Seguici su

Chi schierare

Consigli fantacalcio, chi schierare e chi evitare per la 19^ giornata

Kulusevski Parma
© imagephotoagency.it

Dubbi su chi schierare e chi evitare al fantacalcio nella 19^ di Serie A? Ecco i nostri consigli per fare bene in questa giornata

Ultimo aggiornamento

Turno complicatissimo al fantacalcio in questa 19^ giornata di Serie A, che chiuderà il girone d’andata del nostro campionato con una serie di sfide molto equilibrate e soprattutto a tre scontri diretti d’alta classifica. Con Cagliari-Milan, assisteremmo infatti già di sabato a due match di cartello come Lazio-Napoli e Inter-Atalanta. Il lunch-match lo giocheranno Udinese e Sassuolo, alle 15 ci saranno Fiorentina-Spal, Sampdoria-Brescia e Torino-Bologna. Nel primo posticipo, il Verona ospiterà il Genoa, mentre la sera la Roma farà lo stesso con la Juventus. Chiusura lunedì con Parma-Lecce.

Consulta tutte le probabili formazioni della 19^ giornata di Serie A

Cagliari-Milan (sabato 11 gennaio ore 15:00)

Dopo i quattro gol presi dalla Juve, improvvido aspettarsi una rete inviolata per Olsen, che però difficilmente si ripeterà a livelli tanto bassi dal punto di vista fantacalcistico. In difesa – dove torna dalla squalifica Pisacane – forse l’unica scommessa può essere Pellegrini, in mediana difficilmente arrivano sorprese particolari. Sì a Nainggolan e Joao Pedro, mentre per Simeone è giusto valutare le alternative.

Può prendere ancora un buon voto Donnarumma, anche se stavolta il malus non è così lontano. Hernandez è sempre la miglior scelta in difesa, Bennacer non va spesso a bonus ma è in buona condizione e viene da un 7. Bonaventura ha collezionato due 5 secchi nelle ultime uscite, ma la fiducia gli si può rinnovare comunque. Forma davvero pessima per Suso, piuttosto male anche Calhanoglu. Questa volta, Ibrahimovic può partire dal 1′ lasciando in panchina Piatek.

Consigliati: Nainggolan, Joao Pedro, Hernandez
Sconsigliati: Pisacane, Calabria, Suso
Possibile sorpresa: Bonaventura

Lazio-Napoli (sabato 11 gennaio ore 18:00)

Strakosha non è consigliabile per questo turno, ma non pensate sia la peggior scelta possibile. Dietro meglio ovviamente Acerbi dei suoi colleghi, a centrocampo tornano Leiva e Luis Alberto e lo spagnolo va messo sempre. Da sufficienza Lazzari, da valutare Lulic e soprattutto Correa. In caso di forfait, Caicedo diventa un’opzione quantomeno intrigante. Mai tenere fuori Immobile, difficile escludere anche Milinkovic.

Il Napoli non è in gran forma e dovrà ancora fare a meno di Mertens e Koulibaly. Il rischio di una conferma da centrale per Di Lorenzo ne abbassa l’appetibilità, ma in generale i difensori azzurri non danno certezze. Ruiz non riesce più a uscire dal tunnel delle insufficienze, meglio Callejon dell’altalenante Zielinski. Milik va messo sempre quando non ha concorrenza davanti come in questo caso, mentre solo se avete attacchi stellari potete valutare l’esclusione di Insigne.

Consigliati: Luis Alberto, Immobile, Milik
Sconsigliati: Radu, Di Lorenzo, Ruiz
Possibile sorpresa: Lozano

Inter-Atalanta (sabato 11 gennaio ore 20:45)

Nella sfida di più difficile lettura in questo turno, la certezza comunque c’è: mai privarsi di Lukaku e Lautaro. A centrocampo – dove mancherà per squalifica Barella – il migliore è Brozovic, ma anche da Sensi ci si può aspettare qualcosina in più delle ultime uscite. Senza Skriniar, anche lui squalificato, in difesa giocheranno sia Godin che Bastoni, ma la scelta migliore resta certamente De Vrij. Non semplice per Handanovic mantenere la porta inviolata. Biraghi può soffrire sull’esterno.

Torna Gollini tra i pali, ma se avete alternative è il momento di valutarle. Si rinnova il triplo dubbio sulle corsie esterne della Dea, con Gosens che quest’anno sembra però davvero scatenato. Gomez e Ilicic sono certi di un posto e si mettono anche contro la prima in classifica, con loro dovrebbe esserci Muriel, in vantaggio su Pasalic e sul rientrante Zapata.

Consigliati: Brozovic, Lukaku, Gosens
Sconsigliati: Godin, Biraghi, Palomino
Possibile sorpresa: Pasalic

Squalificati e infortunati: ecco l’elenco degli indisponibili per la 19^ giornata

Udinese-Sassuolo (domenica 12 gennaio ore 12:30)

Reduce da due vittorie consecutive, l’Udinese ha trovato o ritrovato alcune certezze. Primo su tutti De Paul, in entrambi i casi in gol, poi anche Musso, Fofana e Okaka che hanno messo in campo buone prestazioni. Non è la migliore stagione di Ekong, sempre in ballottaggio Lasagna e Nestorovski che comunque non sono prime scelte.

Trend opposto per i neroverdi, reduci da due ko. Restano intriganti a centrocampo Traoré e Djuricic, in attacco Boga e Caputo, ma allo stesso tempo la squalifica di Berardi priva De Zerbi di un’importante pedina offensiva. Out per lo stesso motivo anche Locatelli, mentre Ferrari non è ancora tornato quello che conosciamo. Possibile forfait per Duncan, irrealistico pensare che Obiang possa ripetersi.

Consigliati: De Paul, Okaka, Traoré
Sconsigliati: Ekong, Ferrari, Obiang
Possibile sorpresa: Kyriakopoulos

Fiorentina-Spal (domenica 12 gennaio ore 15:00)

Grande occasione di ripartire per la viola, grande occasione per vedere rinascere i suoi giocatori per i fantallenatori. Dentro allora anche chi come Chiesa, Pezzella, Dragowski o Vlahovic ha reso meno dello sperato, oltre al solito Castrovilli e a Benassi, subito in gol alla prima con Iachini.

Può portare un buon voto Berisha, che però è a forte rischio malus. Non consigliabili i difensori – se dovete proprio scegliere, optate per Vicari – in ballottaggio stavolta Kurtic che è attorniato da voci di mercato. Possono salvarsi Petagna, Valoti e forse Strefezza e Di Francesco.

Consigliati: Benassi, Vlahovic, Petagna
Sconsigliati: Badelj, Cionek, Missiroli
Possibile sorpresa: Valoti

Sampdoria-Brescia (domenica 12 gennaio ore 15:00)

Contro il Milan, tutta la squadra ha preso buoni voti meno che i due attaccanti Gabbiadini e Quagliarella affondati addirittura con due secchi 4. Non volerne più sapere è comprensibile, ma contro il Brescia l’occasione per rifarsi c’è e si può quindi rimanere scottati. Mancheranno Colley e Depaoli per squalifica, Ramirez per infortunio: tra difesa e centrocampo, non aspettatevi troppi acuti.

Senza gli squalificati Cistana e Tonali, il Brescia perde due certezze importanti. Dietro è Sabelli quello in forma migliore, in mediana Bisoli e Romulo restano schierabili mentre al centro l’unico di ruolo potrebbe essere Viviani. Spalek opzione per chi non ha un centrocampo stellare, Balotelli si può mettere. Meno da bonus Torregrossa.

Consigliati: Gabbiadini, Bisoli, Balotelli
Sconsigliati: Murillo, Ekdal, Zmrhal
Possibile sorpresa: Chabot


Sei un amante del fantacalcio? Iscriviti al Torneo di Clausura, il fantacalcio del girone di ritorno targato FantArdore

Oltre 60 premi in palio. Impossibile mancare. L’inizio della competizione è fissato per giorno 18 gennaio, in concomitanza della 20^ giornata di Serie A, la prima del girone di ritorno.

Compila il MODULO CHE TROVERAI CLICCANDO QUI. Verrai ricontattato per completare l’iscrizione!


Torino-Bologna (domenica 12 gennaio ore 15:00)

I malus non si possono escludere a priori, ma Sirigu e i tre difensori granata non sono pessime idee per questo turno. Rincon non prende un’insufficienza dalla 9^ giornata, altalenanti invece Berenguer e Verdi. Ovviamente sì al Gallo Belotti, reduce da una doppietta, mentre Zaza dovrebbe ancora partire dalle retrovie. Sempre out Ansaldi e Baselli.

L’ultimo bonus inviolabilità di Skorupski risale a settembre, consideratelo. Danilo e Tomiyasu raramente sono insufficienti, Denswil e Bani spesso invece non superano il 6. A centrocampo la miglior scelta è Soriano, davanti Orsolini è in grande forma, ma anche Sansone e soprattutto Palacio sanno trovare il bonus.

Consigliati: Rincon, Belotti, Orsolini
Sconsigliati: Aina, Bani, Medel
Possibile sorpresa: Tomiyasu

Verona-Genoa (domenica 12 gennaio ore 18:00)

Silvestri viene da un clean sheet ma è meno una certezza rispetto a inizio campionato, il trio Faraoni-Rrhamani-Kumbulla di rado scende invece sotto il 6. Situazione simile per i centrocampisti Amrabat, Veloso e Lazovic, mentre Zaccagni e Verre sono stati nel tempo più altalenanti ma sembrano in crescita nell’ultimo periodo. Davanti l’Hellas ha finalmente iniziato a segnare, ma il triplo ballottaggio tra Di Carmine, Stepinski e Pazzini non aiuta di certo i fantallenatori.

Pandev viene da due gol e, da centrocampista, è una pedina molto interessante. Al suo fianco il ballottaggio è triplo e quindi porta con sé alcuni rischi: in caso, copritevi. Rischia ancora la panchina Schone, ma gli altri suoi colleghi non intrigano particolarmente. In difesa i migliori possono essere Criscito (rigorista) e Romero. Non dimenticate che Radu ha perso il posto in porta in favore di Perin.

Consigliati: Rrhamani, Lazovic, Pandev
Sconsigliati: Bocchetti, Ankersen, Schone
Possibile sorpresa: Favilli

Roma-Juventus (domenica 12 gennaio ore 20:45)

In settimana si sono fermati Mkhitaryan e Zaniolo, ma il secondo è recuperato e va messo. Da schierare in ogni caso anche i vari Dzeko, Pellegrini e Kolarov, mentre sugli altri si può anche valutare le alternative. Smalling e Veretout comunque meglio di un difensore e un centrocampista di seconda/terza fascia. È giusto farsi influenzare dai brutti voti arrivati contro il Torino, ma non eccessivamente. Fonseca pensa anche alla difesa a tre, rischia così Perotti.

Higuain fa pressione a Ramsey e Dybala per giocare, ma in ogni caso è bene metterli tutti e tre, coprendosi. Ovviamente sì a Ronaldo, bene Pjanic e si sta riprendendo anche Rabiot in quanto a voti in pagella. Bonucci difficilmente è insufficiente, Demiral e De Ligt sono in ballottaggio per una maglia al suo fianco. Intriga anche Douglas Costa come super-sub.

Consigliati: Pellegrini, Ramsey, Ronaldo
Sconsigliati: Florenzi, Under, De Ligt
Possibile sorpresa: Smalling

Parma-Lecce (lunedì 13 gennaio ore 20:45)

I ducali provano a recuperare Inglese (o Cornelius) e Gervinho entro lunedì, con il primo ad avere maggiori possibilità di partire da titolare. Ormai Kulusevski è un top a centrocampo, poi c’è Kucka e poi sotto tutti gli altri (ma Barillà è squalificato). I difensori vengono tutti da una bocciatura contro l’Atalanta, ma si possono rivalutare. Sepe può prendere un buon voto, ma anche un -1. Da non escludere un eventuale utilizzo di Kurtic, appena arrivato dalla Spal.

Evitabile Gabriel, in casi di emergenza un difensore salentino potete anche schierarlo, consci del possibile 5,5. Petriccione è sempre sufficiente a centrocampo, Mancosu sa anche come fare di meglio. Tanti i ballottaggi davanti, dove Babacar e Falco rimangono in leggerissimo vantaggio.

Consigliati: Alves, Kulusevski, Mancosu
Sconsigliati: Grassi, Rispoli, Tabanelli
Possibile sorpresa: Babacar

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più in Chi schierare