Seguici su

Serie A

Fiorentina-Inter: orario, probabili formazioni e dove vederla

Romelu Lukaku-Lautaro Martinez Inter
© imagephotoagency.it

Tutto quello che c’è da sapere su Fiorentina-Inter, match valido per la 16^ giornata di Serie A: come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

A chiudere la domenica del 16^ turno di Serie A saranno Fiorentina e Inter. Periodo no per i viola che stanno sprofondando in classifica. Gli uomini di Conte – usciti dalla Champions – dovranno rialzarsi subito e approfittare delle difficoltà degli avversari per confermarsi in cima alla classifica. Tutto quello che c’è da sapere sul match.

Come arriva la Fiorentina

Contro il Torino è arrivata la quarta sconfitta di fila per i gigliati. Un solo punto raccolto nelle ultime cinque gare per Montella, che adesso rischia grosso. Complici le assenze di Ribery e Chiesa, la Fiorentina ha faticato a trovare la via del gol – una sola rete messa a segno nelle ultime tre gare – e difensivamente concede quasi sempre qualcosa. Solo in tre occasioni Dragowski ha mantenuto la sua porta inviolata, in totale le reti subite sono 23. Gli uomini di Montella finora hanno perso quasi la metà degli scontri disputati, ottenendo appena quattro vittorie. Per migliorare tale statistica non basterà il ritorno di Chiesa, ma servirà una grande prestazione collettiva contro la capolista.

Come arriva l’Inter

Sconfitta dal Barcellona e uscita dalla Champions, l’Inter andrà a Firenze per tornare a vincere. Il pareggio casalingo con la Roma non ha impedito ai nerazzurri di mantenersi in cima alla classifica, ma un’altra battuta d’arresto significherebbe rischiare di subire il sorpasso della Juventus e accusare così un doppio colpo in una settimana. Forte della miglior difesa del campionato, con solamente 13 reti subite, l’Inter dovrà riuscire ad arginare l’offensiva avversaria, affidandosi poi alla coppia Lautaro-Lukaku per trovare il gol. Il reparto che preoccupa è il centrocampo, martoriato dagli infortuni e composto quindi dalle riserve. In attesa di muoversi nel mercato invernale, occorrerà fare di necessità virtù e portare a casa tre punti per salire a quota 41.

Orario Fiorentina-Inter e dove vedere la partita

La gara del Franchi tra Fiorentina e Inter si disputerà alle ore 20:45 di domenica 15 dicembre 2019. Il match sarà trasmesso in esclusiva su Sky Sport Uno (canale 201) e Sky Sport Serie A (canale 202) e sarà visibile anche in streaming attraverso le piattaforme SkyGo e NowTV.

Probabili formazioni Fiorentina-Inter

Recupera Pezzella che tornerà, con una mascherina protettiva, a guidare la linea difensiva della Viola. Accanto a lui Milenkovic e Caceres. A centrocampo dovrebbe spuntarla Badelj su Benassi per il posto in mezzo a Pulgar e Castrovilli. Sulla fascia destra si rivedrà Lirola, in vantaggio su Ghezzal, mentre sulla corsia opposta sarà confermato Dalbert. Non recupera Ribery, l’attacco dovrebbe essere composto da Vlahovic e Chiesa. Verso la panchina Pedro e Boateng, che sembra aver smaltito l’infortunio.

Tra i nerazzurri dovrebbe riposare Godin a vantaggio di Bastoni. Completano il reparto difensivo de Vrij e Skriniar. Scelte dettate dalle assenze per il centrocampo: Candreva e Biraghi – favorito su Lazaro – agiranno sulle fasce, mentre a coadiuvare Brozovic ci saranno Vecino e Borja Valero. Davanti conferma per Lautaro e Lukaku, ma Politano ed Esposito potrebbero essere buone armi da utilizzare a gara in corso.

Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Lirola, Pulgar, Badelj, Castrovilli, Dalbert; Chiesa, Vlahovic. All. Montella

Inter (3-5-2): Handanovic; Bastoni, de Vrij, Skriniar; Candreva, Borja Valero, Brozovic, Vecino, Biraghi; Lautaro, Lukaku. All. Conte

Consulta tutte le probabili formazioni della 16^ giornata

Precedenti Fiorentina-Inter

Bilancio storico che sorride ai nerazzurri, che hanno riportato la vittoria per 69 volte, mentre sono 49 le vittorie della Viola e 55 i pareggi. Scontro solitamente ricco di gol: nella scorsa stagione la Fiorentina ha difeso le mura di casa in un pirotecnico 3-3, mentre nel match d’andata l’Inter si era imposta per 2-1. L’ultima vittoria al Franchi data della stagione 2016/17, in cui gli uomini di casa si imposero per 5-4.

I consigli per il fantacalcio

Chiesa ha dimostrato di aver recuperato, gli va data fiducia anche in un match così delicato. Convince meno Vlahovic. Castrovilli e Pulgar sono entrambi buone soluzioni, il primo in particolare, meno appetibile Badelj. Sulle corsie di centrocampo si lotterà molto, attenzione a scegliere Lirola e Dalbert ad occhi chiusi: per questo turno non sono da prima fascia. Probabile giornata difficile anche per la linea dei tre difensori, Milenkovic può sempre sorprendere con un bonus, gli altri sono da mettere solo in assenza di alternative. Dragowski rischia grosso, da mettere solo in ottica modificatore: non è una prima scelta.

Intoccabile la coppia d’attacco, meno garanzie invece dal centrocampo. Brozovic resta una buona soluzione, così come Candreva, entrambi propensi all’assist. Meno convincenti Borja Valero e Vecino, così come Biraghi, altalenante nelle prestazioni. Più garanzie dal  reparto difensivo: oltre a De Vrij e Skriniar, primissime scelte, può far bene anche Bastoni. Handanovic è anche per questo turno una delle migliori soluzioni possibili per la porta.

Dubbi su chi schierare al fantacalcio per la 16^ giornata? I nostri consigli partita per partita


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Pubblicità Fantacalcio Fantardore 2020-21
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Serie A