Seguici su

Serie A

Genoa-Roma: orario, probabili formazioni e dove vederla

Esultanza-gol-Roma
© imagephotoagency.it

Tutto quello che c’è da sapere su Genoa-Roma, match valido per la 20^ giornata di Serie A: come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

Genoa e Roma in campo a Marassi per uno scontro fondamentale per la classifica di entrambe le squadre: gli uomini di casa, terzultimi, cercano punti per uscire dalla zona retrocessione, ma gli ospiti sono stati agganciati al quarto posto e devono riprendere subito all  Champions. Tutto quello che c’è da sapere sulla gara.

Come arriva il Genoa

Dopo la vittoria per 2-1 contro il Sassuolo, il Genoa torna a perdere in un potenziale scontro diretto con il Verona. Sconfitta numero 11 per il Grifone, la quarta nelle ultime sei gare. La classifica li vede adesso terzultimi a 14 punti, a pari punti con il Brescia e +2 dalla Spal ultima. I numeri di questo girone di andata parlano di una difesa che ha concesso ben 38 reti, più di qualsiasi altra, al pari del Lecce, quartultimo ad una solo lunghezza di distanza. Sono 20 invece le reti messe a segno dall’attacco, un bottino che tuttavia per ora non è sufficiente a sopperire alle difficoltà difensive. Il rischio retrocessione è concreto.

 

Come arriva la Roma

Doppia battuta d’arresto per i giallorossi in campionato. Dopo il 2-0 subito per mano del Torino, anche la Juventus sbanca l’Olimpico. Capitolini che vengono così agganciati dall’Atalanta a quota 35 punti, in uno scontro sempre più acceso per il quarto posto. Il successo in coppa Italia risolleva il morale, ma certo è che il rendimento degli uomini di Fonseca sembra essere peggiorato. Le ultime due gare hanno visto i giallorossi incassare quattro reti e metterne a segno soltanto due. La differenza reti di +13 è ben distante dal +23 degli atalantini e +24 di Lazio e Inter. Urge ritrovare ritmo ed equilibrio. Dal punto di vista di modulo e interpreti potrebbe subito cambiare qualcosa, in attesa di scoprire quali saranno i rinforzi di gennaio.

Orario Genoa-Roma e dove vedere la partita

Il match tra Genoa e Roma sarà di scena al Ferraris domenica 19 gennaio 2020 alle ore 18:00. La gara sarà trasmessa in esclusiva su Sky Sport Serie A (canale 202) e sarà visibile in streaming per gli abbonati tramite le piattaforme SkyGo e NowTV.

Probabili formazioni Genoa-Roma

Emergenza difensiva per gli uomini di casa che oltre al lungodegente Zapata dovranno fare a meno anche di Criscito. Pronto Goldaniga nel ruolo di centrale, con Biraschi e Romero ai suoi lati. Sulle fasce di centrocampo Ankersen e Barreca, verso la panchina Ghiglione. In regia dovrebbe essere confermato Schone. Accanto a lui agiranno Sturaro e Behrami. Davanti è ballottaggio tra Sanabria, Favilli e Destro per il posto al fianco di Pandev. In porta ci sarà Perin, ancora panchina per Radu.

Assenze difensive anche tra i giallorossi, privi di Kolarov e Florenzi per squalifica. Pronti dunque Cetin e Santon, ma rimane viva anche la candidatura di Bruno Peres, utilizzato anche in Coppa Italia. Dubbi sul modulo: contro il Parma Fonseca ha arretrato Cristante tra i due centrali di difesa Smalling e Mancini, alzando i terzini sulla linea di mediana al fianco di Diawara, in quello che sembrava un inedito 3-3-3-1. Da vedere se Veretout, in vantaggio su Cristante, possa occupare la stessa posizione domenica, o se farà coppia con Diawara nel classico 4-2-3-1. Linea di trequarti composta da Perotti, Pellegrini e uno tra Under e Kluivert. Per Zaniolo rottura del crociato e stagione finita. Davanti ci sarà Dzeko.

Genoa (3-5-2): Perin; Biraschi, Goldaniga, Romero; Ankersen, Sturaro, Schone, Behrami, Barreca; Pandev, Sanabria. All. Nicola

Roma (4-2-3-1): Lopez; Cetin, Mancini, Smalling, Santon; Diawara, Veretout; Perotti, Pellegrini, Under; Dzeko. All. Fonseca

Consulta qui tutte le probabili formazioni della 20^ giornata di Serie A

Precedenti Genoa-Roma

Capitolini in vantaggio per 54 a 37 nel conto della vittorie della storia del match, con l’ultimo successo genoano che risale alla stagione 2013/14. Sono 25 invece i pareggi. All’andata l’Olimpico era stato teatro di un pirotecnico 3-3, con le firme di Under, Dzeko e Kolarov per la Roma e quelle di Pinamonti, Criscito e Kuomé per il Grifone. Negli ultimi anni lo scontro è stato spesso ricco di gol. Nei sette precedenti più recenti entrambe le squadre hanno sempre trovato almeno una rete.

I consigli per il fantacalcio

Pandev vive un buon momento nonostante il calo nell’ultima gara, può essere una buona soluzione. Sanabria viene da una rete che può averlo galvanizzato, promosso anche lui, pur sapendo che esistono scelte migliori. Attenzione ai terzini alti: ispirano poca fiducia sia Barreca che Ankersen. Sì a Schone in regia, meno garanzie da Sturaro e Behrami. La linea difensiva, orfana dei suoi leader, rischia di far male, meglio evitare. Rischia grosso Perin.

Il più ispirato è Pellegrini, ma anche Perotti, rigorista e ex di turno, è un’ottima soluzione. Under ancora non al meglio. Ispira più fiducia Kluivert, anche se avrà meno tempo a disposizione. Promosso anche Dzeko, esentato dalle fatiche infrasettimanali. Ottimo momento per Diawara, mentre è più sotto tono Veretout. Via Libera alla coppia di centrali Smalling-Mancini, mentre sono da evitare i terzini in questa versione inedita. Sì a Lopez.

Dubbi su chi schierare al fantacalcio per la 20^ giornata di Serie A? Tutti i nostri consigli partita per partita


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Pubblicità Fantacalcio Fantardore 2020-21
Annuncio pubblicitario

Classifica

Di più in Serie A