Seguici su

Serie A

Atalanta-Spal: orario, probabili formazioni e dove vederla

Josip Ilicic-Alejandro Gomez Atalanta
© imagephotoagency.it

Tutto quello che c’è da sapere su Atalanta-Spal, match valido per la 20^ giornata di Serie A: come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

L’Atalanta di Gasperini ospita una Spal in crisi. La rincorsa degli orobici al quarto posto prosegue positivamente, mentre gli spallini di Semplici restano sul fondo della classifica. Tutto quello che c’è da sapere sul match.

Come arriva l’Atalanta

Dopo aver sfiorato l’impresa a San Siro contro l’Inter, accontentandosi alla fine di un pareggio, i bergamaschi sono scesi in campo in Coppa Italia e sono stati eliminati per mano della Fiorentina. Sfuma uno dei potenziali obiettivi stagionali per Gasperini, ma nessun campanello d’allarme. Il punto conquistato contro l’Inter è valso l’aggancio dei giallorossi al quarto posto, merito di un girone d’andata strepitoso dal punto di vista realizzativo: 49 le reti messe a segno sin ora, per una media di oltre 2,5 gol a partita. Buone notizie anche dal reparto difensivo, sensibilmente migliorato: una sola rete subita nelle ultime tre gare. Attenzione però alle condizioni del Papu Gomez: in sua assenza la squadra non gira e il rendimento cala, Gasperini farà di tutto per recuperarlo.

Come arriva la Spal

Per mano della fiorentina, è arrivata la 13^ sconfitta stagionale per gli spallini, la quarta nelle ultime cinque gare se si considera anche la sconfitta in Coppa Italia inferta dal Milan. Crisi nera per gli uomini di Semplici, che vedono nel reparto offensivo il loro punto più debole: solamente 12 le reti messe a segno in questo girone d’andata, troppo poco per pensare di riuscire a salvarsi. La difesa ha incassato 29 reti, sensibilmente meno rispetto alle dirette concorrenti Brescia, Genoa e Lecce, che però sono riuscite a segnare di più e si trovano dunque in una posizione di classifica migliore. I soli 12 punti sin qui conquistati condannano i ferraresi all’ultimo posto in classifica, a -3 da un quartultimo posto che garantirebbe la permanenza in Serie A.

Orario Atalanta-Spal e dove vedere la partita

Il match tra Atalanta e Spal si disputerà tra le mura del Gewiss Stadium lunedì 20 gennaio 2020 alle ore 20:45. La gara sarà trasmessa in esclusiva su Sky Sport Serie A (canale 202) e sarà visibile in streaming per gli abbonati attraverso le piattaforme SkyGo e NowTV.

Probabili formazioni Atalanta-Spal

Dubbi sulle condizioni di Gomez. L’argentino si è allenato a parte nelle ultime sedute, così come De Roon. Tuttavia filtra ottimismo per entrambi: dovrebbero esserci. Preoccupano invece le condizioni di Castagne, anche perché è fuori causa per squalifica Hateboer. In assenza del belga, Gasperini si troverebbe costretto ad adattare un giocatore fuori ruolo o a ridisegnare la difesa disponendosi a quattro. Verso la panchina Caldara. In mediana dovrebbe rivedersi la coppia Freuler-De Roon ma resta viva la candidatura di Pasalic. Salvo sorprese, dovrebbe esserci Gomez in coppia con Ilicic sulla trequarti. Pronto Malinovskyi in caso di forfait dell’argentino. Davanti è in vantaggio Zapata su Muriel, pronto a subentrare a gara in corso.

Out Tomovic per infortunio nella difesa spallina. Linea composta dunque da Cionek, Vicari e Felipe. Resta in dubbio Reca, sull’out di sinistra potrebbe esserci ancora Igor. Strefezza a presidiare la fascia opposta. Interni di centrocampo Missiroli, Valoti e uno tra Murgia e Dabo con il primo in vantaggio. Davanti in pole Di Francesco su Paloschi e Floccari per partire dal 1^ accanto a Petagna.

Atalanta (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Palomino, Djimsiti; Castagne, De Roon, Freuler, Gosens; Gomez, Ilicic; Zapata. All. Gasperini

Spal (3-5-2): Berisha; Cionek, Vicari, Felipe; Strefezza, Murgia, Missiroli, Valoti, Igor; Di Francesco, Petagna. All. Semplici

Consulta tutte le probabili formazioni della 20^ giornata di Serie A

Precedenti Atalanta-Spal

Bilancio storico che sorride ai ferraresi: 19 le vittorie ottenute contro gli orobici, che si sono imposti invece solamente in 15 occasioni. Sono 25 i pareggi. All’andata la Dea si era imposta per 3-2 grazie ad una doppietta di Muriel e alla rete di Gosens, recuperando dal doppio vantaggio firmato Petagna e Di Francesco. Da ex Petagna ha colpito anche nei due altri precedenti della corsa stagione: nella sconfitta per 2-1 a Bergamo e nella vittoria per 2-0 a Ferrara, trascinando i suoi con una doppietta.

I consigli per il fantacalcio

Intoccabili i fuoriclasse orobici: dentro Gomez, Ilicic e Zapata. Anche Muriel, dopo il rigore sbagliato, vorrà rifarsi. Merita fiducia, anche senza i 90′ a disposizione. Sì a Pasalic rivelatosi una mina vagante. In mediana meglio Freuler di De Roon. Promosso anche il reparto difensivo: Gosens prima scelta assoluta, Toloi ottima soluzione, via libera anche a Palomino e Djimsiti. Attenzione a Castagne che potrebbe giocare non al meglio della condizione. Sì a Gollini che cercherà il clean sheet.

Meno garanzie dagli ospiti. Sì a Petagna, sempre in gol da ex. Meno appetibile Di Francesco. È tornato bene Strefezza, mentre sono in calo sia Valoti che Missiroli. Piace poco Igor adattato sull’out, avrà una partitaccia e rischia l’insufficienza. Meglio evitare anche il resto del reparto difensivo. Salvabile solo Vicari. Da evitare assolutamente Berisha.

Dubbi su chi schierare al fantacalcio per la 20^ giornata di Serie A? Tutti i nostri consigli partita per partita 


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Serie A

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati