Seguici su

Chi schierare

Consigli fantacalcio, chi schierare e chi evitare per la 21^ giornata

Gaetano Castrovilli Fiorentina
© imagephotoagency.it

Dubbi su chi schierare e chi evitare al fantacalcio nella 21^ di Serie A? Ecco i nostri consigli per fare bene in questa giornata

Ultimo aggiornamento

Sì, bella la Coppa Italia, ma senza il fantacalcio non è mica la stessa cosa. Prepariamoci allora a schierare ancora una volta la nostra formazione in vista della 21^ giornata di Serie A, che si aprirà già di venerdì con il derby lombardo tra Brescia e Milan. Gli anticipi del sabato saranno poi Spal-Bologna, Fiorentina-Genoa e Torino-Atalanta, mentre nel lunch match l’Inter ospiterà il Cagliari. Tre gare di medio-bassa classifica alle 15 (ma non per questo meno importanti in ottica fanta), poi le due ciliegine sulla torta: alle 18 il derby capitolino tra Roma e Lazio, alle 20:45 Napoli-Juventus. Tutti i nostri consigli per non sbagliare in questa giornata al fantacalcio.

Consulta tutte le probabili formazioni della 20^ giornata di Serie A

Brescia-Milan (venerdì 24 gennaio ore 20:45)

Niente partita dell’ex per lo squalificato Balotelli, che sarà sostituito in avanti ancora da Donnarumma: lui e Torregrossa si mettono solo senza alternative di primo livello. Tonali la miglior scelta per il centrocampo, mentre per altri come il rientrante Bisoli e soprattutto Spalek bisognerà stare anche attenti ai nuovi arrivi dal mercato e al rientrante Dessena. Offensivamente, il Milan sembra essersi sbloccato: non ideale schierare Joronen o i difensori bresciani.

Possibili conferme per Conti e Kjaer in difesa, ma nessuno dei due ispira particolare fiducia. Meglio Romagnoli o ancor più Hernandez, ormai un goleador. Poche sorprese dai mediani, molto più imprevedibili gli esterni sia per caratteristiche che, più concretamente, per i nomi che verranno scelti: a destra Castillejo sembra in vantaggio, a sinistra rientra Calhanoglu che va in ballottaggio con Bonaventura e un Rebic che nell’ultimo turno ha fatto le fiamme. Leao e Ibra sono opzioni decisamente buone.

Consigliati: Tonali, Romagnoli, Ibrahimovic
Sconsigliati: Cistana, Spalek, Kjaer
Possibile sorpresa: Rebic

Spal-Bologna (sabato 25 gennaio ore 15:00)

Dopo aver permesso alla squadra ferrarese di lasciare l’ultima posizione con i loro gol, Petagna e Valoti rimangono profili interessanti anche per questo turno. Come loro, anche Di Francesco e Strefezza. Non ci aspettiamo bonus da Missiroli o Dabo, oppure grandi voti dai difensori, che comunque non sono tra le peggiori scelte di giornata.

Skorupski può confermare un buon voto ma anche subire un -1, mentre in difesa Danilo continua a prendere buoni voti ma stavolta si troverà affiancato da un esordiente titolare come Paz. Poche sorprese possibili in mediana in quanto a bonus, più facile arrivino invece da Soriano o dal tridente, nel quale dovrebbe rientrare dal 1′ Palacio ma uscirà lo squalificato Sansone. Buona chance per uno tra Skov Olsen e il neo-arrivato Barrow.

Consigliati: Petagna, Soriano, Orsolini
Sconsigliati: Igor, Missiroli, Mbaye
Possibile sorpresa: Strefezza

Fiorentina-Genoa (sabato 25 gennaio ore 18:00)

Dopo due vittorie consecutive, la viola offre buoni spunti contro il nuovo fanalino di coda del nostro campionato. Si possono mettere Dragowski e i tre centrali, bene anche Benassi e ovviamente Castrovilli e Chiesa, che è finalmente tornato al +3. Squalificato Dalbert, ancora un ballottaggio tra Cutrone e Vlahovic che possono però esser schierati lo stesso.

Difficile stupirsi nel caso in cui Perin tenesse la sua media di due gol subiti a partita, ma attenzione perché è andato in crescendo (prima uno, poi due e infine tre gol presi) nelle tre partite disputate finora. Criscito e Romero ci hanno abituati a qualche montagna russa tra gol e insufficienze gravi, Barreca sta andando decisamente meglio dall’arrivo di Nicola. In lieve crescita anche Schone, schierabile anche Pandev che viene da un gol alla Roma ed è listato a centrocampo.

Consigliati: Milenkovic, Benassi, Cutrone
Sconsigliati: Badelj, Behrami, Pinamonti
Possibile sorpresa: Barreca

Torino-Atalanta (sabato 25 gennaio ore 20:45)

Contro la Dea, difficile Sirigu possa evitare malus nonostante un probabile buon voto. Meno favorevole del solito anche l’occasione per Izzo e Nkoulou, mentre non per questo gli uomini granata più offensivi vanno evitati. Da mettere di certo Belotti, poi chi ama maggiormente le scommesse può andare anche su Berenguer. Si tenta di recuperare Ansaldi, mentre saranno squalificati Aina e Rincon.

Caldara prova a togliere ancora il posto a Djimsiti e, nonostante contro la Spal si sia perso, il centrale ex-Milan è comunque quello che meno ha demeritato contro Petagna e co. Rientra Hateboer, da mettere come anche Gosens. Dal trio offensivo non si può prescindere, occhio a coprirsi invece con i vari Pasalic, Malinovskyi e Freuler.

Consigliati: Belotti, Gosens, Gomez
Sconsigliati: Djidji, Meité, Djimsiti
Possibile sorpresa: Berenguer

Squalificati e infortunati: ecco l’elenco degli indisponibili per la 20^ giornata

Inter-Cagliari (domenica 26 gennaio ore 12:30)

I sardi non vincono in campionato da metà dicembre e i nerazzurri, dopo il pari di Lecce, devono approfittarne. Sì ai vari Handanovic, De Vrij e al duo Lautaro-Lukaku (che all’andata fu vittima di ululati razzisti alla Sardegna Arena), ma in maniera minore anche a Barella (ex), Bastoni, Sensi o Skriniar. In dubbio Brozovic, acciaccato, mentre sarà squalificato Candreva. Possibile esordio-lampo per Young.

Gli unici davvero intriganti tra i sardi sono Joao Pedro e Nainggolan, entrambi schierabili, mentre altrove è difficile puntare. Olsen rischia parecchio e con lui la difesa, priva anche dello squalificato Pisacane. Ai box Rog.

Consigliati: De Vrij, Barella, Lukaku
Sconsigliati: Borja Valero, Olsen, Klavan
Possibile sorpresa: Nainggolan

Parma-Udinese (domenica 26 gennaio ore 15:00)

Con i nuovi stop per Inglese e Gervinho, i più pericolosi in zona gol saranno senz’altro Cornelius e Kulusevski. Buone scelte però anche Kucka e Kurtic, inseritosi subito nel nuovo ambiente. Hernani non dà particolari certezze, Gagliolo di solito la sufficienza la prende e Sepe può esser meglio di tanti altri in questa giornata, sebbene il -1 sia comunque una possibilità reale.

Da Musso ci aspettiamo un voto alto ma anche malus, in difesa il meno intrigante è Becao. Sì a Fofana ma soprattutto a De Paul a centrocampo, come anche a uno tra Okaka e Lasagna, molto più che a Nestorovski. Hanno fatto bene di recente Larsen e Sema: sono opzioni valide, ma adesso non aspettatevi ogni volta il gol.

Consigliati: Kulusevski, Cornelius, De Paul
Sconsigliati: Hernani, Becao, Jajalo
Possibile sorpresa: Sepe

Sampdoria-Sassuolo (domenica 26 gennaio ore 15:00)

Dovrebbe tornare titolare Quagliarella, che si può mettere così come anche Gabbiadini, mentre Ramirez dovrebbe farcela solo per la panchina. Il più in forma in mediana è probabilmente Linetty, difficile sorprendano i suoi colleghi di reparto. Discorso simile anche in difesa, non la miglior opzione Audero, che viene da 5 gol incassati e che qualcosa potrebbe subire di nuovo.

Dai difensori neroverdi non ci aspettiamo picchi di alcun tipo, mentre davanti sono schierabili tutti, a partire dal centravanti Caputo e a chiudere con gli esterni Berardi e Boga. Ballottaggio sulla trequarti tra Traoré e Djuricic, ma coprendosi si può anche metterli. Meglio Locatelli di Obiang e Magnanelli in mediana.

Consigliati: Quagliarella, Locatelli, Berardi
Sconsigliati: Bereszynski, Ekdal, Peluso
Possibile sorpresa: Caprari

Verona-Lecce (domenica 26 gennaio ore 15:00)

Non male in questo turno Silvestri e Rrhamani, dovrebbe farcela anche Kumbulla. Squalificato Zaccagni a centrocampo, dove restano intriganti Lazovic e Amrabat, oltre ai trequartisti Verre e Pessina e alla possibile sorpresa Borini. Solito triplo ballottaggio in attacco.

Non ci sono prime scelte nella difesa salentina, mentre a centrocampo Mancosu è una buona possibilità, dietro di lui anche Petriccione. Uno tra Falco, Lapadula e Babacar resterà fuori: sono opzioni buone ma non eccezionali e bisogna comunque coprirsi. Poco allettanti i vari Rispoli, Deiola e Tachtsidis, ancora troppo presto per vedere in campo dal 1′ Saponara.

Consigliati: Rrhamani, Lazovic, Mancosu
Sconsigliati: Bocchetti, Rispoli, Deiola
Possibile sorpresa: Lapadula

Roma-Lazio (domenica 26 gennaio ore 18:00)

Per il derby, i giallorossi ritrovano Dzeko e i fantallenatori ci devono puntare sempre. Discorso simile anche per Pellegrini, ma anche Under e Kluivert, essendo centrocampisti, possono comunque regalare gioie con singole giocate estemporanee. In mezzo al campo ci saranno Veretout e Cristante, non dei top assoluti di giornata, visto l’infortunio occorso a Diawara. Meglio Smalling di Mancini, mentre può segnare come prendere un’insufficienza piena Kolarov, che di base si mette.

Di Immobile è inutile scrivere, mentre al suo fianco dovrebbe esserci ancora Caicedo più che Correa. Sì senza dubbi a Luis Alberto e Milinkovic, da Acerbi ci aspettiamo comunque un buon voto nonostante sia alle prese con Dzeko. Rischiano un po’ di più i due difensori laterali.

Consigliati: Pellegrini, Luis Alberto, Immobile
Sconsigliati: Mancini, Veretout, Luiz Felipe
Possibile sorpresa: Kluivert

Napoli-Juventus (domenica 26 gennaio ore 20:45)

Sconsigliato Ospina, che dovrebbe essere ancora titolare ma che nelle ultime uscite ne ha combinata qualcuna di troppo. In difesa può salvarsi Manolas, dubbio in mediana tra i nuovi arrivati Lobotka e Demme, mentre per Ruiz continua il momento no. Milik non è nel suo migliore periodo di forma ma si fa fatica a tenerlo fuori, Insigne si è sbloccato in Coppa Italia e potrebbe far bene.

Situazione decisamente migliore in casa bianconera, dove c’è il solito Ronaldo e anche Dybala, mentre Higuain ha giocato in Coppa e potrebbe lasciare il posto a Ramsey dal 1′. Decisamente migliorate da inizio anno le prestazioni di De Ligt e Rabiot, non ci sarà però da stupirsi eccessivamente in caso di -1 per Szczesny. Bentancur rientra e si gioca il posto, ma copritevi.

Consigliati: Insigne, Rabiot, Dybala
Sconsigliati: Ospina, Ruiz, Matuidi
Possibile sorpresa: Bentancur

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Di più in Chi schierare