Seguici su

Chi schierare

Consigli fantacalcio, chi schierare e chi evitare per la 18^ giornata

Correa-Immobile-Lazio
© imagephotoagency.it

Dubbi su chi schierare e chi evitare al fantacalcio nella 18^ di Serie A? Ecco i nostri consigli per fare bene in questa giornata

Ultimo aggiornamento

Il tempo di panettoni e pandori è finito, si torna alle cose serie. Nel weekend dell’Epifania si giocherà infatti la 18^ giornata di Serie A, la penultima del girone d’andata, e con essa ritroveremo finalmente anche il nostro caro fantacalcio! Durante il pranzo domenicale apriranno le danze Brescia e Lazio, mentre la sera sarà la Roma a ospitare il Torino. Lunedì, tra le altre, Atalanta, Juventus e Milan ospiteranno Parma, Cagliari e Samp, ma a chiudere il turno sarà il big match tra Napoli e Inter. Tutti i nostri consigli per non sbagliare in questa prima giornata al fantacalcio del 2020.

Consulta tutte le probabili formazioni della 18^ giornata di Serie A

Brescia-Lazio (domenica 5 gennaio ore 12:30)

Non si apre con la più semplice delle sfide il 2020 del Brescia, dei quali difensori potete sinceramente fare a meno in questa giornata. Possono trovare quantomeno la sufficienza a centrocampo Tonali e Bisoli, mentre è a rischio Ndoj: nel caso, pronto Spalek con l’arretramento di Romulo. Donnarumma non è al meglio ed è comunque sceso nelle gerarchie, che vedono Balotelli e Torregrossa favoriti in attacco. Tra i due, meglio ovviamente il primo.

Senza gli squalificati Luis Alberto e Parolo, i biancocelesti dovranno effettuare qualche cambio all’undici titolare. Non si toccano Milinkovic e Correa, da mettere, mentre bisognerà monitorare il capocannoniere Immobile, rimasto ai box in settimana per influenza. In difesa Acerbi assicura il 6, Strakosha non è una pessima scelta. Davanti, anche se partisse dalle retrovie, potete scommettere su Caicedo.

Consigliati: Tonali, Acerbi, Correa
Sconsigliati: Chancellor, Donnarumma, Patric
Possibile sorpresa: Caicedo

Spal-Verona (domenica 5 gennaio ore 15:00)

Dai centrali difensivi biancazzurri non è semplice aspettarsi più che un 6, come anche da Missiroli o Murgia. Più intriganti in mediana Kurtic, Strefezza o al massimo Valoti (nessuno dei tre è comunque una prima scelta). Vicino a Petagna, da schierare, può esserci il rientro di Di Francesco: anche lui, come centrocampista, va messo.

Silvestri ha cominciato a prender gol di recente e nelle ultime tre ha messo da parte addirittura un -9. In difesa Faraoni convince, come anche Kumbulla. A centrocampo assente lo squalificato Amrabat, meglio Veloso e Verre di Pessina e Zaccagni, comunque non pessime scelte. Di Carmine si è sbloccato, ma in pressione ci sono sia Pazzini che Stepinski.

Consigliati: Petagna, Faraoni, Verre
Sconsigliati: Cionek, Murgia, Gunter
Possibile sorpresa: Di Francesco

Genoa-Sassuolo (domenica 5 gennaio ore 18:00)

Per fidarsi di Radu in questo momento ci vuole un atto di fede. In linea di massima non sono consigliati neanche i difensori, che vengono praticamente tutti da un’insufficienza grave, ma sarebbe eccessivamente pessimistico aspettarsi d’ora in poi solo 4 in pagella. Più intriganti Pandev e Sturaro di Schone e Cassata a centrocampo, Pinamonti non è una primissima scelta.

Torna finalmente Consigli in porta e a lui si può pensare, mentre per esempio Ferrari non sembra tornato subito ad altissimi livelli. Da mettere Boga, Caputo e volendo anche Djuricic, da capire se Berardi riuscirà a recuperare in tempo. Traoré intriga più di Magnanelli e Locatelli, ma ha minori chance dal 1′. Out Marlon.

Consigliati: Pandev, Toljan, Boga
Sconsigliati: Ghiglione, Schone, Obiang
Possibile sorpresa: Sturaro

Roma-Torino (domenica 5 gennaio ore 20:45)

Dai quattro difensori giallorossi potete aspettarvi anche qualcosina in più della mera sufficienza, come da Pau Lopez un buon voto e forse un malus. Diawara e Veretout di solito sono da 6, Zaniolo e Pellegrini sanno molto meglio come andare a bonus e vanno assolutamente messi. Perotti non sarebbe consigliato se non fosse rigorista, Dzeko si mette sempre. Al massimo in panchina Kluivert.

Privi degli squalificati Ansaldi e Bremer, i granata perdono qualcosa con i sostituti Djidji e Aina/Laxalt. Stavolta leggermente meglio Izzo di Nkoulou, direttamente alle prese con Dzeko. Non convincono moltissimo Verdi e Berenguer, da considerare al massimo delle scommesse, meglio Belotti che difficilmente si può far fuori. Non aspettatevi un altro gol da Rincon.

Consigliati: Kolarov, Pellegrini, Izzo
Sconsigliati: Under, Djidji, Aina
Possibile sorpresa: Florenzi

Squalificati e infortunati: ecco l’elenco degli indisponibili per la 18^ giornata

Bologna-Fiorentina (lunedì 6 gennaio ore 12:30)

In buona forma Palacio e Sansone, ottima invece quella di Orsolini, che viene da una doppietta e va confermato. A centrocampo non è ancora il momento del neo-arrivato Dominguez, in difesa Danilo e Tomiyasu sono certamente scelte migliori rispetto a Bani e Denswil.

La Fiorentina proverà a iniziare questo 2020 con tutt’altro passo, puntando ancora una volta forte sul duo Chiesa-Castrovilli, del quale i fantallenatori non devono fare a meno. Sì anche a Vlahovic (sebbene il gradimento di Iachini sia ancora tutto da verificare), ballottaggio tra Badelj e il più intrigante Benassi. Le pagelle dei difensori potrebbero anche subire un miglioramento con l’arrivo del nuovo allenatore, ma le ultime uscite non lasciano alcuna garanzia. In caso di 4-3-3, rischierebbe Caceres.

Consigliati: Tomiyasu, Orsolini, Castrovilli
Sconsigliati: Denswil, Medel, Dalbert
Possibile sorpresa: Benassi

Atalanta-Parma (lunedì 6 gennaio ore 15:00)

Contro un Parma in emergenza offensiva, non è una follia schierare Gollini (occhio allo stop in settimana, in caso dentro Sportiello) o un difensore orobico come Toloi. Non si toccano Gomez e Ilicic, mentre Zapata potrebbe rientrare solo per la panchina. Il ballottaggio è quindi tra Muriel e Pasalic: metteteli entrambi, possono far bene anche da subentrati. Discorso simile anche per Malinovskyi e i tre esterni: ne giocano due, ma vale la pena rischiare un pochino.

I ducali si trovano senza centravanti, senza Gervinho e anche senza lo squalificato Gagliolo. Le assenze rischiano di esser troppe per domare la Dea, così bisognerà fare attenzione. L’unico da mettere senza dubbio è l’ex Kulusevski, poi volendo c’è Kucka che raramente sbaglia. Darmian e Alves solitamente sono sicurezze, ma contro gli attaccanti nerazzurri vanno messi in discussione anche loro.

Consigliati: Toloi, Gomez, Kulusevski
Sconsigliati: Barrow, Sepe, Brugman
Possibile sorpresa: Pasalic

Juventus-Cagliari (lunedì 6 gennaio ore 15:00)

Nonostante la sconfitta in Supercoppa, Sarri potrebbe confermare ancora una volta il tridente pesante: di base, non si può fare a meno di nessuno dei tre. A centrocampo non ci sono degli irrinunciabili, come sta invece dimostrando ultimamente di essere Bonucci. Torna Szczesny e con lui, probabilmente, anche De Ligt. Squalificato Bentancur.

Contro la Juve, senza lo squalificato Pisacane e con Cacciatore e Ceppitelli ancora non al top: davvero difficile scommettere sulla difesa sarda. Quel che si può fare è puntare invece su Nainggolan o ancor più su Joao Pedro, che hanno dimostrato di recente di vedere benissimo la porta. E la Juve, quest’anno, non sembra impenetrabile. Ma non fatevi prendere la mano.

Consigliati: Dybala, Ronaldo, Joao Pedro
Sconsigliati: Can, Cacciatore, Cigarini
Possibile sorpresa: Nainggolan

Milan-Sampdoria (lunedì 6 gennaio ore 15:00)

I 5 gol presi a Bergamo non possono far dubitare eccessivamente di Donnarumma, che avrà comunque di fronte il terzo peggior attacco del campionato. Hernandez è ovviamente la miglior scelta in difesa, dietro di lui Romagnoli. Giusto il tentativo di dare nuova fiducia a Bonaventura e Suso a centrocampo, complicata la situazione centravanti: c’è chi giura che, oltre a Piatek e Leao, sia davvero già in corsa anche Ibrahimovic.

Difficile entusiasmarsi per qualche singolo giocatore blucerchiato. Il più interessante potrebbe essere Gabbiadini, che sta avendo una continuità leggermente maggiore rispetto per esempio a Ramirez, ma è comprensibile anche sperare nel rilancio di Quagliarella, che tra meno di un mese sarà 37enne. In mediana Vieira e Linetty possono acciuffare il 6 ma sono in ballottaggio, dietro meglio Colley di Murillo.

Consigliati: Hernandez, Bonaventura, Gabbiadini
Sconsigliati: Kessié, Murillo, Depaoli
Possibile sorpresa: Quagliarella

Lecce-Udinese (lunedì 6 gennaio ore 18:00)

I salentini ritrovano finalmente Mancosu sulla trequarti e a gioirne sono anche i fantallenatori. Discorso simile anche per Lapadula, che rimane però in ballottaggio con Babacar al fianco di Falco. Petriccione è l’unico dei mediani ad avere una media voto superiore alla sufficienza, uno tra Lucioni e Rossettini si potrebbe anche mettere. Squalificato Calderoni.

Musso può prendere un buon voto con malus, difficile prevedere il rendimento di Nuytinck e il resto della difesa. De Paul si è sbloccato nell’ultima del 2019 e si può mettere, come anche Okaka o Lasagna davanti. Meglio Fofana di Jajalo e Mandragora.

Consigliati: Mancosu, Lapadula, Okaka
Sconsigliati: Rispoli, Tatchtsidis, Mandragora
Possibile sorpresa: De Paul

Napoli-Inter (lunedì 6 gennaio ore 20:45)

Partita molto complicata per un Napoli claudicante, quindi non ha molto senso puntare su chi non è davvero un top player. Se togliere dal campo i vari Milik, Mertens o Insigne vi sembra troppo complicato, quantomeno non mettete Maksimovic, Rui o il decisamente fuori forma Ruiz. Ko Koulibaly.

Handanovic dà certamente qualche sicurezza in più di Meret, De Vrij più di Skriniar e Godin. Barella e Sanchez possono recuperare per la panchina, Sensi può invece giocare e va messo. Tutt’altro che impensabile l’impiego di Candreva e Brozovic, indiscutibili invece Lautaro e Lukaku.

Consigliati: Callejon, De Vrij, Lukaku
Sconsigliati: Maksimovic, Ruiz, Biraghi
Possibile sorpresa: Di Lorenzo

Sei un amante del fantacalcio? Iscriviti al Torneo di Clausura, il fantacalcio del girone di ritorno targato FantArdore

Oltre 60 premi in palio. Impossibile mancare. L’inizio della competizione è fissato per giorno 19 gennaio, in concomitanza della 20^ giornata di Serie A, la prima del girone di ritorno.

Compila il MODULO CHE TROVERAI CLICCANDO QUI. Verrai ricontattato per completare l’iscrizione!

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più in Chi schierare