Seguici su

Serie A

Serie A, come cambia la classifica dopo la 15^ giornata

esultanza gol Luis Muriel Atalanta
© imagephotoagency.it

I risultati della 15^ giornata di Serie A e la classifica aggiornata: frena l’Inter, Atalanta al cardiopalma

Si ferma la corsa dell’Inter che, nell’anticipo del venerdì sera valido per la 15^ giornata di Serie A, impatta contro la Roma per 0-0. L’Atalanta vince sul fotofinish contro un Verona capace di andare per due volte in vantaggio, ritornare a macinare punti il Napoli anche se si deve accontentare di un pareggio contro l’Udinese in Friuli. Vittoria fondamentale della Lazio sulla Juventus, che permette ai biancocelesti di portarsi a -5 dalla vetta.

Nel lunch match domenicale è pari tra Lecce e Genoa, nonostante un gol fantastico di Pandev dai 40 metri. Solo un pari per il Cagliari, che mantiene la quarta posizione grazie al 2-2 contro il Sassuolo dopo essere andato sotto di due gol. Ritorna alla vittoria il Brescia, con un Balotelli finalmente decisivo grazie al gol vittoria contro la Spal. Vittoria anche per il Torino, che si libera di una Fiorentina sempre più in crisi con un 2-1 senza il capitano Belotti. Si ferma nuovamente la Sampdoria di Ranieri, che cade in casa contro il Parma a causa del gol di Kucka. Seconda vittoria consecutiva per il Milan, che nel posticipo di domenica sera vince di misura contro il Bologna e ritrova il gol di Piatek.

Risultati 15^ giornata di Serie A

Inter-Roma 0-0

Atalanta-Verona 3-2

Udinese-Napoli 1-1

Lazio-Juventus 3-1

Lecce-Genoa 2-2

Sassuolo-Cagliari 2-2

Spal-Brescia 0-1

Torino-Fiorentina 2-1

Sampdoria-Parma 0-1

Bologna-Milan 2-3

Classifica Serie A 2019/20

Inter 38

Juventus 36

Lazio 33

Roma 29

Cagliari 29

Atalanta 28

Napoli 21

Parma 21

Torino 20

Milan 20

Verona 18

Fiorentina 16

Bologna 16

Udinese 15

Lecce 15

Sassuolo 15*

Sampdoria 12

Genoa 11

Brescia 10*

Spal 9

* una partita in meno


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Pubblicità Fantacalcio Fantardore 2020-21
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Serie A