Seguici su

Serie A

Serie A, la classifica a confronto con la scorsa stagione dopo 15 giornate

Lozano Napoli
© imagephotoagency.it

La classifica di Serie A dopo 15 giornate, confrontata con quella dello scorso campionato dopo lo stesso numero di partite

Si fa sempre più avvincente la lotta per il vertice in Serie A dopo la 15^ giornata, con l’Inter che allunga sulla Juventus portandosi a due punti di vantaggio grazie al duro lavoro di Conte (che ha permesso ai nerazzurri di raccogliere ben 9 punti in più rispetto alla scorsa stagione). Lo stesso non si può dire di Sarri, con cui i bianconeri hanno 7 punti in meno. Continua a volare il Cagliari, che si conferma in zona Champions League grazie ai 12 punti in più in confronto ad un anno fa. Ottimo score anche per le romane (+8) e per l’Atalanta (+7), oltre a Bologna (+5) e Udinese (+2).

Serie A, come cambia la classifica dopo la 15^ giornata

Sempre più negativo il momento del Napoli, che si ritrova in settima posizione con addirittura 14 punti in meno rispetto ad unno fa. Segue la Sampdoria, a cui mancano 8 punti. Prova a rialzare la testa il Milan, che ha però sei punti in meno di una stagione fa, stessa situazione di Sassuolo (con una partita in mano) e Spal. In negativo anche Genoa (-5), Fiorentina (-3) e Torino (-2). Identica situazione di punti per il Parma.

Classifica Serie A 2019/20

Inter 38 (+9 rispetto allo scorso anno)

Juventus 36 (-7)

Lazio 33 (+8)

Roma 29 (+8)

Cagliari 29 (+12)

Atalanta 28 (+7)

Napoli 21 (-14)

Parma 21 (=)

Torino 20 (-2)

Milan 20 (-6)

Verona 18 (in Serie B)

Fiorentina 16 (-3)

Bologna 16 (+5)

Udinese 15 (+2)

Lecce 15 (in Serie B)

Sassuolo 15* (-6)

Sampdoria 12 (-8)

Genoa 11 (-5)

Brescia 10* (in Serie B)

Spal 9 (-6)

* una partita in meno


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Pubblicità Fantacalcio Fantardore 2020-21
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Serie A