Non escludete a priori dunque i vari Berardi, Djuricic, Boga e Caputo, perché i partenopei non mantengono da oltre un mese la propria porta inviolata. Meno consigliabili i difensori o il portiere, che dovrebbe ancora essere Pegolo.

Gattuso deve dare la scossa ai suoi e i fantallenatori non possono gettare ora la spugna soprattutto su pezzi grossi azzurri. Vero è che i ballottaggi sono tanti e che i vari Callejon, Lozano, Milik, Mertens e Insigne non potranno giocare tutti dal 1′ minuto. Ruiz viene da cinque insufficienze consecutive, meno prevedibile Zielinski. Con Koulibaly ai box, al fianco di Manolas ci sarà ancora Luperto, non così affidabile. Meret un malus può subirlo.

Consigliati: Boga, Zielinski, Milik
Sconsigliati: Ferrari, Magnanelli, Luperto
Possibile sorpresa: Locatelli

Lazio-Verona (mercoledì 5 febbraio ore 20:45)

Vista l’enorme distanza temporale che intercorrerà tra Sassuolo-Napoli e Lazio-Verona, praticamente nessuno attenderà lo svolgimento di quest’ultima gara per l’assegnazione dei voti reali con bonus e malus. Si opterà dunque per il 6 politico, ma attenzione: lo squalificato Amrabat non ne avrà diritto.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Pubblicità Fantacalcio Fantardore 2020-21
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Chi schierare